Impianti Elettrici Civili

OFICINA IMPRESA SOCIALE SRL
A Bologna

320 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • 45 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Conoscere le grandezze elettriche, tensione (V), corrente (I), resistenza (R). Conoscere le relazioni di proporzionalità fra V,R,I. Calcolare gli assorbimenti di tipici utilizzatori. Realizzare su pannello didattico semplici circuiti di comando diretto e a relè per impianti elettrici civili. Effettuare misure di V,R, I con il tester digitale. Valutare i rischi elettrici nelle lavorazioni impiantistiche.
Rivolto a: TUTTI.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Via Scipione dal ferro,4, 40138, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Programma

Articolazione obiettiivi,contenuti e modalità formative del corso
Modulo 1: “Elettrotecnica ”
Obiettivo: Conoscere la natura dei fenomeni elettrici, i principi e gli effetti della corrente.
Identificare e distinguere le tre grandezze elettriche fondamentali, tensione, corrente e resistenza. Conoscere i rischi e gli effetti della corrente sul corpo umano. Trasferire i concetti teorici nella pratica professionale.
Contenuti: Natura e origine dell’elettricità, visione filmato.
Circuito elettrico: definizioni, rappresentazione, grafica, generatore, linea, utilizzatore.
Definizione di tensione elettrica, unità di misura, il voltmetro.
Definizione di corrente elettrica, unità di misura. l’amperometro.
Resistenza elettrica e conduttività nei metalli.
Relazioni proporzionali fra tensione, corrente, resistenza, la legge di Ohm.
Il tester digitale, caratteristiche e modalità di impiego
Gli effetti della corrente elettrica: effetto termico, magnetico, elettrostatico, chimico
Rappresentazione grafica di un circuito: simboli grafici e schemi.
Tensione elettrica continua ( cc - dc ).
Tensione elettrica alternata ( ca - ac ).
Pile e Batterie/Accumulatori.
Classificazione dei sistemi elettrici di distrubuzione: sistema TT ; sistema TN
Il concetto di equipotenzialità
Fornitura di energia elettrica monofase.
Modalità formative: lezioni teoriche, esercizi, dimostrazioni pratiche, visione filmati.
Modulo 2: “Laboratorio Impianti ”
Obiettivo: Conoscere la struttura, le caratteristiche funzionali e le modalità di rappresentazione di un impianto elettrico. Conoscere, ed utilizzare i principali attrezzi di lavoro dell'impiantista elettrico. Utilizzare e collegare i principali componenti e apparecchiature elettriche impiegate nell’impiantistica civile. Conoscere le caratteristiche dei cavi elettrici. Realizzare correttamente impianti su pannello didattico.
Contenuti: Definizione e riconoscimento delle parti costituenti un impianto elettrico.
Tipi di realizzazioni impiantistiche, l'impianto a vista/esterno, l'impianto sotto traccia. Identificazione e classificazione delle fasi di realizzazione di un impianto elettrico: tracciatura, predisposizione dei supporti meccanici, infilaggio, collegamenti, montaggio/messa in opera degli apparecchi, verifiche e collaudi
Gli attrezzi di lavoro dell'impiantista
I cavi elettrici, caratteristiche e classificazione.
Caratteristiche e classificazione dei principali materiali e componenti elettrici: tubo rigido e guaina corrugata, scatole portafrutto e scatole di derivazione prese interruttori, deviatori, portalampada, portafusibili, interruttori magnetotermici e relè differenziali, apparecchi illuminanti.
Realizzazione di impianti elettrici a comando diretto e indiretto su pannello didattico e collaudo funzionale
Classificazione e caratteristiche delle sorgenti luminose
L’impianto di comunicazione citofonico
L’impianto di messa a terra: elementi costituenti l’impianto, i dispersori
Valutazione dei rischi nelIe attività impiantistiche. I DPI dell'impiantista elettrico.
Modalità formative: lezioni ed esercitazioni individuali in laboratorio impianti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto