Corso Pratico su Cadavere: ANATOMIA SETTORIA PER L'ANALISI MANUALE - ARTO SUPERIORE

Servizi Scientifici
Blended

1.600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello avanzato
  • Blended
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Venerdì 6 Maggio
9:00 – 10:00 ricevimento, registrazione e spiegazione dell’evento.
10:00 – 13:00 1° Sessione di dissezione su cadavere
13:00 – 14:30 Pausa pranzo
14:30 – 15:30 Discussione della dissezione vista
15:30 – 18:30 2° Sessione di dissezione su cadavere
18:30 – 19:00 Fine lavori della prima giornata
Sabato 7 Maggio
9:00 – 10:00 Discussione della dissezione vista
10:00 – 13:00 3° sessione di dissezione su cadavere
13:00 – 14:30 Pausa pranzo
14:30 – 17:00 Discussione della dissezione vista
17:00 – 17:30 Fine della seconda giornata

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Con questo percorso formativo si mira a rendere indelebile il ricordo della disposizione reale delle strutture lavorate in terapia manuale dagli operatori del settore. Grazie a preparati anatomici di qualità e docenti altamente preparati si renderà l’esplorazione del preparato interessante e formativa, senza perdere tempo su strutture poco rilevanti, bensì concentrando l’attenzione su quelle componenti essenziali per il lavoro pratico. Lo scopo principale è quello di rendersi conto delle strutture anatomiche in situ, la loro disposizione reale, le loro proporzioni, e le possibilità di intervento dall’esterno in relazione ai tessuti presenti. La parte teorica sarà altrettanto importante per il confronto e l’approfondimento delle tematiche non comprese a fondo; ma anche per un confronto sincero sulle novità acquisite. Non meno importante la possibilità di trovare elementi di istologia patologica all’interno dei vari preparati (questo non dipende dalla volontà degli organizzatori, ma dalla presenza o meno di tali requisiti nei vari preparati) che, per esperienza, possiamo affermare d trovare in svariati casi.

· A chi è diretto?

Rivolto a Fisioterapisti e Osteopati

· Titolo

ANATOMIA SETTORIA PER L'ANALISI MANUALE - ARTO SUPERIORE

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Posti Disponibili: 16 Quota di partecipazione: € 1.600,00 + IVA Acconto € 800,00 +iva entro il 15/03/16 Saldo € 800,00 +iva entro il 15/04/16 la quota comprende: materiale monouso per sala settoria, assicurazione, 1 cena sociale 1 notte alberghiera presso AC HotelVia Albert Einstein, 4, Tel. 0575/38.22.87 2 coffe break, 1 lunch Modalità di pagamento – Bonifico Bancario intestato a “Servizi Scientifici srl” IBAN: IT 87 Y 06230 03201 000063845056 Causale: “nome, cognome, Anatomia settoria per l'analisi manuale.Arto superiore” – Assegno “non trasferibile” intestato a “Servizi Scientifici srl”

Cosa impari in questo corso?

Osteopatia
Osteopata
Fisioterapia
Fisioterapia sportiva
Anatomia umana
Anatomia

Professori

Alberto Brocca
Alberto Brocca
Fisioterapista, Osteopata

Qualifiche: Terapista della riabilitazione; dottore in fisioterapia; osteopata D.o.; specializzato in varie metodiche come Shiatsu; Mc Kenzie; Cyriax; Maitland; linfodrenaggio; Miofibrolisi. Esperienze di lavoro: dal 1995 collaborazione presso vari studi, libero professionista dal 1999. Esperienze di docenza: in tutta Italia su varie materie per corsi ECM, collaborazione per varie scuole di osteopatia, collaborazione con l’università Cattolica del Sacro Cuore sede San Filippo Neri di Roma.

Programma

Nelle tre sessioni di dissezione verranno evidenziate le seguenti strutture dell’arto superiore:

• Pacchetto vascolo nervoso principale e separazione del nervo radiale

• legamenti conoide e trapezoide

• Cuffia dei rotatori

• Punti di passaggio tra capolungo tricipite, piccolo rotondo e grande rotondo

con relativi spazi triangolare e quadrangolare

• Evidenziazione incisura scapolare

• Evidenziazione del muscolo sovra spinoso

• Borsa sotto deltoidea

• Cercine glenoideo

• loggia mediale del braccio con il relativo passaggio vascolo nervoso

• Evidenziazione del tubercolo sovra ed infra glenoideo

• Evidenziazione delle stazioni linfonodali ascellari

• Passaggio del nervo radiale tra il capo laterale e mediale del tricipite

• Solco del nervo radiale

• Evidenziazione della capsula articolare del gomito

• Evidenziazione muscoli brachiale ed anconeo e relativi rapporti

con la capsula se possibile

• Relativi legamenti

• Ispezione di tutte le superfici articolari del gomito, legamento anulare compreso

• Passaggi vascolo nervosi principali all’altezza del gomito

• Inserzione bicipitale con relativa espansione aponeurotica

sulla loggia flessoria del braccio

• Diversificazione di più muscoli possibili del braccio e dell’avambraccio

(deviatori ulnari e radiali del polso compresi)

• Stazioni linfonodali del gomito

• Fibre della membrana interossea

• Passaggi vascolo nervosi più importanti dell’avambraccio

• Canale dei flessori con passaggio del flessore radiale carpo

• Canale di Guion

• Passaggi vascolo nervosi più rilevanti del polso

• Disposizione della massa legamentosa palmare e dorsale di polso e mano


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto