16 CREDITI ECM - corso pratico-teorico

NEURALTERAPIA: TECNICHE DI INFILTRAZIONE DI ANESTETICI LOCALI

Edi.Ermes Srl
A Milano
Sconto iscrizione anticipata

390 € 351 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello base
  • Milano
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    11/02/2017
Descrizione

La neuralterapia è una tecnica di medicina complementare usata nel trattamento del dolore, cronico e acuto, e di diverse patologie.
Consiste nell'iniezione di anestetici locali (quali procaina, lidocaina) nella cute, nei muscoli, nei nervi o plessi nervosi, nelle articolazioni, in altri organi o in altri punti nevralgici (come le cicatrici), allo scopo di eliminare centri di irritazione o di riattivare circuiti di regolazione disturbati.
La neuralterapia consente, spesso, di ottenere risultati positivi in termine di guarigione grazie alla identificazione e al successivo trattamento del campo di disturbo laddove la terapia allopatica e, a volte, anche la terapia omeopatica anche corretta, non consentono la risoluzione del problema.
Il corso prevede una parte introduttiva teorica e una preponderante parte pratica-infiltrativa, da eseguirsi su manichino o tra gli stessi partecipanti, per l’approccio a patologie di frequente riscontro nella pratica ambulatoriale.

Informazione importanti

Earlybird: sconto 20% per gruppi di 4 persone sconto studenti - 50 euro sconto 10% “prenota e paga 60 gg prima” sconto 15% se paghi il corso entro il 31 dicembre 2016 (valido per i corsi che si svolgeranno nel 2017)

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
11 febbraio 2017
Milano
VIALE E. FORLANINI 65, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone di offrire le basi teoriche e pratiche per una corretta applicazione della tecnica neuralterapica nel trattamento delle malattie funzionali loco-regionali o a carattere sistemico (astenia, cefalea, ipertensione, lombalgia, sciatalgia, ed ogni infiammazione articolare, comprese quelle traumatiche e sportive etc).

· A chi è diretto?

Il corso è diretto ai Medici che operano nell'ambito del trattamento del dolore cronico e acuto

· Requisiti

Medici, Medici Specializzandi

· Titolo

Attestato di partecipazione e 16 crediti ECM

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Sicuramente le note distintive dei nostri corsi sono: - l'alta qualità didattica - la professionalità dei Docenti (nazionali e internazionali) - alta percentuale di corsi dedicati alla pratica

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Vi contatteremo in breve tempo via mail dandovi le indicazioni necessarie per procedere con l'iscrizione al corso di vostro interesse.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Medicina
Agopuntura
Omeopatia
Omotossicologia
Infiltrazioni
Infiltrazioni intrarticolari
Terapia neurale
Drenaggio linfatico
Fitoterapia
ECM medicina

Professori

Gianfranco Maggi
Gianfranco Maggi
Specialista in radiologia, in agopuntura, medicina cinese, omeopatia

Programma

Prima giornata - 9.00-18.00
• Brevi cenni storici sulla origine della metodica
• Il fenomeno secondo di F. e W. Huneke
• La matrice extracellulare quale interfaccia tra ambiente esterno ed
interno, centro del sistema di regolazione di base
• Il sistema neurovegetativo (orto e parasimpatico)
–– rapporti con la matrice extracellulare ed asse P.N.E.I.
• Il ruolo del linfatico nella genesi della malattia
• La terapia corretta di drenaggio della matrice extracellulare e del
linfatico con fitoterapici-omeopatici e sali di Shuessler
• L'importanza del controllo del ph nell'equilibrio omeostatico
• Diagnosi differenziale tra malattia funzionale ed organica
–– elenco delle malattie da eccesso orto e parasimpatico
–– la semeiotica per riconoscerle
• Definizione di campo di disturbo.
• Relazione causale tra campo di disturbo e malattia funzionale
–– loco regionale o sistemica
• Localizzazione dei principali campi di disturbo (cicatrice-odontonicheloidi
etc)
• Relazione tra odontone (dente -gengiva ) ed organi e visceri.
• Identificazione e test del campo di disturbo con esame kinesiologico.
• La terapia d'organo o viscere per via riflessa attraverso la infiltrazione
neuralterapica degli odontoni corrispondenti.
• Materiale in uso nella pratica neuralterapica.
• Trattamento del campo di disturbo con anestetico locale (procaina) da
sola o con rimedi fitoterapici e/o omeopatici
–– cicatrice cutanea
–– cheloide
–– cicatrice da parto cesareo
–– tecnica di infiltarzione dei poli tonsillari e spazio retromolare
• Tecnica di infiltrazione neuralterapica nella spalla dolorosa
–– tenosinovite del tendine del capo lungo del bicipite
–– tenosinovite inserzionale(entesite)
–– tenosinovite calcifica
–– borsite sottodeltoidea

Seconda giornata - 9.00-18.00
• Breve ripasso delle nozioni principali enunciate
• Spazio per domande-approfondimenti di quanto gia' trattato
• Tecnica infiltrativa del ginocchio doloroso
–– infiltrazione intra-articolare
–– infiltrazione del tendine sovra e sottorotuleo
–– infiltrazione dei legamenti collaterali
• Tecnica di infiltrazione neuralterapica nella cervicalgia
–– infiltrazione dei poli tonsillari
–– infiltrazione dei trigger points
–– punti di Adler-Langer
–– infiltrazione dell'odontone focalizzato
–– infiltrazione dello sternocleidomastoideo
–– infiltrazione delle mastoidi
–– infiltrazione delle temporo-mandibolari.
• Tecnica di infiltrazione neuralterapica
–– dorsalgia
–– lombalgia-lombo-sciatalgia
• Tecnica di infiltrazione neuralterapica nella nevralgia del trigemino
–– branca oftalmica
–– branca mascellare
–– branca mandibolare
• Tecnica di infiltrazione neuralterapica
–– emicrania
–– cefalea
Test di valutazione ECM

Ulteriori informazioni

Coffee break e lunch offerti da EdiAcademy. Ampio parcheggio gratuito all'interno della sede del corso.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto