Impianti Elettrici Industriali

OFICINA IMPRESA SOCIALE SRL
A Bologna

320 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • 45 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: vedere file allegato.
Rivolto a: Persone con conoscenze di elettrotecnina di base e impianti elettrici civili.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Via Scipione dal ferro,4, 40138, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscere elettrotecnica di base e impianti elettrici civili

Cosa impari in questo corso?

Impianti elettrici

Programma


Articolazione obiettivi,contenuti e modalità formative del corso
Modulo n° 1: “Elettrotecnica industriale”
Obiettivo: Conoscere le caratteristiche e i parametri di una tensione elettrica alternata monofase e trifase. Conoscere la funzionalità ed il comportamento in corrente alternata dell’induttanza e del condensatore. Calcolare la potenza e l’assorbimento elettrico di un utilizzatore monofase e trifase. Dimensionare le protezioni in un impianto elettrico. Conoscere le caratteristiche e le modalità di impiego di un motore asincrono trifase. Conoscere i rischi e gli effetti della corrente sul corpo umano. Trasferire i concetti teorici nella pratica professionale.
Contenuti: Definizione e caratteristiche di una tensione alternata. La corrente alternata monofase e trifase.
Il sistema trifase, Il senso ciclico delle fasi, Collegamenti stella e triangolo, Tensioni di fase, tensioni concatenate, Correnti di fase, correnti di linea.
La potenza nei sistemi trifase: potenza attiva, reattiva, apparente, il fattore di potenza cosφ.
Calcolo della potenza e delle correnti assorbite di utilizzatori monofase e trifase
Le protezioni nell’impianto elettrico: il fusibile, la protezione elettromagnetica e magnetotermica
Il motore asincrono trifase (MAT): caratteristiche e funzionamento
Il problema del rifasamento negli impianti
Fornitura di energia elettrica monofase e trifase. Il sistema di distribuzione TN
Valutazione dei rischi e sicurezza elettrica
Modalità formative: lezioni teoriche, esercizi, dimostrazioni pratiche, visione filmati.
Modulo n° 2: “Laboratorio Impianti ”
Obiettivo: Conoscere le modalità di rappresentazione di uno schema elettrico funzionale. Realizzare semplici circuiti su pannello didattico comprendenti dispositivi di comando, segnalazione, temporizzazione, attuazione e azionamento motori (MAT). Conoscere le caratteristiche e la funzione dei fusibili elettrici nei quadri. Effettuare misure di V, R, I con il tester e la pinza amperometrica. Conoscere le regole di buona tecnica e stimare i rischi elettrici.
Contenuti: Struttura e identificazione delle parti costituenti un impianto elettrico industriale: circuiti di comando, di segnalazione, di potenza.
Simboli elettrici e classificazione degli schemi elettrici.
Rappresentazione e lettura di uno schema elettrico funzionale
Componenti e dispositivi di ingresso: interruttori, pulsanti, finecorsa
Fusibili: classificazione, caratteristiche e modalità di impiego
Il Timer, tipologie e caratteristiche
Il relè bistabile e monostabile
Il teleruttore, caratteristiche di impiego e applicazioni
Il motore asincrono trifase, caratteristiche elettriche e meccaniche
Apparecchi di comando e protezione motori.
Le protezioni termiche: il salvamotore
La pinza amperometrica: caratteristiche e modalità di impiego
Circuiti ausiliari di comando e segnalazione
Realizzazione di schemi elettrici su pannello didattico e collaudo funzionale
Circuiti di avviamento e inversione di velocità per motori asincroni trifase
Valutazione dei rischi nelIe attività impiantistiche. I DPI dell'impiantista elettrico.
Modalità formative: lezioni ed esercitazioni individuali in laboratorio impianti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto