RSPP responsabile del servizio di prevenzione e protezione datori di lavoro (ALTO, MEDIO, BASSO)

Centro Formazione Continua “asa” C.F.C.“asa” N. SS/13003/PI
A Pontedera

300 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello intermedio
Inizio Pontedera
Ore di lezione 48h
Durata 1 Settimana
Inizio lezioni 15/11/2017
altre date
  • Corso
  • Livello intermedio
  • Pontedera
  • 48h
  • Durata:
    1 Settimana
  • Inizio lezioni:
    15/11/2017
    altre date
Descrizione

corso di formazione per RSPP tutti codici Ateco
Le docenze sono tenute da formatori con esperienza e professionalità rispondenti alle disposizioni della Conferenza Stato–Regioni del 21.12.2011 e del Decreto Interministeriale del 06/03/2013. Tutti i nostri formatori seguono corsi di aggiornamento periodici obbligatori al fine di garantire alle aziende e ai lavoratori una didattica a norma nei contenuti e di elevata qualità nelle modalità di erogazione

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
15 ott 2017
15 nov 2017
Scegli data
Scegli data
Pontedera
Bandiera 39, 56025, Pisa, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Pontedera
Bandiera 39, 56025, Pisa, Italia
Visualizza mappa
Inizio 15 ott 2017
15 nov 2017
Scegli data
Scegli data
Luogo
Pontedera
Bandiera 39, 56025, Pisa, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Pontedera
Bandiera 39, 56025, Pisa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

formare i datori di lavoro sulla responsabilità del servizio di prevenzione e protezione

· A chi è diretto?

ai datori di lavoro

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza
RSPP
Documento valutazione rischi

Professori

Silvio Salvadori
Silvio Salvadori
Per.Ind.

Programma

MODULO 1. Normativo
  • Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • Il sistema istituzionale della prevenzione;
  • I Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi e responsabilità;
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • La "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D. Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.;
  • Il sistema di classificazione delle imprese.

MODULO 2. Gestionale

  • I criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
  • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);
  • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
  • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;
  • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi
  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
  • La gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • L'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione della emergenze.

MODULO 3. Tecnico

  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Il rischio da stress lavoro-correlato;
  • I rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi;
  • La sorveglianza sanitaria;

MODULO 4. Relazionale

  • L’informazione, la formazione e l’addestramento;
  • Le tecniche di comunicazione;
  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto