Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (Datore di lavoro) - aziende a rischio basso - PT

Polisoluzioni s.r.l., unico socio Dott. Ing. Claudio Nobler
A Pistoia

190 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per aziende
  • Pistoia
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso preparara i datori di lavoro a svolgere in proprio il ruolo di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione Protezione) dai rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008.
Rivolto a: Il corso è rivolto ai datori di lavoro che intendono svolgere in proprio il ruolo di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione Protezione) dai rischi per la salute e la sicurezza sul lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008. Il corso NON è rivolto ai dipendenti o ai consulenti che intendono svolgere il ruolo di RSPP per una azienda della quale non sono anche datori di lavoro, infatti in tal caso la normativa vigente prevede altri tipi di corsi (Mod. A, mod. B. mod. C) definiti dall'accordo Stato-Regioni del 26/01/2006).

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Pistoia
Via Bozzi, 8 , 51100, Pistoia, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Comp. sul D.Lgs. 81/08 e DM 27 del 16/01/97
RSPP

Professori

Claudio Nobler
Claudio Nobler
Dott. Ing.

Il Dott. Ing. Claudio Nobler, dottore di ricerca in Ingegneria. Svolge consulenza ad enti e aziende assumendo anche il ruolo di Resp. del Servizio Prevenzione e Protezione dai rischi sul lavoro (RSPP) e di Coordinatore per la Sicurezza nei cantieri ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008. E’ inoltre iscritto nell’elenco del Ministero dell’Interno per il rilascio di certificazioni antincendio (L. 818/84).

Programma

RSPP e obblighi normativi
Il datore di lavoro deve nominare il RSPP in tutte le aziende in cui si applica il D.Lgs. 81/08, testo unico per la salute e sicurezza sul lavoro che ha sostituito il D.Lgs. 626/94. Tale obbligo vale ad esempio anche in un’attività con solo due soci lavoratori, perché ogni socio è da considerarsi il datore di lavoro dell’altro.

Chi è il RSPP ?
Il RSPP è il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.
Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, come definito dall\'art. 2 lett. f) del D.Lgs.81/08, è una “persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali […] designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi”.
Il datore di lavoro può svolgere in proprio il ruolo di RSPP, oppure nominare un RSPP suo dipendente oppure nominare un RSPP esterno nei casi previsti dalla normativa.

Quali sono i casi in cui è consentito al datore di lavoro di svolgere direttamente i compiti di RSPP ?
Salvo quanto previsto dall’art. 31, comma 6, i casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi sono quelli previsti nell’allegato II del D.Lgs. 81/08, ossia:
1. Aziende artigiane e industriali fino a trenta addetti;
2. Aziende agricole e zootecniche fino a dieci addetti;
3. Aziende della pesca fino a venti addetti;
4. Altre aziende fino a duecento addetti.
L’art. 31, comma 6, del D.Lgs. 81/08 prevede che il RSPP debba essere svolto esclusivamente da un dipendente interno (nominato dal datore di lavoro) nei seguenti casi:
- nelle aziende industriali di cui all\'articolo 1 del D.Lgs. 334/99 e s.m.i., soggette all\'obbligo di dichiarazione o notifica;
- nelle centrali termoelettriche, negli impianti ed i laboratori nucleari;
- nelle aziende estrattive ed altre attività minerarie;
- nelle aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni;
- nelle strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.

E\' obbligatoria la figura del RSPP?
Si, la figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e di Protezione è obbligatoria in tutte le attività alle quali si applica il D.Lgs. 81/2008.
Cosa deve fare il datore di lavoro per poter svolgere il ruolo di RSPP?
Deve frequentare un apposito corso con i contenuti e le ore definiti dalla normativa vigente. Il presente corso rispetta tali caratteristiche.

Quali sono i contenuti del corso?
Come previsto dall’art. 3 D. M. 16 gennaio 1997 a cui rinvia l’art. 34, comma 2, D.Lgs. 81/08 i contenuti del corso saranno i seguenti:
a) Il quadro normativo in materia di sicurezza dei lavoratori e la responsabilità civile e penale;
b) Gli organi di vigilanza e i controlli nei rapporti con le aziende;
c) La tutela assicurativa, le statistiche ed il registro degli infortuni;
d) I rapporti con i rappresentanti dei lavoratori;
e) Appalti, lavoro autonomo e sicurezza;
f) La valutazione dei rischi;
g) I principali tipi di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza;
h) I dispositivi di protezione individuale;
i) La prevenzione incendi ed i piani di emergenza;
j) La prevenzione sanitaria;
k) L’informazione e la formazione dei lavoratori.

Quanto dura il corso?
Il corso prevede 16 ore di lezione in presenza, in conformità alla durate minima prevista dall’art. 34, comma 2, del D.Lgs. 81/08, che stabilisce la durata del corso di formazione del datore di lavoro che intenda svolgere direttamente i compiti di RSPP è di almeno 16 ore.
E’ inoltre prevista la necessità di un periodico aggiornamento, pertanto è possibile per il datore di lavoro che svolge i compiti del RSPP frequentare alcune lezioni del presente corso, valide come aggiornamento.
Il RSPP può essere un servizio esterno?
Si, la Responsabilità del Servizio di Prevenzione e di Protezione, come visto in precedenza, può essere demandata a personale esterno all\'azienda, che deve essere in possesso dell’idoneità prevista dal D.Lgs. 195/03, salvo nei casi in cui all’art. 31, comma 6, per i quali infatti deve essere nominato un dipendente interno.
Un datore di lavoro è obbligato a frequentare uno specifico corso per RSPP ?
Si, se intende svolgere in proprio tale ruolo; no se intende affidare tale ruolo ad un\'altra persona interna o esterna all’azienda.
Da chi è organizzato il corso ?
Il corso è organizzato da POLISOLUZIONI STUDIO PC di Nobler C (azienda di Consulenza e Formazione). Il resp. scientifico del corso è il Dott. Ing. Claudio Nobler, dottore di ricerca in Ingegneria, consulente con esperienza decennale in materia di sicurezza del lavoro, che ha coordinato e svolto vari progetti di formazione e di ricerca collaborazione con ISPESL, CGIL, CISL, UIL nazionali, ARPAT e ASL della Toscana, Università degli Studi di Firenze, inoltre svolge consulenza a enti e aziende per la salute e sicurezza sul lavoro, assumendo anche il ruolo di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione dai rischi sul lavoro (RSPP esterno) e di Coordinatore per la sicurezza nei cantieri ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Sono possibili sconti per iscrizioni multiple o nell\'ambito di un pacchetto di vari corsi di formazione o servizi di consulenza in materia di salute e sicurezza sul lavoro e sorveglianza sanitaria, o per aziende aderenti alla Unione Artigiani Italiani e Piccole e Medie Imprese.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto