Liberare la Voce naturale - Seminario di metodo vocale Linklater

ACT - Agire Col Teatro
A Roma

270 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario intensivo
  • Livello base
  • Roma
  • 30 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
Descrizione

Il seminario si rivolge a chi affronta per la prima volta la progressione Linklater e a chi ha già frequentato dei seminari in precedenza e vuole approfondire il lavoro. 
 L’esplorazione parte dalla percezione delle proprie abitudini posturali, muscolari e respiratorie per muoversi nella direzione della scoperta di nuove possibilità posturali, muscolari e respiratorie che favoriscano l’organico flusso delle vibrazioni della voce fuori dal corpo, verso una comunicazione efficace in un’economia di sforzo, prendendo atto, parallelamente, di forze in campo spesso trascurate, come i risuonatori.
 
L’obiettivo è quello di liberare la propria voce naturale e poter contare su una voce che riveli, piuttosto che descrivere, i nostri pensieri e le nostre emozioni così come quelle del personaggio a cui possiamo trovarci appunto, a voler dare vita e dare voce.
 
 


Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Appia Nuova, 591, 00179, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

IL METODO LINKLATER Al centro del Metodo è la riscoperta della propria voce naturale, vale a dire la voce di cui siamo dotati per nascita in grado di esprimere qualsivoglia sfumatura di pensiero, sentimento, emozione. La voce naturale non è detto che corrisponda alla voce che ci è familiare, quest’ultima infatti in molti casi è il risultato di inibizioni che nel corso della vita l’hanno ridotta, chiusa, strozzata… si pensi a tutte quelle occasioni in cui abbiamo imparato a sopprimere invece che a esprimere i nostri pensieri e sentimenti, o in cui abbiamo appreso l’arte di mettere una maschera alla nostra voce, per sopravvivere. Il Metodo Linklater parte da questa constatazione e attraverso una serie di esperienze ed esercizi in progressione si propone di disattivare quelle abitudini difensive che bloccano una libera espressione vocale della persona. Poiché queste abitudini ci hanno salvato in più di una occasione, non è facile convincere il proprio corpo a perderle, o a metterle da parte quando per esempio, nella performance, ci è richiesto di dar libero sfogo a sentimenti quali rabbia, dolore o estrema gioia. O anche quando, se siamo abituati a imporre la nostra presenza più muscolarmente, desideriamo esprimere sfumature, sottigliezze di pensiero, emozioni delicate, fragilità o magari benessere.
 


· A chi è diretto?

Il seminario si rivolge a chiunque voglia approfondire il rapporto con la propria voce.

· Requisiti

Disponibilità al lavoro fisico.

· Titolo

Liberare la Voce naturale

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Offre un'esperienza pratica della propria voce nel corpo.

· Si rivolge solo ad attori professionisti?

No il laboratorio è aperto a chiunque sia curioso di conoscere meglio la propria voce.

Cosa impari in questo corso?

Public speaking
Voce e coro

Professori

Leonardo Gambardella
Leonardo Gambardella
Insegnante accreditato di metodo Linklater

Attore formatosi all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma, è insegnante di metodo Linklater. In teatro ha lavorato con i registi Luca Ronconi, Irene Papas, Massimiliano Civica, Fortunato Cerlino e Lindo Nudo. Nel 2004 ha vinto il premio "Originalità ed efficacia" al Festival "Il monologo e i suoi linguaggi" con Fotografia assoluta scritto, diretto e interpretato. Nel 2011 ha presentato al festival Primavera dei Teatri di Castrovillari lo spettacolo Un italiano a Macondo, scritto diretto e interpretato.

Margarete Assmuth
Margarete Assmuth
Insegnante accreditata di metodo Linklater

Voice trainer per attori dal 1996. La sua formazione include: diploma in canto lirico al Conservatorio "F. Torrefranca" di Vibo Valentia (preparata dalla mezzosoprano Mirella Parutto, 2006); Insegnante Autorizzata di TecnicaLinklater dal 2003 (formazione professionale con Kristin Linklater a Frauenchiemsee, Germania, 2002/3); diploma nel "Metodo Feldenkrais" (Londra, 1987/90); formazione professionale nel "Metodo Funzionale" (Lichtenberg, Germania, 1985/90). Dal 2002 insegna dinamiche dell’espressione vocale secondo il metodo Linklater presso le seguenti istituzioni: International Acting Schoo

Programma

La voce dell'attore può essere il più forte elemento attraverso cui la luce di un evento catartico illumini i luoghi oscuri, le storie nascoste o le emozioni represse del pubblico. Per ottenere questa efficacia la voce dell'attore dev'essere radicata in quei tratti neuro-fisiologici del corpo allenati a ricevere e trasmettere impulsi emotivi, immaginazione, psiche e intelletto. In questo modo il corpo vede, ascolta, sente e parla.

Il Metodo propone una dettagliata serie di esercizi che combinano immagini, immaginazione e informazioni tecniche. Chi vorrà apprenderli arriverà a una comprensione della psico-fisiologia della sua voce che darà luogo a un fondamentale ricondizionamento delle sue abituali modalità comunicative.

Gli esercizi si articolano in una struttura dettagliata e accuratamente progettata, che si sviluppa nei seguenti passaggi:

Il corpo:
la spina dorsale, il supporto al respiro naturale.

Il respiro:
liberare il respiro,il ritmo della respirazione involontaria.

Il tocco del suono:
le vibrazioni iniziali.

Espansione delle vibrazioni, liberando il corpo dalle tensioni.

Il canale:
mandibola, lingua, palato molle.

La scala dei risuonatori :
petto, bocca, denti.

Capacita respiratoria:
diaframma, intercostali, pavimento pelvico.

La scala dei risuonatori :
seni paranasali, naso e cranio.

Estensione:
tre o quattro ottave di note parlate.

Articolazione:
gli articolatori modellano la voce in parola.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto