Esperto in Didattica Dei Beni Culturali

Consorzio Omniacom

1.200 
IVA inc.

Informazione importanti

  • Master I livello
  • A distanza
  • 1500 ore di studio
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master si propone di formare professionisti che mettano a disposizione le conoscenze acquisite e le proprie competenze direttamente presso i Musei, i parchi archeologici o gli Enti culturali, sia pubblici sia privati, sapendo gestire il Bene Culturale come risorsa per la conoscenza e la divulgazione del sapere.
Rivolto a: Il corso è diretto ai possessori di uno dei seguenti titoli di studio: laurea (D.M. 509/99) - laurea (D.M. 270/04) - laurea 'ante riforma' - titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è diretto ai possessori di uno dei seguenti titoli di studio: - laurea (D.M. 509/99) - laurea (D.M. 270/04) - laurea “ante riforma” - titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana.

Cosa impari in questo corso?

Beni culturali

Programma

Il Master è attivato dalla Facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Ferrara presso la sede del Dipartimento di Scienze Storiche.

Il Direttore del corso è il Prof. Livio Zerbini, riferimento a livello nazionale nel campo della Storia e della didattica dell'antico.

Il percorso di formazione fornisce gli strumenti utili per: -comprendere la storia e le modalità operative della museologia e museografia; -conoscere la legislazione italiana ed europea in materia di beni culturali e di turismo; conoscere le modalità per accedere ai finanziamenti pubblici e privati; acquisire le competenze di operatore culturale all'interno dei musei per i
diversi tipi di pubblico; possedere avanzate competenze teoriche, metodologiche ed operative relative alla didattica dell'Antico; comprendere i procedimenti ed i fenomeni percettivi atti a predisporre le condizioni ottimali per allestire un percorso museale funzionale; imparare a realizzare percorsi di divulgazione e mediazione culturale partendo dall'analisi delle dinamiche e degli strumenti divulgativi e comunicativi; acquisire le conoscenze sull'uso delle nuove tecnologie per la gestione di eventi culturali, l'organizzazione delle attività che richiedono l'impiego congiunto di diversi media.

Il Master si propone di diffondere i risultati conseguiti dalla ricerca e dall'attività nei campi della didattica museale, della didattica dell'Antico, della comunicazine, della promozione e della gestione dei beni culturali, al fine di consentire a tutti coloro che siano in possesso di un titolo di studio che consenta l'accesso all'insegnamento o ad attività formative di approfondire gli aspetti teorici e metodologici delle diverse discipline. Il corso si propone inoltre di formare professionisti in campo museale, che mettano a disposizione le proprie competenze nella Scuola, nei Musei, nelle aree archeologiche o presso enti culturali, progettando, allestendo e guidando
percorsi didattici o manifestazioni culturali e turistiche.

Le attività didattiche sono costituite da un primo percorso comune seguito da due curriculum distinti: uno dedicato alla "Didattica museale" e uno dedicato alla "Didattica dell'antico".

Il corso è di durata annuale pari a 1.500 ore di cui:
324 dedicate all’attività didattica assistita
150 dedicate al tirocinio
1026 dedicate allo studio individuale

Il conseguimento del titolo comporta l’acquisizione di n. 60 crediti formativi universitari (CFU)

SCADENZA ISCRIZIONI: 25/01/2012