Fisica

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Gli obiettivi formativi del corso di laurea in fisica consistono nel fornire una solida preparazione di base in fisica classica e moderna che consenta al laureato in Fisica sia di perfezionare le sue capacità scientifiche e professionali in corsi di studio di secondo livello che di inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità con il metodo scientifico, una mentalità aperta e flessibile, predisposta al rapido apprendimento di metodi di indagine e di tecnologie innovative e la capacità di utilizzare attrezzature complesse. In particolare il corso di laurea in Fisica, mediante attività formative appositamente previste, ha il fine di preparare laureati che possiedano:

  • una buona conoscenza di base dei diversi settori della fisica classica e moderna;
  • familiarità con il metodo scientifico di indagine e con la sua applicazione alla rappresentazione ed alla modellizzazione della realtà fisica;
  • competenze operative e di laboratorio;
  • comprensione e capacitàdi utilizzare strumenti matematici ed informatici adeguati;
  • Capacità di operare professionalmente in ambiti definiti di applicazione quali il supporto scientifico alle attività industriali, mediche, sanitarie e concernenti l'ambiente, il risparmio energetico ed i beni culturali, nonché le varie attività rivolte alla diffusione della cultura scientifica;
  • capacità di utilizzare efficacemente la lingua inglese nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;
  • capacità di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.
    Al completamento del corso di studio, il laureato in Fisica, avrà acquisito conoscenze teoriche e sperimentali di base, con approfondimenti nei settori relativi all'indirizzo prescelto. In particolare, avrà sviluppato la capacità di individuare e schematizzare gli elementi essenziali di unprocesso o di una situazione, di elaborare un modello fisico adeguato e di verificarne la validità. A questo scopo, il laureato deve aver acquisito una buona conoscenza teorica, la capacità di valutare gli ordini di grandezza delle quantità fisiche del processo in esame e di intuire le soluzioni sviluppate in contesti fenomenologici differenti. Sul piano sperimentale, il laureato in Fisica deve essere in grado di organizzareil programma di misura, di saper raccogliere ed analizzare i dati, di valutare le incertezze di misura stimando i diversi contributi sistematici ed aleatori.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    Una buona preparazione sui programmi di aritmetica, algebra, geometria e trigonometria svolti nella scuola media superiore

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per la laurea nel curriculum Sceinze fisiche consiste nella preparazione e nella discussione davanti ad una Commissione di laurea, appositamente nominata, di una relazione scritta su un'attività individuale, a carattere sperimentale o teorico, svolta su un argomento di fisica avanzata sotto la guida di un relatore.
    Per la laura nel curriculum Tecnologie fisiche la relazione riguarda la progettazione ed esecuzione di una misura di fisica a carattere avanzato e la discussione quantitativa dei dati ottenuti.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Le competenze acquisite consentono al laureato in Fisica di trovare collocazione in una vasta gamma di aree produttive per svolgere attività professionali che richiedono un'adeguata conoscenza della fisica e delle sue metodologie, curando attività di modelizzazione e analisi e le relative implicazioni fisiche ed informatiche.
    La formazione del laureato in Fisica è altresì mirata al suo inserimento, dopo ulteriori periodi di istruzone e di addestramento, in attività di ricerca scientifica o tecnologica a livello avanzato, ed in attività di insegnamento e diffusione della cultura scientifica.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    20/S Lauree spec. in fisica
    Scienze fisiche

    Attività di base
    Discipline informatiche

    CFU 3 - 3
    INF/01: INFORMATICA
    Discipline matematiche

    CFU 21 - 21
    MAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICA
    Attività caratterizzanti
    Astrofisico-geofisico e spaziale

    CFU 6 - 6
    FIS/05: ASTRONOMIA E ASTROFISICA
    Microfisico e della struttura della materia

    CFU 12 - 12
    FIS/03: FISICA DELLA MATERIAFIS/04: FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE
    Sperimentale-applicativo

    CFU 69
    FIS/01: FISICA SPERIMENTALE
    Teorico e dei fondamenti della fisica

    CFU 21
    FIS/02: FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICI
    Attività affini o integrative
    Discipline chimiche

    CFU 6 - 6
    CHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA
    Interdisciplinarita e applicazioni

    CFU 15
    CHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICAMAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICAAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
    Prova finale
    CFU 6
    Lingua straniera
    CFU 3Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 9Totale CFU 27

    Totale Crediti CFU 180

    Tecnologie fisiche

    Attività di base
    Discipline informatiche

    CFU 3 - 3
    INF/01: INFORMATICA
    Discipline matematiche

    CFU 21 - 21
    MAT/03: GEOMETRIAMAT/05: ANALISI MATEMATICA
    Attività caratterizzanti
    Astrofisico-geofisico e spaziale

    CFU 6 - 6
    FIS/05: ASTRONOMIA E ASTROFISICA
    Microfisico e della struttura della materia

    CFU 12 - 12
    FIS/03: FISICA DELLA MATERIAFIS/04: FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE
    Sperimentale-applicativo

    CFU 81
    FIS/01: FISICA SPERIMENTALEFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)
    Teorico e dei fondamenti della fisica

    CFU 12
    FIS/02: FISICA TEORICA, MODELLI E METODI MATEMATICI
    Attività affini o integrative
    Discipline chimiche

    CFU 6 - 6
    CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA
    Interdisciplinarita e applicazioni

    CFU 12
    CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICAMAT/05: ANALISI MATEMATICAAltre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
    Prova finale
    CFU 6
    Lingua straniera
    CFU 3Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Totale
    CFU 9Totale CFU 27

    Totale Crediti CFU 180

    Docenti di riferimento

    LANDI DEGL'INNOCENTI Egidio
    POGGI Giacomo
    STEFANINI An

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto