Fisica (LM-17)

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

  • Classe di Laurea: LM-17 Fisica
  • Tipo di corso: Specialistico/Magistrale
  • Area didattica: Scienze MM.FF.NN.
  • Scuola: Scuola Politecnica e delle Scienze di Base
  • Dipartimento: Dipartimento di Fisica
  • Durata: 2 anni
  • Accesso al Corso: Laurea di 1° livello
  • Coordinatore: Prof. Gennaro Miele
  • Sito Web: www.fisica.unina.it/didattica/didattica.html
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Scienze MM.FF.NN.
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede di Monte S. Angelo: Via Cintia, 26 - Ed. Centri Comuni - Complesso Universitario Monte S.Angelo - Napoli
      • Telefono: 081-676744
      • Fax: 081-676710
    • Sede di Mezzocannone: Via Mezzocannone, 16 - 80134 Napoli
      • Telefono: 081-2534691
      • Fax: 081-2534688
    • e-mail: scienze.mfn.orienta@unina.it
    • Referente: prof.ssa Lucia Civetta
  • Obiettivi specifici:

    Il Corso di Laurea Magistrale in Fisica ha come obiettivi formativi:

    • un'approfondita preparazione culturale nel campo della macro e microfisica;
    • un'approfondita conoscenza delle moderne strumentazioni di misura e delle tecniche di analisi dei dati;
    • un'approfondita conoscenza di strumenti matematici ed informatici di supporto;
    • una buona padronanza del metodo scientifico di indagine;
    • un'elevata preparazione scientifica ed operativa in almeno una delle seguenti aree disciplinari: Astrofisica, Biofisica, Didattica e Storia della Fisica, Elettronica, Fisica Applicata, Fisica Biomedica, Fisica della Materia, Fisica Nucleare, Fisica Subnucleare e Astroparticellare, Fisica Teorica, e Geofisica. A tal fine il corso di laurea magistrale è articolato in curricula e piani di studio funzionali a specifiche esigenze formative.
  • Conoscenze richieste per l'accesso:

    Per tutti gli studenti, l'accesso è condizionato al possesso di requisiti curriculari, definiti nel regolamento didattico del corso di studio. Indipendentemente dai requisiti curriculari, per tutti gli studenti è prevista una verifica della personale preparazione, con modalità definite nel regolamento didattico.
    Non sono previsti debiti formativi, ovvero obblighi formativi aggiuntivi, al momento dell'accesso.

  • Prova finale:

    La prova finale (esame di laurea) consiste nella discussione di un elaborato scritto (tesi) con una apposita commissione di docenti dell'ateneo, nominati dagli organi responsabili del Corso di Studi. La tesi riporta un lavoro di ricerca originale di carattere teorico, sperimentale o tecnologico svolto dal candidato, ovvero una sua rielaborazione compilativa di studi pubblicati relativi ad un argomento, nel campo della fisica moderna o delle sue applicazioni ovvero in un campo interdisciplinare con uso di metodologie tipiche della fisica. Il lavoro e la stesura dell'elaborato di tesi sono condotte dal candidato sotto la guida di un docente o ricercatore universitario (Relatore) del Dipartimento di Fisica, eventualmente affiancato da altri esperti di sua fiducia, anche esterni al Dipartimento. Il lavoro può essere svolto all'interno del Dipartimento di Fisica o presso aziende, strutture e laboratori, tanto universitari quanto pubblici o privati, in Italia e all'estero, secondo modalità stabilite dal Corso di Studi.
    Al termine della discussione la Commissione valuta il lavoro di tesi e la sua esposizione, nonché l'intera carriera universitaria del candidato nell'ambito del Corso di Studi, esprimendo un voto di laurea in centodecimi. Qualora il voto di laurea non sia inferiore a 110, la Commissione può attribuire allo studente la distinzione della lode.
    Per poter essere ammesso a sostenere l'esame di laurea, lo studente deve aver precedentemente conseguito almeno 82 CFU, corrispondenti ai 120 CFU complessivi del Corso di Laurea Magistrale in Fisica meno i 38 CFU associati alla prova finale.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • Biblioteca Centrale, Complesso Monte S.Angelo, via Cinthia, Napoli
    • Biblioteche di Dipartimento
    • Aule Multimediali. Complesso Monte S.Angelo, Centri Comuni (piano 3)
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto