Psicologia di comunità

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Online
Inizio lezioni Flessible
  • Corso
  • Online
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online
Inizio Flessible
Luogo
Online

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Psicologia di comunità

DOCENTE

Silvia Antonietta Curiale

CODICE DISCIPLINA: PSI05001

SSD: M-PSI/05

CREDITI: 12

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso si propone di fornire un quadro dell’evoluzione teorica, storica e metodologica della psicologia di comunità dagli anni sessanta ad oggi.

L’obiettivo è quello di favorire una riflessione su alcuni temi chiave della ricerca e dell’intervento secondo la prospettiva della psicologia di comunità.

PROGRAMMA DEL CORSO

La psicologia di comunità nasce intorno agli anni Sessanta negli Stati Uniti. Possiamo considerarla come un’area di indagine e di intervento che associa l’orientamento clinico classico con la prospettiva sociale. L’assunto di base è la valutazione che le persone (e i loro problemi) possono essere comprese solo se considerate all’interno del contesto e del sistema sociale in cui sono inserite. L’enfasi, quindi, è posta non tanto sulla dimensione personale e soggettiva, ma soprattutto su quella sociale e oggettiva.


Partendo da queste premesse, all’interno del corso verrà dapprima esplicitato l’oggetto della psicologia di comunità, verranno ripercorse le tappe del suo sviluppo e i principali modelli teorici di riferimento.

Seguiranno approfondimenti sulle principali metodologie e gli strumenti necessari all’analisi dei fenomeni che concernono le diverse comunità e infine, saranno illustrati, dai tradizionali ai più innovativi, ambiti di applicazione della disciplina.

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente e ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio dei seguenti testi:

  • Francescato D., Tomai M. e Ghirelli G, Fondamenti di Psicologia di Comunità. Principi, strumenti e ambiti di applicazione, Carocci Editore, Roma, 2002

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, previo appuntamento ()



Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto