Programmazione e controllo della Produzione

Cubo Società di Consulenza Aziendale
A Bologna

880 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Bologna
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    14/02/2017
    altre date
Descrizione

• Fornire ai partecipanti i concetti della LOGISTICA INTEGRATA, cioè la connessione tra i bisogni del cliente, pianificazione di produzione, produzione, controllo di gestione, acquisti e logistica.
• Creare maggiore consapevolezza sulla importanza della interconnessione tra i vari processi e controllo dei costi di prodotto che ne derivano.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
14 febbraio 2017
08 maggio 2017
18 luglio 2017
Bologna
Via Mazzini 51, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

• Responsabili di produzione • Responsabili programmazione produzione • Responsabili di commessa/di progetto • Responsabile Industrializzazione prodotto

· Titolo

Programmazione e controllo della Produzione

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Gestione scorte magazzino e aquisti
Gestione fornitori
Pianificazione della produzione
Logistica integrata
AZIENDA
Prodotto-Pianificazione
Costo del prodotto
Produzione di Serie/
Costo delle scorte
Costo di Approvvigionamento
Costo di Mantenimento

Professori

Alessandro KoKeny
Alessandro KoKeny
Ing.

Renato Fabbri
Renato Fabbri
Ingegnere

Programma

Elementi di Logistica Integrata

· Il concetto di Logistica Integrata;.

· Gli attori della Logistica Integrata (Vendite, Pianificazione, Produzione, Controllo dei Costi, Acquisti e Logistica);

· Posizionamento dell’Azienda sulla matrice Prodotto-Pianificazione;

· Struttura di costo del prodotto (costi diretti, indiretti di produzione, overhead) e le voci di costo che incidono sui diversi costi;

· Produzione di Serie/Produzione su Commessa e posizionamento delle scorte;

· Costo delle scorte (Costo di Approvvigionamento, Costo di Mantenimento);

· Distinte Base;

· Pianificazione e Schedulazione di produzione: MRP, CRP: i sistemi MES;

· Logistica di produzione: impegni, prenotazione materiali, costi dei prelievi anticipati;

· Registrazione dei componenti consumati;

· Valutazione dei vantaggi e svantaggi della unificazione/standardizzazione della componentistica;

  • Cenni ai principi della Variety Reduction.

Elementi di Pianificazione della Produzione

  • Politiche di gestione a Fabbisogno Indipendente e Indipendente
  • Definizione delle politiche mediante il metodo della Cross Analysis
  • Fabbisogno indipendente

§ Calcolo del Lotto Economico

§ Calcolo delle Scorte di Sicurezza

  • Calcolo dell’Indice di rotazione
  • Fabbisogno dipendente:

§ Principi di funzionamento del MRP

§ I dati fondamentali del MRP

§ I concetti del Fabbisogno Lordo – Fabbisogno netto – Impegno – Disponibilità

§ Generazione dei piani di produzione e acquisto

§ Criticità dei dati di input al sistema MRP

§ Comportamento dei motori di pianificazione in funzione delle diverse politiche di pianificazione (effetto sul livello medio di scorta)

o Gestione dei fornitori

o Definizione del make or buy

o Date richieste

o Carico

o Valutazione del rischio


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto