Formatore teatrale in ambito scolastico ed extrascolastico (a.a. 2013/14)

Istituto Universitàrio "Suor Orsola Benincasa" di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • IFTS
  • Napoli
Descrizione

Sede dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa è la cittadella monastica posta alle pendici del colle Sant'Elmo che domina l'intera città e il golfo di Napoli.

Questo antico sito conventuale ricopre una superficie di 33.000 mq su cui sorgono otto corpi di fabbrica di cui due chiese, chiostri e giardini pensili, vestigia di due monasteri fondati tra il XVI e il XVII secolo dalla mistica napoletana cui è oggi intitolato all'Università.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
Via Suor Orsola, 10 , 80135, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Formazione professionale
A
Formazione formatori

Programma

Formatore teatrale in ambito scolastico ed extrascolastico (a.a. 2013/14)
(Formatore teatrale 13/14)

Direttore scientifico: Lucio d'Alessandro
Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Elisa Frauenfelder, Maria D'Ambrosio, Fabrizio Manuel Sirignano, Silvia Zoppi

Il corso, oramai alla sua terza edizione, intende formare esperti di educazione teatrale in grado di progettare, organizzare e gestire laboratori teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico, favorendo, secondo le indicazioni della pedagogia contemporanea, l'acquisizione di competenze didattiche "alternative" rispetto a quelle appartenenti all'insegnamento cosiddetto tradizionale. Le lezioni sono quindi finalizzate all'apprendimento degli strumenti necessari alla preparazione di laboratori teatrali per ragazzi.

Il corso, ideato come una vera e propria esperienza laboratoriale, mira a stimolare la capacità espressiva e la creatività individuale nella realizzazione scenica, anche attraverso l'interpretazione di testi letterari e delle loro potenzialità comunicative.

Una parte fondamentale del corso sarà dedicata all'allenamento fisico, a un training preparatorio per predisporre il corpo a un lavoro in cui ritmo del gesto e ritmo della parola possano coincidere. Al centro del lavoro è il corpo dell'allievo-attore-docente, i suoi muscoli, la voce-strumento tesa a sperimentare la musicalità del linguaggio e l'originalità della trama verbale-fonica. Uno spazio particolare sarà riservato all'improvvisazione verbale e non verbale per giungere a una drammaturgia creata dall'attore e in continua evoluzione. L'analisi di una scelta di opere teatrali sarà uno spunto per i lavori d'improvvisazione e il fondamento della costruzione di una messinscena finale.

  • Docente: Fabrizio Manuel Sirignano
  • Tutor: Altaformazione Unisob