Corso Patentino Brasatura

Associazione dei Tecnici ATF
A Milano, Roma e Bologna

300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: A ottenere il Patentino di Brasatore per poter lavorare anche alla fornitura di manodopera esterna, nel caso il fabbricante si rivolga ad installatori locali.
Rivolto a: manutentori.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
20100, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Possono partecipare operatori che hanno acquisito una buona esperienza pratica

Programma

PROGRAMMA TEORICO DELLA BRASATURA FORTE

Definizione - Brasatura a cannello - Tecnica esecutiva - Materiali base e norme di riferimento - Progettazione dei giunti - Scelta del materiale di apporto - Tipo di materiale di apporto e norme di riferimento - Composizione chimica - Tipi di flussi o disossidanti - Composizione chimica - Scelta del flusso - Progettazione dei giunti - Pulizia preventiva - Difetti in brasatura - Interpretazione delle BPS/BPAR - Igiene e sicurezza

IL SERVIZIO, PER LA QUALIFICA DEL PROCEDIMENTO DI BRASATURA FORTE, COMPRENDE:

Assistenza alla redazione delle pBPS del fabbricante (essenziale per l’iter di certificazione).

Materiale base e d’apporto (la scelta di questi materiali va valutata durante l’assistenza di cui al punto a), per fornire criteri e caratteristiche adeguate in fase progettuale.

Esami e prove previste dalla norma UNI EN 13134, UNI EN 12797, UNI EN 12799.

Emissione di N 6* Procedimenti di saldatura di cui; Due Procedure Cu/Rame con Cu/Rame nelle posizioni ( A) e (B) per la validita' di 3 posizioni. Due Procedure Cu/Rame con Ottone. Due Procedure Cu/Rame con Acc. al carbonio

MENTRE PER LA CERTIFICAZIONE DEL BRASATORE: Corso teorico e ripasso pratico (vedere programma)

Assistenza alla redazione delle BPS del fabbricante (essenziale per l’iter di certificazione).

Materiale base e d’apporto.

Dispensa tecnica

Esami e prove previste dalla norma UNI EN 13133, UNI EN 12797, UNI EN 12799.

Emissione di N 6* Certificati del brasatore conosciuto come patentino di cui: Due Certificati Rame con Rame per la validita' di 3 posizioni. Due Certificati Rame con Ottone. Due Certificati Rame con Acciaio Fe

ATTIVITA’ DI FORMAZIONE: Le attivita' di formazione e certificazione saranno svolte con l’obiettivo di preparare il personale addetto alle attivita' di saldatura, sia sul piano teorico che pratico, e di trasmettere quelle nozioni tecniche utili non solo per il superamento dell’esame, ma anche a garantire che le giunzioni realizzate in produzione soddisfino le proprietà minime indicate per i materiali collegati. Il corso non rimane, quindi, un momento didattico fine a se stesso ma consente l’accesso agli esami di qualifica e di acquisire la relativa certificazione. Per conseguire questi obbiettivi stato sviluppato un programma che si articola nelle seguenti fasi:

Fase 1: Didattica sulle tematiche di base relative al processo, ai materiali, problematiche di brasatura forte e difettologia tipica, per un totale di 4 ore (vedere programma).

Fase 2: Ripasso pratico sulle tipologie di brasatura in accordo alle norme e regolamenti, rispettando i parametri tecnici di validità, dettati dalle normative sopra citate per un totale di 4 ore.

Fase 3: Esame pratico come previsto dalla norma UNI EN 13133 pag.3 punto 6, attraverso l'Ente Certificatore.

A coloro che risulteranno idonei verra' rilasciata la relativa certificazione.