Ingegneria Informatica e Automatica

Università degli Studi di Roma La Sapienza
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Roma
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso viene erogato per la prima volta nell'a.a. 2000-2001, come trasformazione del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (vecchio ordinamento) attivo fin dal 1990. Dato il notevole numero di immatricolati il corso ha richiesto fin dalla sua accensione l'attivazione di canali paralleli. Nel 2008 si è provveduto ad un radicale ripensamento del corso in vista dell'ordinamento 270. Dal 2009-2010 il corso è diventato ordinamento 270. Dall'anno accademico 2013-2014 il corso di laurea prevede un percorso articolato in tre curricula:  Ingegneria Informatica  Ingegneria Automatica  Sistemi Informatici Il curriculum in Sistemi Informatici si differenzia da quello in Ingegneria Informatica per gli ulteriori contributi alla preparazione nel saper fare, attraverso uno Stage, tipicamente svolto in un contesto lavorativo aziendale. uesto lo rende maggiormente pronto ad essere inserito nel mondo del lavoro direttamente alla fine del percorso di studio. Da notare che il curriculum Sistemi Informatici deriva dallo spegnimento del corso di laurea in Ingegneria dei Sistemi informatici (erogato per la prima volta nell'a.a. 2009-2010, con attivazione simultanea di tre anni).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve avere la capacità di analizzare e progettare impianti e sistemi informatici e per l'automazione, valutando l'impatto delle soluzioni proposte nel contesto applicativo, sia relativamente agli aspetti tecnici che agli aspetti organizzativi. Il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve inoltre saper valutare le implicazioni economiche, sociali ed etiche ad esse associate.
Gli strumenti didattici sono quelli tradizionali delle lezioni e delle esercitazioni. Alcuni insegnamenti prevedono una componente progettuale...

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestione
Competenze
Apprendimento
Ingegneria delle telecomunicazioni
Ingegneria gestionale
Ingegneria elettronica

Programma

Il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve conoscere il funzionamento dei sistemi complessi che caratterizzano la società dell'informazione e i principi e i paradigmi di funzionamento e di progettazione dei sistemi per l'elaborazione dell'informazione e per i sistemi che operano in condizioni di autonomia. Deve inoltre essere in grado di contribuire alla progettazione di soluzioni innovative utilizzando tecniche e strumenti dedicati e saper valutare l'impatto delle soluzioni proposte nel contesto economico-sociale.
Il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve avere una preparazione, sia nelle scienze di base (matematica, fisica, chimica) sia nelle scienze d'ingegneria, che gli consente di interagire con gli specialisti di tutti i settori dell'ingegneria e dell'area economico-gestionale, in particolare con le altre figure professionali del settore dell'informazione. Inoltre, il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve possedere una conoscenza approfondita sia metodologica che pratica, disporre degli strumenti cognitivi di base per un aggiornamento continuo, anche attraverso lo studio individuale, deve, inoltre, conoscere le proprie responsabilità professionali ed etiche.
Il laureato in Ingegneria Informatica ed Automatica deve inoltre acquisire competenze specifiche nell'ambito dell'Ingegneria Informatica, dell'Ingegneria Automatica e dei sistemi informatici. Nel primo caso, queste riguarderanno l'analisi, la progettazione e la gestione di sistemi informatici hardware/software e di applicazioni informatiche in diversi settori dei servizi e della produzione. Nel secondo caso, le competenze acquisite riguarderanno l'analisi e la progettazione di sistemi che operano in condizione di autonomia: i sistemi robotici, di navigazione aerea e spaziale, i sistemi automatici per la produzione e gestione di beni, servizi e delle risorse ambientali, i sistemi per l'analisi il controllo nelle applicazioni biomediche, sono solo alcune esemplificazioni. Nel terzo ed ultimo caso vengono privilegiate le competenze progettuali, di gestione e ingegneristiche di sistemi software complessi, includendo anche uno stage formativo.
Pertanto, il percorso formativo in Ingegneria Informatica ed Automatica prevede una parte iniziale del curriculum riservata alle discipline di base, una parte riservata alle discipline caratterizzanti ed, una differenziazione relativa alle tre figure professionali di riferimento nella parte finale. E' anche prevista la possibilità di seguire insegnamenti a scelta in lingua inglese preparatori alle Lauree Magistrali.
La quota dell'impegno orario complessivo a disposizione dello studente per lo studio personale o per altra attività formativa di tipo individuale verrà definita nel Regolamento Didattico del corso di studio.
Il corso di Laurea in Ingegneria Informatica e Automatica, fa parte di una Rete italo francese per l'acquisizione del doppio-titolo presso selezionate Università e "Grandes Ecoles" di Parigi, Grenoble, Tolosa, Nantes e Nizza. L'accordo tra La Sapienza e gli Istituti francesi definisce le modalità operative e la lista dei titoli di primo livello, "Licence", che può essere acquisito presso ciascuno degli Istituti che partecipano all'accordo http://www.dis.uniroma1.it/progint.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto