Regia

Scuola di Cinema Immagina
A Firenze

2.700 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Firenze
  • Durata:
    1 Anno
Descrizione

Obiettivo del corso: Il regista, animato da una sorta di volontà trascinante, deve saper organizzare, progettare e pianificare, deve intelligentemente imporre agli altri la sua visione delle cose e nello stesso tempo amalgamare tutte le maestranze per creare un perfetto equilibrio tecnico-artistico ed infine saper infondere entusiasmo. Per fare questo, alla base, ci vuole molto lavoro e conoscenza totale dei mezzi.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via Borgo della Stella 11/R, 50142, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Consultare con il centro.

Cosa impari in questo corso?

Regia cinematografica
Organizzazione di un lavoro per il cinema

Professori

Giuseppe Ferlito
Giuseppe Ferlito
Insegnante di regia e recitazione

Direttore artistico della Scuola di Cinema Immagina, cura i corsi di regia e recitazione dal 1994. E' autore di vari lungometraggi, tra cui: "Femmina" prodotto e distribuito da Cecchi Gori Group ed interpretato da Monica Guerritore e Roberto Farnesi, "Nè terra nè cielo" distribuito in Italia da Lantia, "La mia squadra del cuore" distribuito in VHS e DVD da General Video, "Ritratti nella notte" distribuito in DVD da Millennium Storm, "La verità negli occhi", "L'Affarista" e "Ultimo Carico".

Programma

Il regista, animato da una sorta di volontà trascinante, deve saper organizzare, progettare e pianificare, deve intelligentemente imporre agli altri la sua visione delle cose e nello stesso tempo amalgamare tutte le maestranze per creare un perfetto equilibrio tecnico-artistico ed infine saper infondere entusiasmo. Per fare questo, alla base, ci vuole molto lavoro e conoscenza totale dei mezzi tecnici espressivi. Il corso infatti intende avviare gli allievi alla regia cinematografica ponendoli direttamente all’interno del processo creativo e realizzativo. Dopo una prima fase, relativa allo studio e all’analisi del linguaggio cinematografico (si visionano diversi film della storia del cinema) ogni allievo di regia realizzerà un cortometraggio passando gradualmente attraverso le varie fasi che vanno dall’ideazione dei soggetti e stesura della sceneggiatura ai sopralluoghi, scelta degli attori, lavoro sul set, montaggio ed edizione finale.

1° Anno
l metodo didattico del corso è prevalentemente a carattere di laboratorio per cui tutte le fasi saranno accompagnate da esercitazioni pratiche, non trascurando naturalmente lo studio della grammatica e del linguaggio cinematografico.
Fasi di insegnamento: -Sviluppo dell’idea e del soggetto fino
alla sceneggiatura del cortometraggio;
-Direzione degli attori;
-Presa diretta;
-Organizzazione della produzione;
-Montaggio;
-Sopralluoghi;
-Doppiaggio;
-Lavoro sul set;
-Missaggio;
-Riprese, fotografia, luci, ecc…
-Edizione. Il Costo del corso di Regia è comprensivo della produzione da parte dell'Associazione Immagina di un cortometraggio per ogni allievo con attrezzatura digitale professionale.

2° Anno
Oltre ad approfondire gli aspetti tecnico-formali e di stile affrontati nel corso di studi del 1° anno, il corso avanzato prevede la realizzazione di un cortometraggio al fine di misurarsi con problematiche realizzative e semantiche diverse da quelle relative alla elettronica.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto