Filologia moderna

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Filologia
Filologia moderna

Programma

  • Classe di Laurea: LM-14 Filologia moderna
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Studi umanistici
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof. Andrea Mazzucchi
  • Sito Web: studiumanistici.dip.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Studi Umanistici
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Porta di Massa,1 - 80133 Napoli
    • Telefono: 081-2535523
    • Fax: 081-5527818
    • e-mail: letterefilosofia.orienta@unina.it
    • Referente: prof. Francesco Bifulco
  • Obiettivi specifici:

    Il corso di laurea magistrale in Filologia Moderna si propone di far acquisire agli studenti un'approfondita formazione metodologica, storica e critica negli studi linguistici, filologici e letterari dell'età medievale, moderna e contemporanea. I laureati dovranno possedere solide conoscenze sulla cultura letteraria e linguistica italiana ed europea dell'età medievale, moderna e contemporanea, con diretta esperienza di testi e documenti in originale. Dovranno, altresì, dimostrare piena padronanza, scritta ed orale, di almeno una lingua dell'Unione Europea oltre all'italiano e dovranno essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.
    Gli obiettivi formativi sono raggiunti attraverso un percorso formativo che prevede lo studio specialistico di tematiche relative all'eredità culturale trasmessa dalla cultura letteraria latina, alla letteratura italiana medioevale, moderna e contemporanea, collocata nel quadro della più generale civiltà letteraria europea, alla linguistica generale e italiana, alla filologia romanza, alle modalità comunicative della civiltà dello spettacolo. Per il raggiungimento degli obiettivi sopra descritti, che consentiranno ai laureati di accedere con un adeguato sistema di competenze alle professioni individuate dal Corso di studi, gli studenti seguiranno il Piano di studi presenti nel link allegato.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per essere ammessi al corso di laurea in Filologia Moderna gli studenti devono essere in possesso del diploma di laurea conseguito in un corso di laurea triennale nella classe di Lettere L-10.

    Si richiedono, in particolare, i seguenti requisiti:

    • solida formazione di base, metodologica e storica, negli studi linguistici, filologici e letterari;
    • conoscenza essenziale della cultura letteraria, linguistica, storica, geografica ed artistica dell'età antica, medievale e moderna;
    • piena padronanza scritta e orale di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano;
    • capacità di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.
  • Prova finale:

    Per il conseguimento della Laurea Magistrale lo studente deve sostenere una prova finale.
    La prova finale consiste nell'esposizione dinanzi a un' apposita commissione di una tesi scritta, redatta in modo approfondito e maturo, su un argomento concernente una delle discipline studiate durante il corso. Attraverso la redazione del suo elaborato e la relativa discussione lo studente dovrà dimostrare di aver raggiunto una sicura competenza e un'autonoma capacità di giudizio.
    La tesi sarà elaborata sotto la guida di un relatore, scelto dallo studente tra i docenti e i ricercatori afferenti all'Ateneo.
    Per accedere alla prova finale lo studente deve avere acquisito il quantitativo di crediti universitari previsto dal Regolamento didattico, meno quelli previsti per la prova finale.
    Dopo una breve presentazione del relatore lo studente esporrà pubblicamente il suo elaborato dinanzi ad apposita commissione giudicatrice composta da almeno sette membri scelti tra i professori e i ricercatori, di cui almeno quattro professori di ruolo.
    La Commissione è presieduta dal Preside o dal Presidente del Corso di laurea o dal più anziano in ruolo dei professori di prima fascia presenti.
    La Commissione giudicatrice, a cui il candidato consegnerà un abstract in sette copie al momento della seduta di laurea, esprime la votazione in centodecimi e, all'unanimità, può concedere al candidato il massimo dei voti con lode. Il voto minimo per il superamento della prova è sessantasei centodecimi.

    Per quanto non previsto in questa Disciplina delle tesi di laurea si rimanda al Regolamento Didattico di Ateneo e alla normativa di legge vigente.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • BRAU - Biblioteca di Ricerca Area Umanistica - Piazza Bellini 59-60 80138 Napoli
    • Biblioteca del Nucleo bibliotecario di Geografia - Via Rodinò 22 (7° piano) Largo San Marcellino 10 (3° piano) - 80138 Napoli
    • Dip. Filologia moderna. Fondo "Battaglia": via Porta di Massa, 1 Napoli
    • Aule Multimediali: via Porta di Massa (piano T)
    • Laboratorio fotografico: Dip. di Discipline Storiche "E. Lepore".
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto