Introduction To Visual Basic .Net Programming With Microsoft .Net

Ekip
A Milano

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli elementi di questo estratto sono soggetti a modifica. Questo corso con istruttore, della durata di cinque giorni, fornisce agli studenti la preparazione e le competenze necessarie per sviluppare applicazioni in Microsoft Visual Basic® .NET per la piattaforma .NET. Il corso è incentrato sulle interfacce utente, la struttura dei programmi, la sintassi di linguaggio e .
Rivolto a: Il corso è rivolto a programmatori principianti ed esperti che hanno maturato almeno tre mesi di esperienza nel campo della programmazione e dimostrano una conoscenza di base della piattaforma Microsoft Windows®.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Fabio Filzi, 27, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Introduzione

Gli elementi di questo estratto sono soggetti a modifica.

Questo corso con istruttore, della durata di cinque giorni, fornisce agli studenti la preparazione e le competenze necessarie per sviluppare applicazioni in Microsoft Visual Basic® .NET per la piattaforma .NET. Il corso è incentrato sulle interfacce utente, la struttura dei programmi, la sintassi di linguaggio e i dettagli di implementazione.

Questo è il primo corso del curriculum Visual Basic .NET e viene utilizzato come punto di partenza per gli altri corsi .NET.

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a programmatori principianti ed esperti che hanno maturato almeno tre mesi di esperienza nel campo della programmazione e dimostrano una conoscenza di base della piattaforma Microsoft Windows®.

Obiettivi del corso

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • Creare una semplice applicazione Visual Basic .NET basata sul modello di applicazione Windows.
  • Utilizzare form e controlli per creare un'interfaccia utente.
  • Creare e utilizzare variabili e array.
  • Creare e utilizzare routine Sub e Function, comprese le funzioni predefinite.
  • Implementare strutture e cicli decisionali utilizzando espressioni condizionali.
  • Convalidare l'input dell'utente per campi, controlli e form.
  • Applicare tecniche di programmazione orientata a oggetti per creare classi e aggiungere metodi e proprietà.
  • Correggere gli errori di sintassi, logici e di runtime utilizzando il debugger e la gestione delle eccezioni strutturata.
  • Migliorare l'interfaccia utente aggiungendo menu, barre di stato e barre degli strumenti.
  • Creare una semplice applicazione Web Forms basata su Visual Basic .NET in cui si fa uso di un servizio Web XML.
  • Accedere a e manipolare dati in un database Microsoft Access o Microsoft SQL Server utilizzando Microsoft ADO.NET.
  • Creare, assemblare in package e distribuire un'applicazione.

    Prerequisiti

    Per partecipare al corso gli studenti devono possedere i seguenti requisiti.
  • Conoscenza della piattaforma Windows.
  • Esperienza di almeno tre mesi maturata nello sviluppo di applicazioni in ambiente grafico o non grafico.

    - E -
  • Completamento del corso Microsoft MSDN® Training 2667: Introduction to Programming.

    - O -
  • Conoscenza delle nozioni fondamentali della programmazione strutturata, compresi concetti quali controllo del flusso, variabili, parametri e chiamate di funzione.

    Materiale per lo studente

    Il kit dello studente include un manuale completo e altri materiali necessari per il corso.

    Struttura del corso

    Modulo 1: Introduzione

    Questo modulo introduce Visual Basic .NET e ne illustra l'integrazione con la piattaforma .NET. Il modulo descrive inoltre come utilizzare gli strumenti di programmazione in Microsoft Visual Studio® .NET e fornisce diverse occasioni per consentire agli studenti di creare la prima applicazione in Visual Basic .NET.

    Lezioni
  • Concetti fondamentali di .NET
  • Presentazione dell'ambiente di sviluppo
  • Creazione di un progetto Visual Basic .NET

    Laboratorio 1.1: Creazione della prima applicazione

  • Esercitazione 1: Creazione della prima applicazione in Visual Basic .NET

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Dare inizio a un progetto Visual Basic .NET basato sul modello di applicazione Windows.
  • Utilizzare la barra degli strumenti standard, gli strumenti e le finestre di programmazione nell'ambiente di sviluppo delle applicazioni.
  • Creare una semplice applicazione in Visual Basic .NET.

    Modulo 2: Utilizzo di form e controlli

    Questo modulo spiega i concetti fondamentali della programmazione, tra cui la programmazione basata su eventi, le classi, gli oggetti, le proprietà, i metodi e gli eventi. Il modulo descrive inoltre come utilizzare form e controlli per creare un'interfaccia utente. Gli argomenti discussi illustrano come creare un form, impostare proprietà, chiamare metodi e scrivere codice per gli eventi; aggiungere controlli a un form; gestire più form; utilizzare le finestre di messaggio; utilizzare le convenzioni per la denominazione; formattare e documentare il codice.

    Lezioni
  • Descrizione dei concetti di programmazione
  • Utilizzo di Windows Forms
  • Utilizzo di controlli
  • Definizione di uno stile per il codice

    Laboratorio 2.1: Creazione dell'interfaccia utente

  • Esercitazione 1: Creazione del form principale

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Illustrare i concetti fondamentali della programmazione, tra cui la programmazione basata su eventi, le classi, gli oggetti, le proprietà, i metodi e gli eventi.
  • Utilizzare form e controlli per creare un'interfaccia utente.
  • Creare e gestire più form in una applicazione semplice.
  • Interagire con l'utente mediante la funzione MessageBox.
  • Utilizzare le convenzioni di denominazione e gli standard di Visual Basic per la formattazione e la documentazione del codice.

    Modulo 3: Utilizzo di variabili e array

    Questo modulo spiega come denominare, dichiarare, assegnare valori a e utilizzare variabili e costanti. Il modulo illustra inoltre come dichiarare variabili con livelli di ambito diversi, come creare una propria struttura di dati e come convertire i valori delle variabili da un tipo di dati a un altro, infine descrive come memorizzare dati in un array.

    Lezioni
  • Introduzione ai tipi di dati
  • Utilizzo di variabili
  • Ambito delle variabili
  • Conversione di tipi di dati
  • Creazione e utilizzo di strutture
  • Archiviazione di dati in array

    Laboratorio 3.1: Creazione e utilizzo di variabili

  • Esercitazione 1: Utilizzo di variabili static
  • Esercitazione 2: Creazione, utilizzo e conversione di variabili

    Laboratorio 3.2: Utilizzo di strutture e array
  • Esercitazione 1: Creazione di una struttura
  • Esercitazione 2: Creazione e utilizzo di array

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere i diversi tipi di dati utilizzabili per dichiarare le variabili.
  • Denominare, dichiarare, inizializzare e utilizzare variabili e costanti.
  • Dichiarare variabili con livelli di ambito diversi.
  • Creare strutture definite dall'utente.
  • Convertire valori di variabili da un tipo di dati a un altro.
  • Archiviare dati in array.

    Modulo 4: Utilizzo di routine

    Questo modulo descrive come creare e utilizzare routine Sub e Function, comprese le funzioni predefinite, e come strutturare il codice per consentirne un migliore riutilizzo.

    Lezioni
  • Creazione di routine
  • Utilizzo di routine
  • Utilizzo di funzioni predefinite

    Laboratorio 4.1: Creazione e utilizzo di routine
  • Esercitazione 1: Creazione di funzioni in un modulo
  • Esercitazione 2: Utilizzo del form principale

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare e chiamare routine Sub e Function.
  • Scrivere routine nei moduli per consentire il riutilizzo di codice.
  • Passare argomenti per valore e per riferimento.
  • Utilizzare funzioni predefinite nel codice dell'applicazione.

    Modulo 5: Strutture e cicli decisionali

    Questo modulo spiega come implementare le strutture e i cicli decisionali per controllare l'output e l'esecuzione dei programmi.

    Lezioni
  • Utilizzo di espressioni condizionali
  • Utilizzo di strutture decisionali
  • Utilizzo di strutture a cicli condizionali

    Laboratorio 5.1: Utilizzo di strutture decisionali

  • Esercitazione 1: Verifica dell'input dell'utente
  • Esercitazione 2: Conferma della chiusura dell'applicazione

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare formule ed espressioni condizionali utilizzando operatori aritmetici, logici e di confronto.
  • Utilizzare strutture If...Then per stabilire se una condizione è true o false e orientare di conseguenza il flusso di programma.
  • Utilizzare strutture Select Case per eseguire una delle diverse istruzioni.
  • Utilizzare strutture For...Next per eseguire istruzioni secondo un intervallo stabilito di volte.
  • Utilizzare strutture Do...Loop per eseguire istruzioni finché una specifica condizione non viene soddisfatta o risulta essere true.
  • Scegliere la struttura o il ciclo decisionale appropriato in base ai requisiti dell'applicazione.

    Modulo 6: Convalida dell'input dell'utente

    Questo modulo spiega come convalidare l'input dell'utente sia a livello di campo che a livello di form. Descrive inoltre come gestire l'input non valido attraverso la visualizzazione di messaggi di errore e di indicazioni utili per ricercare e correggere gli errori e come utilizzare le proprietà e i metodi dei controlli per limitare e convalidare l'immissione di dati.

    Lezioni
  • Limitazione dell'input dell'utente
  • Convalida dei dati dei campi
  • Convalida dei dati dei form

    Laboratorio 6.1: Convalida dell'input dell'utente

  • Esercitazione 1: Convalida dell'input dell'utente

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Limitare il tipo di dati che è possibile immettere in un campo.
  • Verificare l'input dell'utente a livello di campo per stabilirne la validità e visualizzare messaggi che consentano la correzione dei dati non validi.
  • Impostare le proprietà dei controlli per specificare l'ordine dei dati immessi, il tipo di dati da immettere e il modo in cui visualizzare i dati quando viene eseguita l'applicazione.
  • Convalidare l'input dell'utente a livello di form e fornire indicazioni utili per ricercare e correggere gli errori.

    Modulo 7: Programmazione orientata a oggetti in Visual Basic .NET

    Questo modulo spiega come creare e utilizzare classi e illustra concetti quali astrazione, incapsulamento, istanza, inizializzazione, costruttori e distruttori. Il modulo fornisce inoltre indicazioni su eredità, polimorfismo e spazi dei nomi.

    Lezioni
  • Descrizione di classe
  • Utilizzo di classi
  • Utilizzo di membri condivisi
  • Eredità, polimorfismo e spazi dei nomi

    Laboratorio 7.1: Creazione di una classe derivata

  • Esercitazione 1: Creazionare di una classe Form derivata

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Illustrare i concetti di programmazione orientata a oggetti nonché di astrazione, incapsulamento, classi e oggetti.
  • Utilizzare il Visualizzatore oggetti per esaminare gli elementi di programmazione disponibili, tra cui classi e oggetti.
  • Creare una nuova classe, compresi i metodi, le proprietà e i membri di dati corrispondenti con i livelli di accesso appropriati.
  • Creare e utilizzare un'istanza di una classe, compresi i membri di dati condivisi e di istanza, e i metodi condivisi e non condivisi.
  • Descrivere il funzionamento di costruttori e distruttori.
  • Illustrare i concetti di eredità, polimorfismo e spazi dei nomi.

    Modulo 8: Gestione degli errori e delle eccezioni

    Questo modulo descrive i tipi di errori che possono verificarsi in un programma e spiega come utilizzare gli strumenti di debug forniti con Visual Basic .NET per consentire la diagnosi e la correzione degli errori. Gli strumenti descritti sono il debugger di Visual Studio .NET, le finestre di debug e la gestione degli errori strutturata.

    Lezioni
  • Tipi di errori
  • Utilizzo del debugger
  • Gestione delle eccezioni

    Laboratorio 8.1: Implementazione della gestione strutturata delle eccezioni
  • Esercitazione 1: Utilizzo di blocchi Try...Catch
  • Esercitazione 2: Utilizzo di blocchi Try...Catch...Finally

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Definire e fornire esempi di errori di sintassi, di runtime e logici.
  • Eseguire il debug di codice utilizzando il debugger di Visual Studio .NET.
  • Implementare la gestione delle eccezioni strutturata in un'applicazione.

    Modulo 9: Miglioramento dell'interfaccia utente

    Questo modulo spiega come creare menu, barre di stato e barre degli strumenti per migliorare la capacità di utilizzo di un'applicazione.

    Lezioni
  • Creazione di menu
  • Creazione di barre di stato
  • Creazione di barre degli strumenti

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare menu personalizzati in cui raggruppare i comandi dell'applicazione.
  • Creare una barra di stato nella quale fornire commenti relativi a un'applicazione.
  • Creare una barra degli strumenti per fornire un'interfaccia grafica con la quale consentire l'accesso alle funzioni principali di un'applicazione.

    Modulo 10: Web Forms e servizi Web XML

    Questo modulo descrive come creare un'applicazione Web Forms e come chiamare un servizio Web XML semplice.

    Lezioni
  • Utilizzo di Web Forms
  • Utilizzo di servizi Web XML

    Laboratorio 10.1: Creazione di un'applicazione Web

  • Esercitazione 1: Creazione dell'interfaccia utente
  • Esercitazione 2: Utilizzo di servizi Web XML

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Creare, generare ed eseguire un'applicazione che utilizza Web Forms.
  • Illustrare il processo di individuazione e chiamata di servizi Web XML.
  • Utilizzare un proxy per chiamare un servizio Web XML da un form Web.

    Modulo 11: Utilizzo di ADO.NET

    Questo modulo illustra come utilizzare ADO.NET con un'applicazione Windows Forms per creare, leggere, aggiornare ed eliminare record in database Access e SQL Server.

    Lezioni
  • Nozioni fondamentali sui database
  • Panoramica di ADO.NET
  • Utilizzo di dati

    Laboratorio 11.1: Accesso ai dati con ADO.NET
  • Esercitazione 1: Utilizzo della Creazione guidata form dati

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Definire la terminologia fondamentale dei database, tra cui database, tabella, record, campo e chiave.
  • Descrivere alcuni degli oggetti ADO.NET comunemente utilizzati.
  • Creare e aprire una connessione a un database.
  • Creare, leggere, aggiornare ed eliminare record in un database.
  • Utilizzare la Creazione guidata form dati per creare una semplice applicazione di accesso ai dati.
  • Visualizzare e modificare i dati estratti da un database.

    Modulo 12: Distribuzione di applicazioni

    Questo modulo illustra come distribuire applicazioni mediante Visual Studio .NET. Il modulo descrive inoltre le opzioni di distribuzione disponibili in Visual Basic .NET e i modi per creare e configurare un progetto di installazione di un'applicazione Windows.

    Lezioni
  • Introduzione alla distribuzione
  • Distribuzione di un'applicazione Windows

    Laboratorio 12.1: Distribuzione di un'applicazione

  • Esercitazione 1: Utilizzo della Installazione guidata
  • Esercitazione 2: Installazione dell'applicazione Loan

    Al termine del modulo gli studenti saranno in grado di:

  • Descrivere il modo per distribuire applicazioni mediante Visual Studio .NET.
  • Creare e personalizzare un programma di installazione di un'applicazione Windows.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto