IL PROCESSO TRIBUTARIO: TECNICHE DI DIFESA, RECLAMO E MEDIAZIONE

Altalex Formazione
A Catania

252 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Catania
  • 12 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
Piazza Trento, 13, 95129, Catania, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Ci si soffermerà sui nuovi istituti del reclamo e della mediazione, introdotti dal “decreto sviluppo”, particolare attenzione sarà dedicata agli atti di accertamento esecutivi dall'1/10/11 accorpando anche la funzione del ruolo e della cartella. Verranno altresì evidenziate le possibili cause di nullità ed inammissibilità e le preclusioni processuali verificatesi nelle singole fasi dei giudizi. Il processo tributario, pur essendo modellato sul processo civile, se ne differenzia sotto diversi aspetti che saranno oggetto di valutazione. La discussione verterà anche sulla applicabilità al processo tributario della novella di cui alla l. n. 69/2009 che riguarda il giudizio civile, con particolare riferimento alla regolamentazione delle spese processuali, alla novella dell'art. 115 c.p.c., alla disamina della sentenza e alla rilevanza dei relativi vizi quali motivi di impugnazione davanti alla Commissione regionale o alla Suprema Corte, con riferimento ai profili di inammissibilità del ricorso, illustrando le tecniche che consentano il vaglio di ammissibilità del ricorso in Cassazione. Saranno anche analizzate le questioni di particolare attualità concernente la tassatività o meno delle materie sottoposte alla giurisdizione delle Commissioni Tributarie, l’impugnazione del diniego di autotutela, l’influenza della giurisprudenza comunitaria nel diritto interno. Si tratterà anche della rilevanza dello Statuto dei diritti del contribuente sui comportamenti delle parti all’interno del processo tributario, con riguardo alla autotutela dell’Amministrazione finanziaria e degli Enti Locali e agli obblighi di correttezza e buona fede gravanti sulle parti. Oggetto di analisi saranno anche i provvedimenti cautelari a favore del contribuente e della amministrazione finanziaria con le differenze tra 1 e 2 grado di giudizio. Infine saranno oggetto di disamina le tematiche più rilevanti del giudizio di ottemperanza e in tema di notifiche nel processo tributario.

· A chi è diretto?

Il seminario si propone di esaminare gli incombenti processuali gravanti sulle parti dall’instaurarsi del giudizio fino alla decisione della causa nei vari gradi.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il taglio del seminario sarà pratico con analisi delle specifiche questioni prospettate e cenni sull'utilizzo delle più importanti banche dati del settore. Ampio spazio sarà dedicato ai quesiti posti dai partecipanti.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Lo staff di Altalex la contatterà telefonicamente quanto prima, in alternativa riceverà una mail informativa.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Reclamo
Mediazione
Nullità
Inammissibilità

Professori

Domenico Chindemi
Domenico Chindemi
Consigliere della Corte di Cassazione

Consigliere della Corte di Cassazione. Docente incaricato di Diritto Privato, Università Bocconi di Milano. Componente del Comitato Scientifico della Rivista "Diritto ed economia dell'assicurazione". Componente di redazione della rivista "Responsabilità civile e previdenza." Autore di numerose pubblicazioni in materia.

Programma

Questioni: Applicazione al processo tributario del novellato art. 360., n. 5 c.p.c.
Il reclamo e la mediazione nel processo tributario
Il rifiuto della proposta di mediazione: va motivato?
Tecnica di redazione del reclamo in sede di mediazione
Trasformazione del reclamo in ricorso e relativi incombenti
Termini per proporre reclamo e ricorso in caso di richiesta di accertamento con adesione
Valore nel successivo giudizio davanti alla CT delle ammissioni contenute nella proposta di mediazione
L’accertamento esecutivo e le ricadute in sede processuale
Eccezioni e questioni preliminari nel giudizio tributario
Nullità ed effetti processuali: sanatoria delle nullità di cui all'art. 157 c.p.c.
Giurisdizione delle Commissioni tributarie
Atti impugnabili
Il processo davanti alla Commissione tributaria provinciale e regionale
Poteri del giudice tributario
Mezzi di prova e attività istruttoria
Regolamentazione delle spese nel giudizio tributario
L’autotutela
Provvedimenti cautelari
Influenza sul processo tributario dello statuto dei diritti del contribuente
Tecnica di formulazione dell’eccezione di costituzionalità e del rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia
Risarcimento danni nel processo tributario

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto