Corso Primo Soccorso Aziendale

Centro Preparazione Universitaria
A Palermo

180 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Palermo
  • 12 ore di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Palermo
90100, Palermo, Italia
Visualizza mappa

Programma

corso prepara l'addetto al primo soccorso in azienda , vengono illustrate le cause e gli interventi da adottare in caso di incidenti o infortuni sul posto di lavoro,vengono formati gli addetti ad un pronto intervento con materiale e supporti teorico pratico , al termine del corso verrà rilasciato regolare attestato di frequenza, inoltre verranno illustrate le misure da adottare sul posto di lavoro il corso verrà svolto presso la nostra sede o nel caso di numero consistente è previsto presso la sede del cliente
Cosa fare in caso di incidente stradale.
1) Segnalare il luogo dell’incidente onde evitare ulteriori incidenti.
2) Portare in salvo i feriti se esiste pericolo immediato.
3) Attuare tutte le misure atte a salvare la vita ai feriti.
4) Provvedere a far interv enire persone specializzate per prestare ai feriti l’aiuto necessario.
5) Partecipare attivamente alle operazioni di soccorso ai feriti, attenendosi rigorosamente alle istruzioni del
personale specializzato.

Sosta sul luogo dell’incidente.

Non appena ci si accorge che è avvenuto un incidente ridurre subito la velocità e fermarsi, evitando brusche
frenate, ad una certa distanza in cui è avvenuto l’incidente.
Sostare al margine della carreggiata, il più a destra possibile, su un marciapiede o nell’accesso di un sentiero laterale. In caso di incidente in autostrada fermarsi nella corsia d’emergenza.
Inserire il dispositivo d’emergenza a luci intermittenti, o secondo i casi, tenere aperta la portiera destra o il coperchio del portabagagli. I fari della propria autovettura possono servire per illuminare il punto dell’incidente.

Misure di sicurezza sul luogo dell’incidente.

I tamponamenti rappresentano un ulteriore pericolo per:
- le persone coinvolte nell’incidente;
- gli altri utenti della strada;
- i soccorritori

e quindi anche per la propria incolumità.

Di giorno.
Andare incontro al traffico che scorre nella stessa direzione e sistemare il triangolo catarifrangente o lampada a luce intermittente ad almeno 100 metri di distanza al punto dell’incidente, in un punto ben visibile. Segnalare inoltre il pericolo e la necessità di ridurre la velocità agli automobilisti in transito. Per far ciò stendere un braccio in avanti, sollevandolo e abbassandolo ripetutamente e tenendolo ad una altezza non superiore alla metà de
l proprio corpo. Chiedere la collaborazione degli altri automobilisti per segnalare il pericolo ai veicoli che vengono dalla direzione opposta e per informare le autorità competenti.

Di notte
Adottare le stesse misure di sicurezza segnalando il pericolo mediante lampade a luce intermittente o lampade portatili accese. In quest’ultimo caso muovere in senso rotatorio oppure alzare e abbassare ripetutamente il braccio nel quale si trova la lampada.

Primo soccorso ai feriti.

Aprire le portiere rimaste bloccate con un piede di porco o altro. Spegnere il motore del veicolo sinistrato girando verso sinistra la chiavetta dell’accensione e lasciarla inserita. In caso di veicolo con motore disel bloccare anche il flusso di carburante. Spegnere ogni principio di incendio utilizzando estintori, coperte,
panni o sabbia. In caso di grave pericolo estrarre i feriti dal veicolo e allontanarli.

Avvertenza.

Tutte le misure di sicurezza esposte in questo opuscolo sono assolutamente indispensabili per preservare le
persone coinvolte nell’incidente e i soccorritori da ulteriori pericoli e danni.

Tuttavia: spesso si hanno a disposizione solo pochi minuti, talvolta persino pochi secondi, per mettere in pratica le misure di pronto soccorso capaci di salvare la vita alle vittime di un incidente.

Pertanto: uno o due soccorritori si occupino subito dei feriti, mentre gli altri prendono le misure di sicurezza necessarie per evitare ulteriori incidenti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto