Operatore Elettrico Elettronico

GL solar Energy
A Marcianise

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Marcianise
  • 1000 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il percorso formativo consisterà nell'impartire nozioni tecnico-pratiche per lo svolgimento delle mansioni che consentiranno all'allievo di poter intervenire su impianti e circuiti elettrici civili ed industriali e di installarne di nuovi. A conclusione del percorso formativo l'allievo avrà acquisito un'approfondita conoscenza dell'elettrotecnica e dell'elettronica; in particolare sarà in grado di installare, collaudare e mantenere apparecchiature elettroniche di vario genere e di quelle destinate alla misura ed ai controlli automatici; di realizzare e riparare piccoli impianti elettrici.
Rivolto a: Il corso è rivolto agli operatori del settore: installatori elettrici, liberi professionisti, privati ma anche a coloro che intendono approfondire e consolidare le proprie conoscenze in merito a questo argomento.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Marcianise
Zona Industriale ASI Sud , 81025, Caserta, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola Media Inferiore

Programma

NORMATIVA DI RIFERIMENTO, APPROFONDIMENTI L.46/90

  • Le principali norme CEI e norme UNI
  • Le principali fonti normative di settore :DPR 547/55, DPR 447/91, DPR 23 marzo 1998 N° 126, DPR 462/2001,Legge 186/68, Legge 791/77, DL 12 giugno 2003 N° 233,Regolamento di attuazione del 06.12.1991 n. 417
  • Approfondimento sulla Legge 46/90

FONDAMENTI DI ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

  • Sistemi Elettronici

Segnali:generatori e sensori reali. Rappresentazione nel tempo e componenti in frequenza

Sistemi:analogici e digitali,condizionamento dei segnali,elaborazione,controllo

  • Dispositivi Elettronici

Semiconduttori: droganti, portatori

Diodo:principio di funzionamento,caratteristiche statiche ideali, impiego come raddrizzatore

ransistore MOS: principio di funzionamento, caratteristiche statiche ideali, impiego come interruttore ed amplificatore

  • Elettronica Digitale

Inverter CMOS: prestazioni statiche e dinamiche, margini di rumore

Porte Logiche CMOS: prestazioni statiche e dinamiche

  • Elettronica Analogica

Stadi amplificatori a singolo MOSFET

Stadi differenziali MOSFET

Amplificatori operazionali (OA):caratteristiche ideali, funzionamento lineare; comparatore.

Reazione negativa: concetto di terra virtuale, configurazioni invertente e non invertente.

Circuiti con OA reali per la somma, la differenza, l’integrazione, la derivazione e il filtraggio di forme d'onda

  • Conversione Analogica/Digitale

Generalità sul campionamento: criteri di ricostruzione, spettro ed equivocazione

Sample&Hold: circuito a componenti discreti, parametri ed errori.

Convertitori ADC: esempio di struttura interna, quantizzazione, risoluzione, precisione e accuratezza

Convertitori DAC: esempio di struttura interna, errori e non-linearità

  • Elettrotecnica:Generalità e definizioni
  • Componenti passivi ed attivi
  • Unità di misura
  • Risposta libera e forzata
  • Tipi di scrittura per grandezze sinusoidali
  • Operatori vettoriali
  • Analisi di circuiti lineari in regime permanente
  • Legge di Ohm. Principi di Kirchhoff
  • Analisi di reti elettriche con il metodo di Maxwell e con il metodo dei potenziali ai nodi
  • Teoremi principali per la soluzione delle reti elettriche lineari
  • Potenza e rifasamento nei sistemi monofasi
  • Sistemi trifasi
  • Collegamenti caratteristici dei sistemi trifasi
  • Calcolo dei sistemi trifasi a 3 fili e a 4 fili
  • Potenza elettrica e rifasamento carico trifase
  • Circuiti risonanti
  • Adattamento di carico
  • Transitori

ESECUZIONE, LETTURA ED INTERPRETAZIONE DEL DISEGNO TECNICO

  • Fondamenti e norme di disegno tecnico e di disegno geometrico per la rappresentazione ed interpretazione degli schemi elettrici
  • Disegno di impianti elettrici ed elettronici:

Tipi di schemi,segni grafici e schemi funzionali

Schemi elettrici per impianti industriali e civili

Segni grafici per schemi di circuiti elettronici

  • Norme CEI per la compilazione di uno schema elettrico e di uno schema elettronico
  • Norme UNEL

IMPIANTI E CIRCUITI ELETTRICI ED ELETTRONICI: REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE

  • I fotoaccoppiatori: Costituzione e funzionamento polarizzazione del fotodiodo e del fototransitor
  • S.C.R.: Costituzione e funzionamento

Studio di un circuito applicativo (antifurto)

  • UJT e DIAC: Costituzione e funzionamento
  • TRIAC: Costituzione e funzionamento

Studio di un circuito applicativo( regolatore di luminosità)

  • FET e MOSFET: Costituzione e funzionamento
  • Amplificatori operazionali:Come si alimentano e come si regola il guadagno

Studio di un circuito applicativo( mixer di BF)

  • Regolatori di tensione ad uscita variabile: generalità

tudio di un circuito generatore di corrente costante

  • Misure di ampiezza e frequenza di segnali di BF con l’uso dell’oscilloscopio

Analogica

  • Fotoresistori: applicazioni su interruttori crepuscolari
  • Optoisolatori: applicativi e studio del 4N35
  • SRC: esperimenti di polarizzazione
  • Transitori UJT
  • Circuito di temporizzazione con UJT ed SCR
  • Variatore di velocità per motore a collettore con SRC
  • TRIAC: variatore di luminosità per lampada alogena
  • Produzione di un circuito stampato per variatore di luminosità
  • Esercitazione sull’innesco di un TRIAC con optodiac MOC3020
  • Applicazione del FET BF245
  • Oscillatore a Ponte di Wien con FET ed UJT

Digitale

  • Montaggio di un circuito simulatore di porte logiche
  • Montaggio di un circuito antifurto con tastiera
  • Esercitazione di collaudo e ricerca guasti
  • Studio su Bread Board dei flip flop SR e JK (4013 e 4027)
  • Generatori di clock
  • Timer 555 e UJT
  • Contatori e divisori binari: esperimenti con il 4040 e 4060
  • Contatori decadici 4017
  • Contatori binari UP/DOWN 4029 e 40192
  • MUX/DEMUX 4051
  • Montaggio su Bread Bord di un circuito sequenziatore(avanti/dietro) di diodi LED impiegante 555, 40192 e 4051

Programmabile

  • Montaggio di un circuito programmatore per microcontrollori serie ST6
  • Montaggio di un circuito applicativo per ST6
  • Esercitazioni varie di verifica sperimentale del funzionamento dei programmi scritti nei controllori ST62E20 durante le ore di Automazione
  • Modelli ed analisi delle macchine elettriche
  • Misure elettriche e strumenti di misura
  • Materiali isolanti, i conduttori ed i resistori
  • I materiali magnetici,magneti ed induttori
  • Trasformatori in olio ed in aria ed autotrasformatore
  • La macchina sincrona
  • Elementi caratteristici di macchine a c.c.
  • Motore ad induzione
  • Il motore monofase
  • La scelta del tipo di motore
  • Difetti e guasti delle macchine elettriche
  • Classificazione degli impianti
  • Problemi di carattere generale connessi con la progettazione degli impianti elettrici
  • Stato nel neutro nei sistemi trifasi
  • Correnti anomale e loro effetti
  • Sovratensioni e coordinamento dell’isolamento degli elementi di impianto
  • Impianti di messa a terra
  • Quadri di controllo e comando,quadri modulari,cassette,quadretti per impianti civili e industriali
  • Trasformazione dell’energia elettrica
  • Stazioni e cabine di trasformazione AT/MT ed M.T./B.T.
  • Rifasamento industriale nelle reti di distribuzione M.T. e B.T.

MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ATTREZZATURE

  • Progettazione, pianificazione e programmazione delle attività di manutenzione
  • Gestione della manutenzione (schede anagrafiche e di ispezione, catalogo dei difetti, algoritmi valutare lo stato dei sistemi, programma degli interventi)
  • Manuali di manutenzione
  • Gestione dei piani di manutenzione
  • Gestione delle risorse di manutenzione
  • Qualità e Manutenzione
  • Qualità dei servizi: efficacia ed efficienza della manutenzione
  • La sicurezza in fase di manutenzione nelle direttive europee e nelle norme tecniche
  • Prevenzione degli infortuni nelle attività di manutenzione e nei cantieri
  • I principali fattori di rischio nel settore manutentivo e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • La prevenzione incendi e la redazione dei piani di sicurezza e di emergenza
  • I dispositivi di protezione individuale nel settore manutentivo
  • Contrattualistica di Manutenzione
  • Criteri generali per la stesura di un contratto di manutenzione