Master in Politiche di Sviluppo del Sistema Cultura-Turismo nel Mediterraneo

Link Campus - University Of Malta
A Roma

12.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master I livello
  • Roma
  • 1500 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo del Master è formare manager internazionali che abbiano le competenze, ampie, multidisciplinari e interdisciplinari, utili all'elaborazione e alla realizzazione di politiche di sviluppo sostenibile del territorio guidate dalla cultura e dall'innovazione, in cui il turismo rappresenti lo strumento e il facilitatore di processi di crescita economica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via Nomentana 335, 00162, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma


Obiettivo del Master è formare manager internazionali che abbiano le competenze, ampie, multidisciplinari e interdisciplinari, utili all'elaborazione e alla realizzazione di politiche di sviluppo sostenibile del territorio guidate dalla cultura e dall'innovazione, in cui il turismo rappresenti lo strumento e il facilitatore di processi di crescita economica.

Il percorso formativo, attraverso il trasferimento di conoscenze in aree disciplinari differenziate, dovrà fornire gli strumenti indispensabili per riconoscere i valori e le vocazioni del territorio, nonché proporre attività economiche e progetti di valorizzazione turistica orientati ad un uso consapevole e corretto del territorio.

Si tratta in sostanza di combinare lo sviluppo socio-economico con lo sviluppo culturale dell'area, in un'ottica di turismo sostenibile.

Un aspetto centrale è costituito dalla valorizzazione del capitale umano e sociale del territorio, al fine di preservarne l'identità.

Le finalità strategiche del Master sono:
- fornire le basi e le premesse operative per la messa a sistema di un territorio storico e per l'attivazione di un sistema turistico-culturale, supportando la gestione, lo sviluppo, la valorizzazione e la promozione di siti, la creazione di aree e reti tematiche, di itinerari, di eventi culturali,di sistemi di informatizzazione e facilitazione della fruizione turistico-culturale, con la diffusione ed il coinvolgimento di tutti gli operatori e della popolazione locale nel processo di valorizzazione dell'intero contesto territoriale, economico e sociale, ecc.
- fornire un contributo allo sviluppo del sistema turistico-culturale dell'Italia (in particolare il Mezzogiorno) e del Mediterraneo, creando e rafforzando una marca nazionale e l'immagine del territorio v sviluppare nuovi mercati e contribuire a generare un aumento della competitività dell'area sui mercati internazionali;
- sostenere una politica di conoscenza reciproca e di pacifica convivenza in un'area afflitta da conflitti, tensioni e instabilità che assegna all'Italia in una posizione centrale - anche attraverso la messa in evidenza delle\radici comuni dei territori storici della regione mediterranea, morfologicamente diversi ma frutto delle stesse "regole" nell'us o delle risorse localmente disponibili in rapporto a contesti fisici, storici e politici - contribuendo a generare maggiore coesione e benessere sociale e fornendo un contributo allo sviluppo della "coscienza euromediterranea".

Il Master intende porsi come un osservatorio privilegiato sulle dinamiche sottese al turismo culturale, come espressione del "Polo di servizi" creato da Link Campus e dal Centro Studi Universitari di Ravello a cui gli operatori del settore possano fare riferimento per ricerche, consulenze, assistenza tecnica e prestazioni di servizi, in un'ottica di condivisione di esperienze, poiché in ogni paese aderente sono stati realizzati importanti casi di gestione efficace del patrimonio culturale e dei flussi turistico-culturali.

Sul piano delle attività, il Master intende:

* rapportarsi con i processi decisionali e le linee guida che si sviluppano nell'area euromediterranea;
* porsi in linea con le aree di occupabilità e con bisogni dei mercati di destinazione in modo da strutturarsi secondo la dimensione reale di questi paesi;
* individuare e diffondere i benchmark internazionali dai quali poter rilevare le migliori pratiche all'interno dei casi di successo;
* studiare casi di successo utili all'applicazione concreta di modelli di sviluppo nei paesi coinvolti;sviluppare network internazionali con cui condividere esperienze, all'interno dei quali effettuare scambi di tipo culturale e professionale, nonché sviluppare progetti di ricerca;
* agganciarsi ai progetti di sviluppo macroeconomico di questi paesi.

Gli obiettivi didattici che il Master persegue sono i seguenti:

1. sensibilizzare verso un approfondimento dell'identità dei territori e al tempo stesso della matrice comune fra essi, preservandone le caratteristiche e trasformandole in competenze distintive per la loro valorizzazione e promozione;
2. sviluppare skills di tipo strategico e operativo - tanto nel settore pubblico quanto in quello privato - che, potenziando le capacità decisionali delle persone, consentano di ideare, elaborare e realizzare progetti di sviluppo territoriale centrati sul turismo culturale. Viene data un'enfasi particolare alle tecnologie innovative (utilizzabili ovviamente sia per sistemi territoriali poco infrastrutturati sia per aree già dotate di reti tecnologiche tematiche o di nicchia), all'informatizzazione e al cablaggio del territorio, in un'ottica di integrazione con le varie realtà e i vari soggetti impegnati nelle politiche di sviluppo turistico-culturale del territorio stesso;
3. approfondire gli aspetti strategici dei nuovi fattori di competitività del sistema turistico-culturale, assistere gli operatori turistici, sia pubblici che privati, nella strutturazione della loro offerta, al fine di costruire un "prodotto-territorio" competitivo e di gestirne il business attraverso sistemi di interazione e cooperazione a livello internazionale;
4. creare modelli di sviluppo validi per tutti i paesi che si affacciano sul Mediterraneo (in particolare i paesi della sponda Sud) e di contribuire alla conoscenza, alla condivisione e all'integrazione fra le varie realtà storico-culturali, sociali ed economiche dei paesi aderenti al progetto.

Tipo
Master of Arts, 75 crediti ECTS

Sede
Roma (RM)

Posti disponibili
30

Numero di ore
1500 (di cui 80 di lingua, 500 di formazione in aula), 60 di laboratorio

Lingua d'insegnamento
Italiano-Inglese

Data di avvio
Anno Accademico 2007-2008

Frequenza
Obbligatoria per l'80% delle ore di aula

Modalità di frequenza
Part-time

Costo
€ 12.500 (inclusa tassa di registrazione)

Titolo di studio richiesto
Laurea (pre-riforma), Laurea Specialistica (post-riforma) o titolo straniero equivalente

Settore laurea
Tutti