INGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA

Università degli Studi di Messina
A Messina

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Messina
Descrizione

Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e Informatica si propone di formare figure professionali dotate di competenze generali nell'area dell'ingegneria dell'informazione e di competenze specifiche nell'ambito dei settori applicativi dell'elettronica e dell'informatica. Queste figure professionali rispondono alle esigenze del mercato del lavoro che spesso non richiede una specializzazione limitata a un singolo settore ma piuttosto una comprensione non superficiale delle metodologie e delle tecnologie dell'intera area dell'informazione, oltre alla capacità di cogliere le relazioni fra le varie discipline e di trattare professionalmente problemi interdisciplinari.
Al fine di permettere adeguati approfondimenti teorici od operativi in specifici ambiti dell'Ingegneria dell'Informazione, con particolare riferimento ai settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica, il corso di laurea può essere articolato in curricula, con una parte iniziale comune - nella quale lo studente acquisisce i fondamenti delle scienze fisiche, matematiche e informatiche e delle discipline caratterizzanti il corso di studio - a cui fanno seguito approfondimenti metodologici e professionalmente maggiormente orientati a specifici insiemi di competenze. Gli approfondimenti metodologici sono finalizzati a fornire agli studenti i prerequisiti necessari per proseguire con successo la formazione in un corso di laurea magistrale o in un corso di master di primo livello con particolare riferimento ai settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Messina
Piazza Pugliatti 1, 98100, Messina, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ingegneria elettronica

Programma

Introduzione

Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e Informatica si propone di formare figure professionali dotate di competenze generali nell'area dell'ingegneria dell'informazione e di competenze specifiche nell'ambito dei settori applicativi dell'elettronica e dell'informatica. Queste figure professionali rispondono alle esigenze del mercato del lavoro che spesso non richiede una specializzazione limitata a un singolo settore ma piuttosto una comprensione non superficiale delle metodologie e delle tecnologie dell'intera area dell'informazione, oltre alla capacità di cogliere le relazioni fra le varie discipline e di trattare professionalmente problemi interdisciplinari.
Al fine di permettere adeguati approfondimenti teorici od operativi in specifici ambiti dell'Ingegneria dell'Informazione, con particolare riferimento ai settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica, il corso di laurea può essere articolato in curricula, con una parte iniziale comune - nella quale lo studente acquisisce i fondamenti delle scienze fisiche, matematiche e informatiche e delle discipline caratterizzanti il corso di studio - a cui fanno seguito approfondimenti metodologici e professionalmente maggiormente orientati a specifici insiemi di competenze. Gli approfondimenti metodologici sono finalizzati a fornire agli studenti i prerequisiti necessari per proseguire con successo la formazione in un corso di laurea magistrale o in un corso di master di primo livello con particolare riferimento ai settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica. Gli approfondimenti professionalizzanti, che potranno essere organizzati in curricula, sono orientati alle discipline dell'ingegneria elettronica oppure alle discipline dell'ingegneria informatica con l'acquisizione di competenze progettuali, tecnologiche e operative, finalizzate all'inserimento diretto ed efficace nel mondo del lavoro. Queste competenze potranno essere acquisite anche mediante tirocini formativi presso aziende operanti nei settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica.
Gli obiettivi formativi vengono raggiunti attraverso un'offerta didattica che permette allo studente di acquisire e di integrare in modo armonico e bilanciato le diverse conoscenze richieste. A tale scopo l'offerta didattica è articolata in:
- una formazione di base comune a tutte le lauree in ingegneria in cui vengono trattati i fondamenti e le metodologie operative delle scienze fisiche e matematiche con particolare riferimento agli aspetti di più diretto interesse per le tecnologie dell'Informazione ed i fondamenti e le metodologie dell'informatica di base.
- una formazione ingegneristica a largo spettro nell'area dell'ingegneria dell'Informazione, in cui vengono acquisiti i
contenuti fondamentali delle discipline che qualificano l'area dell'informazione (elettronica, telecomunicazioni , automatica e informatica), e la conoscenza delle relative metodologie;
- una formazione specifica e approfondita nell'ambito dell'elettronica e dell'informatica, al fine di garantire una
preparazione metodologica finalizzata all'analisi, alla modellazione e alla progettazione di dispositivi, sistemi, apparati e infrastrutture per l'acquisizione, l'elaborazione e la trasmissione dell'informazione;
-una adeguata formazione in discipline ingegneristiche affini per favorire l'attitudine alla comprensione di problematiche di natura interdisciplinare e stimolare la propensione a operare in questo ambito.
- una integrazione di competenze ottenuta anche tramite elementi di cultura aziendale e adeguate conoscenze di lingua inglese.

Conoscenze e Abilità, Obiettivi formativi
Il laureato deve possedere una solida preparazione nelle discipline di base e caratterizzanti del settore dell'Ingegneria dell'Informazione con particolare riferimento ai settori dell'Elettronica e dell'Informatica. Egli deve conoscere i fondamenti teorici alla base dei sistemi elettronici e dei sistemi informatici e deve saper utilizzare le metodologie più adatte per la loro analisi. Egli possiede un profilo spiccatamente multidisciplinare nell'ambito dell'Ingegneria dell'Informazione grazie all'armonica integrazione di conoscenze nell'ambito delle tecnologie elettroniche e delle tecnologie informatiche. Il laureato acquisisce queste conoscenze mediante l'uso di libri di testo avanzati che gli consentiranno di comprendere gli sviluppi d'avanguardia in specifici settori dell' Elettronica e dell'Informatica.
In particolare, il laureato
• ha una buona conoscenza delle discipline matematiche e fisiche e informatiche di base;
• conosce i principi e le tecniche per l'analisi dei sistemi nel dominio del tempo e nei domini trasformati (Fourier, Laplace);
• conosce i fondamenti dei circuiti elettronici digitali e analogici, dei sistemi per l'elaborazione dell'informazione, delle comunicazioni elettriche.
• conosce i fondamenti e la struttura dei dispositivi elettronici, conosce le metodologie di progetto di sistemi elettronici avanzati e le metodologie di caratterizzazione e misura mediante strumentazione elettronica, avendo maturato una buona esperienza nell'uso dei sistemi CAD per la simulazione e il progetto (Orientamento Ingegneria Elettronica).
• conosce i fondamenti e le metodologie di progetto dei sistemi informatici e per le telecomunicazioni avanzati, avendo maturato una buona esperienza nell'uso di ambienti di sviluppo dedicati per la simulazione e il progetto (Orientamento Ingegneria Informatica).
La verifica del raggiungimento delle conoscenze e delle capacità di comprensione verrà attuata, oltre che con gli esami finali di profitto previsti (in forma scritta, in forma orale ed in forma scritta ed orale), mediante specifiche prove di verifica in itinere. Per quanto riguarda gli insegnamenti caratterizzanti sono previste forme di verifica delle conoscenze acquisite che consistono nell'assegnazione e nella valutazione di elaborati a carattere progettuale, rispetto ai quali costituisce elemento di specifico giudizio la capacità di inquadrare correttamente il problema proposto e di fornire un'adeguata motivazione per le soluzioni proposte. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding) Il laureato possiederà le competenze adeguate che gli consentiranno di svolgere, con elevato grado di professionalità, attività lavorativa nei settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica. Egli sarà in grado sia di ideare e sostenere argomentazioni, sia di affrontare e risolvere problemi tipici dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica a partire dalla definizione delle specifiche del prodotto, per arrivare alla progettazione, alla definizione degli strumenti e delle tecnologie produttive, e infine al collaudo e alla certificazione del prodotto.
Il percorso formativo permette infatti l'acquisizione delle seguenti abilità:
• padronanza delle metodologie ingegneristiche di base per l'identificazione, lo studio e la risoluzione di problemi tecnici con particolare riferimento ai settori dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria Informatica;
• capacità di progettare, realizzare e collaudare sistemi elettronici e sistemi informatici individuando le soluzioni che meglio si adattano alle specifiche fissate dalle applicazioni e ai vincoli imposti dai costi;
• capacità di modellare, analizzare e misurare le prestazioni di sistemi elettronici e informatici;
• capacità di scegliere e usare in modo razionale i sistemi di acquisizione dati e la strumentazione elettronica di misura, di condurre esperimenti e di analizzarne e interpretarne i dati;
• capacità di scegliere e applicare efficacemente gli ambienti per la progettazione assistita e lo sviluppo di sistemi messi a disposizione dall'innovazione tecnologica, integrandoli con i tradizionali strumenti analitici.
Tali abilità sono il risultato di una impostazione didattica che, accanto alla formazione teorica, prevede il frequente ricorso a esercitazioni numeriche e di progetto che sollecitino la partecipazione attiva e l'attitudine propositiva dello studente nella fase di elaborazione dei dati di progetto e di scelta consapevole in termini di rapporto costo/beneficio fra soluzioni alternative. In molti corsi sono previste specifiche attività di laboratorio e di progetto individuale o di gruppo che costituiscono momenti fondamentali non soltanto per la verifica del grado di conoscenza teorico degli argomenti, ma anche della capacità di impiegare le conoscenze acquisite alla soluzione di problemi specifici.
Gli elaborati relativi alle attività sperimentali, redatti in forma di rapporto tecnico, costituiranno elemento specifico di valutazione del raggiungimento degli obiettivi previsti.
Ulteriori momenti di verifica particolarmente significativi saranno costituiti dalla valutazione dell'attività di stage e tirocinio e dall'attività di elaborato finale. Comunque, in ogni caso, le verifiche di fine corso e in itinere prevedono lo svolgimento di specifiche prove in cui lo studente dimostra la padronanza di strumenti, metodologie e autonomia critica. Sbocchi occupazionali

Sbocchi occupazionali e professionali
I laureati in Ingegneria Elettronica e Informatica, grazie alla solida formazione di base nelle
discipline dell’Ingegneria dell’Informazione in generale e alle competenze acquisite negli ambiti
dell'Ingegneria Elettronica e Informatica in particolare, possono svolgere attività professionali in
diverse forme e in vari ambiti. Nella libera professione, l’ingegnere elettronico e informatico può
offrire attività di consulenza nel settore della misura e certificazione di apparati, dei componenti e
degli impianti e sistemi elettronici e informatici. Egli può inoltre svolgere attività di progettazione
autonoma di sistemi elettronici e sistemi informatici per applicazioni nell’ambito dei sistemi di
acquisizione dati e monitoraggio e, più in generale, per la raccolta, organizzazione e gestione delle
informazioni. Il principale sbocco occupazionale dell’Ingegnere Elettronico e Informatico è
rappresentato dall’industria, in primo luogo dalle imprese di progettazione e produzione di
hardware e software. L’Ingegnere Elettronico e Informatico trova collocazione nelle grandi
imprese, generalmente a carattere internazionale, di componenti e sistemi elettronici, informatici e
per le telecomunicazioni, laddove, per l’alto contenuto tecnologico e di innovazione risultano
indispensabili competenze di natura interdisciplinare nell’ambito dell’Ingegneria dell’Informazione
con particolare riferimento all’Ingegneria Elettronica e all’Ingegneria Informatica. Allo stesso
tempo, il laureato in Ingegneria Elettronica e Informatica può svolgere un ruolo strategico,
difficilmente sostituibile con altre figure professionali, nell’ambito delle medie e piccole industrie
ad alto contenuto tecnologico, dove l’elettronica e l’informatica giocano un ruolo fondamentale nel
sostenere le indispensabili attività di continua e costante innovazione tecnologica. Se le piccole e
medie industrie manifatturiere di prodotti ad altissimo contenuto tecnologico (software e hardware,
apparati per applicazioni biomedicali, robotica industriale, sistemi di telecomunicazioni)
rappresentano gli esempi più facilmente riconoscibili di aziende ad alto contenuto tecnologico,
bisogna osservare che, in ragione della natura pervasiva dell’elettronica e dell’informatica in tutti i
settori delle attività civili e industriali, le competenze del laureato in Ingegneria Elettronica e
Informatica sono richieste in tutti quegli ambiti in cui si utilizzano apparati elettronici e servizi
informativi avanzati nei processi produttivi e/o gestionali.

Consultazione con le organizzazioni rappresentative:
Dato non disponibile Requisiti di ammissione:
Dato non disponibile Prova finale:
Dato non disponibile Aule (che sono utilizzate per le lezioni):
Dato non disponibile Laboratori e aule informatiche (che sono utilizzate per le lezioni):
27 OTTOBRE 2015 dalle ore 15.30 alle ore 19.30 14 GENNAIO 2016 dalle ore 15,30 17 MARZO 2016 dalle ore 15,30 21 LUGLIO 2016 dalle ore 09,00 Sale studio (a disposizione degli studenti del CdS):
Dato non disponibile Biblioteche (contenenti materiale relativo al CdS):
Dato non disponibile Servizi di contesto (orientamento e assistenza):
Dato non disponibile Opinioni degli studenti: Dato non disponibile Opinioni dei laureati: Dato non disponibile Creato il 2013-07-12 10:57:18, modificato il 2016-02-18 14:55:01 da Matilde Bongiovanni


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto