Scuola di Cinema Immagina

Regia

Scuola di Cinema Immagina
A Firenze

2.700 
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Firenze
Durata 1 Anno
  • Corso
  • Firenze
  • Durata:
    1 Anno
Descrizione

Obiettivo del corso: Il regista, animato da una sorta di volontà trascinante, deve saper organizzare, progettare e pianificare, deve intelligentemente imporre agli altri la sua visione delle cose e nello stesso tempo amalgamare tutte le maestranze per creare un perfetto equilibrio tecnico-artistico ed infine saper infondere entusiasmo. Per fare questo, alla base, ci vuole molto lavoro e conoscenza totale dei mezzi.
Rivolto a: Consultare con il centro.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via Borgo della Stella 11/R, 50142, Firenze, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Firenze
Via Borgo della Stella 11/R, 50142, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Da tener presente

· Requisiti

Consultare con il centro.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Opinioni

5.0
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

A
Alessio Falchi
5.0 30/07/2018
Il meglio: Questa scuola è un buonissimo inizio per chi desidera intraprendere seriamente una carriera da attore. Si è posti davanti alle proprie paure e ai propri limiti, ma il tutto sotto la guida di un grande maestro!!
Da migliorare: niente
Consiglieresti questo corso?:
C
Cinzia Giordano
5.0 31/05/2016
Il meglio: Una bella esperienza in un ambiente unico!
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
10 anni con Emagister

Cosa impari in questo corso?

Regia cinematografica
Organizzazione di un lavoro per il cinema

Professori

Giuseppe Ferlito
Giuseppe Ferlito
Insegnante di regia e recitazione

Direttore artistico della Scuola di Cinema Immagina, cura i corsi di regia e recitazione dal 1994. E' autore di vari lungometraggi, tra cui: "Femmina" prodotto e distribuito da Cecchi Gori Group ed interpretato da Monica Guerritore e Roberto Farnesi, "Nè terra nè cielo" distribuito in Italia da Lantia, "La mia squadra del cuore" distribuito in VHS e DVD da General Video, "Ritratti nella notte" distribuito in DVD da Millennium Storm, "La verità negli occhi", "L'Affarista" e "Ultimo Carico".

Programma

Il regista, animato da una sorta di volontà trascinante, deve saper organizzare, progettare e pianificare, deve intelligentemente imporre agli altri la sua visione delle cose e nello stesso tempo amalgamare tutte le maestranze per creare un perfetto equilibrio tecnico-artistico ed infine saper infondere entusiasmo. Per fare questo, alla base, ci vuole molto lavoro e conoscenza totale dei mezzi tecnici espressivi. Il corso infatti intende avviare gli allievi alla regia cinematografica ponendoli direttamente all’interno del processo creativo e realizzativo. Dopo una prima fase, relativa allo studio e all’analisi del linguaggio cinematografico (si visionano diversi film della storia del cinema) ogni allievo di regia realizzerà un cortometraggio passando gradualmente attraverso le varie fasi che vanno dall’ideazione dei soggetti e stesura della sceneggiatura ai sopralluoghi, scelta degli attori, lavoro sul set, montaggio ed edizione finale.

1° Anno
l metodo didattico del corso è prevalentemente a carattere di laboratorio per cui tutte le fasi saranno accompagnate da esercitazioni pratiche, non trascurando naturalmente lo studio della grammatica e del linguaggio cinematografico.
Fasi di insegnamento: -Sviluppo dell’idea e del soggetto fino
alla sceneggiatura del cortometraggio;
-Direzione degli attori;
-Presa diretta;
-Organizzazione della produzione;
-Montaggio;
-Sopralluoghi;
-Doppiaggio;
-Lavoro sul set;
-Missaggio;
-Riprese, fotografia, luci, ecc…
-Edizione. Il Costo del corso di Regia è comprensivo della produzione da parte dell'Associazione Immagina di un cortometraggio per ogni allievo con attrezzatura digitale professionale.

2° Anno
Oltre ad approfondire gli aspetti tecnico-formali e di stile affrontati nel corso di studi del 1° anno, il corso avanzato prevede la realizzazione di un cortometraggio al fine di misurarsi con problematiche realizzative e semantiche diverse da quelle relative alla elettronica.