Esperti della Formazione

Università degli Studi di Lecce
A Lecce

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Lecce
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lecce
Via Monteroni, 73100, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il curriculum Mediatori interculturali è destinato a laureati di primo livello che devono:
  • possedere conoscenze teoriche e competenze operative nell'ambito degli studi pedagogici finalizzate alla mediazione interculturale, ai processi di integrazione nella comunità e fra comunità, al supporto da offrire a persone o gruppi in crisi di identità o in fase di inserimento socio- culturale, all'attività professionale destinata ad ampliare la sfera delle capacità di decisione e di scelta, di autovalutazione ed autorientamento nella situazione.
  • Possedere comprovata capacità di lavoro in équipe sulla scorta di progetti elaborati con l'apporto di competenze diverse.
  • Utilizzare correttamente, oltre all'italiano, almeno un'altra lingua moderna europea ed essere in possesso di adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    a) una buona preparazione iniziale di tipo umanistico;
    b) sicurezza nella metodologia dello studio;
    c) un'iniziale conoscenza della lingua inglese;
    d) una prima iniziale alfabetizzazione informatica.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale consiste nella discussione, presso una Commissione formata a norma del Regolamento didattico di Facoltà, di un breve elaborato che serva a comprovare il possesso delle competenze previste dagli obiettivi formativi assegnati al Corso di Studio. A seconda dei casi si può trattare della discussione di un progetto di intervento, di uno sviluppo anche critico delle esperienze di tirocinio, di una ricerca riguardante aspetti specifici del lavoro professionale, di un'analisi di caso, o anche di uno studio riguardante situazioni e contesti particolari. Nel caso di elaborati di gruppo, deve potersi rilevare con chiarezza e puntualità, l'apporto di ciascuno, tanto nella preparazione dell'elaborato quanto nella discussione conclusiva.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il corso è destinato alla formazione di quanti intervengono nella progettazione e nella gestione di attività di mediazione culturale in contesti formativi caratterizzati da processi di integrazione.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    56/S Lauree spec. in programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi
    65/S Lauree spec. in scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua
    87/S Lauree spec. in scienze pedagogiche
    Formazione e sviluppo delle risorse umane

    Attività di base
    Discipline linguistico-letterarie

    CFU 12
    L-FIL-LET/10: LETTERATURA ITALIANAL-FIL-LET/12: LINGUISTICA ITALIANA
    Discipline pedagogiche e psicologiche

    CFU 32
    M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/04: PEDAGOGIA SPERIMENTALE M-PSI/01: PSICOLOGIA GENERALEM-PSI/05: PSICOLOGIA SOCIALE M-PSI/06: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
    Discipline storiche e geografiche

    CFU 12
    M-GGR/01: GEOGRAFIA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA Totale CFU 56

    Attività caratterizzanti
    Discipline demo-etno-antropologiche, politiche e sociologiche

    CFU 8
    M-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
    Discipline filosofiche

    CFU 12
    M-FIL/02: LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA M-FIL/06: STORIA DELLA FILOSOFIA
    Discipline igienico-sanitarie, della salute mentale e dell'integrazione dei disabili

    CFU 12
    M-PED/03: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALEM-PSI/07: PSICOLOGIA DINAMICA
    Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche

    CFU 24
    M-PED/01: PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE M-PED/02: STORIA DELLA PEDAGOGIA M-PED/04: PEDAGOGIA SPERIMENTALE Totale CFU 56

    Attività affini o integrative
    Discipline giuridiche, sociali ed economiche

    CFU 12
    IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOSPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
    Discipline storiche e artistiche

    CFU 8
    L-ART/02: STORIA DELL'ARTE MODERNATotale CFU 20

    Attività specifiche della sede
    CFU 4
    BIO/07: ECOLOGIATotale CFU 4
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 12Per la prova finaleCFU 10
    Prova finale
    CFU 10
    Lingua straniera
    CFU 8Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Abilità informatiche e relazionali
    CFU 4
    Tirocini
    CFU 10Totale CFU 44

    Totale Crediti CFU Esperti della Formazione 180
    Docenti di riferimento

    DAMIANAKI Chrysa
    GALLO Giovanna
    GELLI Bianca Rosa
    PICCINNO Marco
    ROMANO Angelo
    SALVATORE Sergio
    SICULELLA Alcino Oronzo

    Previsione e programmazione della domanda
    Programmazione nazionale delle iscrizioni al

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto