Scienze Giuridiche Italo-Francese

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici Il Corso si propone di fornire una preparazione giuridica che, movendo dalle indispensabili premesse economiche e storico-filosofiche e attenta alle interconnesioni con campi di sapere affini ed integrativi, sia fondata sulla conoscenza critica dei principi e degli istituti fondamentali dell'ordinamento giuridico considerato nelle sue aree pubblicistica, privatistica, penalistica, processualistica, internazionalistica, ed acquisita attraverso una metodologia che riservi adeguato spazio alla comparazione giuridica. Al termine del corso, gli studenti sia italiani che francesi, otterranno il titolo di laurea in Scienze Giuridiche italo-francese, conferito dalla Facoltà di Giurisprudenza di Firenze condizione necessaria inoltre per accedere al corso di laurea specialistica italo-francese, con pieno riconoscimento dei 180 crediti acquisiti. Il titolo di Laurea in Scienze Giuridiche italo-francese, in Italia equivale a tutti gli effetti al titolo di laurea in Scienze Giuridiche, per cui abilita i laureati di ambedue i paesi ai vari sbocchi professionali previsti dalla legislazione nazionale. In Francia, secondo l'ordinamento dell'Università di Parigi I, Panthéon Sorbonne, per quanti eccezionalmente non completeranno il percorso quinquennale della laurea specialistica italo-francese, il rilascio del titolo equivalente 'Diplome de Licence', potrà essere conseguito con riserva di eventuali materie complementari aggiuntive. La formazione condotta in due ambienti giuridico-culturali diversificati consentirà agli studenti di ambedue i paesi di acquisire una preparazione, sotto il profilo professionale e della padronanza del linguaggio a livello tecnico e generale, che li renderà altamente qualificati per sbocchi lavorativi sempre più richiesti nell'ambito europeo. Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99) Per essere ammessi ad un corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo Caratteristiche della prova finale La prova finale del triennio, la cui preparazione dovrà impegnare il candidato per un numero di ore corrispondente al numero di crediti assegnati, dovrà consistere nell'approfondita discussione di un caso, questione o problema, sulla base di un elaborato scritto. Ambiti occupazionali previsti per i laureati Il laureato conseguirà conoscenze giuridiche compiute e metodologicamente organizzate in modo da poter costituire un'idonea base per l'esercizio di attività e professioni diverse dalla magistratura, avvocatura e notariato, ma pur sempre implicanti in modo essenziale la conoscenza o l'applicazione dello strumento giuridico-normativo. La formazione condotta in due ambienti giuridico-culturali diversificati consentirà agli studenti di ambedue i paesi di acquisire una preparazione, sotto il profilo professionale e della padronanza del linguaggio a livello tecnico e generale, che li renderà altamente qualificati per sbocchi lavorativi sempre più richiesti nell'ambito europeo. Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi) 22/S Lauree spec. in giurisprudenza Attività di base Storico e socio-filosofico CFU 18 IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOTotale CFU 18 Attività caratterizzanti Giurisprudenza CFU 114 IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILEIUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALETotale CFU 114 Attività affini o integrative Formazione interdisciplinare CFU 18 IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEATotale CFU 18 Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 9 Prova finale CFU 9 Lingua straniera CFU 2Altre (art. 10, comma 1, lettera f ) Altro CFU 10Totale CFU 30 Totale Crediti CFU Scienze Giuridiche Italo-Francese 180 Docenti di riferimento CARETTI Paolo TARLI BARBIERI Giovanni Previsione e programmazione della domanda Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999) no Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999) si (n. posti 20) Università: Università degli Studi di Firenze Classe 31-Classe delle lauree in scienze giuridiche Facoltà di riferimento del corso GIURISPRUDENZA Sede del corso FIRENZE Data di attivazione01/11/2002

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto