Seminario Sul Nuovo Testo Unico Sulla Sicurezza

Label Formazione
In aula

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Roma
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L’approvazione del nuovo Testo Unico della Sicurezza dà piena attuazione alla normativa 123/07 e abroga in via definitiva la legge 626/94. Tutte le aziende e le organizzazioni pertanto sono chiamate ad aggiornarsi sulla normativa.Obiettivo del seminario è fornire, in una giornata di aula, un quadro completo ed esaustivo sulla normativa, dagli aspetti innovativi fino alle indicazioni concrete.
Rivolto a: Il seminario si rivolge a tutte le figure aziendali coinvolte sul tema della sicurezza di tutti i settori e comparti: Imprenditore, Amministratore, Direttore Generale, Direttore Tecnico, Direttore di Stabilimento, Responsabile Sicurezza, Responsabile Qualità, Responsabile di Produzione, Direttore del Personale, Responsabile Legale, Direttore Servizi Tecnici e del personale, RSPP/ASPP, Medico competente, Consulente del lavoro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Stanislao Cannizzaro 83/A, 00156, Roma, Italia
Visualizza mappa
Consultare

Domande più frequenti

· Requisiti

ll seminario si rivolge a tutte le figure aziendali coinvolte sul tema della sicurezza di tutti i settori e comparti.

Programma

La giornata formativa, che su richiesta può essere organizzata in qualsiasi sede italiana, è così organizzata:
1° parte: Le novità introdotte del Testo Unico della Sicurezza:
- L’architettura della nuova normativa
- I cambiamenti rispetto alla precedente normativa
- L’ampliamento del campo di applicazione
- Il ruolo degli enti bilaterali
- Il rapporto con le procedure di appalto e servizi
- Il documento unico di regolarità contributiva (DURC)
- Le scadenze di attuazione
- La nuova documentazione aziendale
- Il nuovo sistema sanzionatorio
2° parte: Ruoli e responsabilità
Ruoli e responsabilità
- Datore di lavoro
- Dirigente
- Preposto
- RSPP/ASPP
- Medico competente
- RLS/RLST/RLS sito
- Consulenti esterni
- Fornitori
Responsabilità amministrativa delle imprese
- Il D.Lgs 231/2001
- Il D.Lgs 123/2007 e le modifiche alla legislazione
- La responsabilità delle imprese nel TU sicurezza
- Le policies delle imprese ed i sistemi di gestione e/o governance
- Il sistema sanzionatorio e procedurale (penale)
3° parte: Organizzazione/certificazione ed informazione dei lavoratori
I modelli di organizzazione e certificazione della sicurezza
- La certificazione di qualità ed il ciclo di “Deming”
- Le linee guida UNI-INAIL
- Il sistema SGSL
- Lo standard BS 18001:2007
- Le procedure di certificazione
Informazione, formazione, consultazione e partecipazione dei lavoratori
- Il nuovo modello partecipativo
- Gli obblighi dell’impresa
- Gli obblighi del lavoratore
- Gli obblighi di formazione ed informazione
- I rappresentati dei lavoratori (aziendali, territoriale, di sito)
4° parte: la valutazione dei rischi
- Il nuovo documento di valutazione dei rischi (DVR)
- Il documento unico di valutazione dei rischi delle interferenze (DUVRI)
- Il rapporto con il Piano di sicurezza e coordinamento (PSC) e con il Piano operativo di sicurezza (POS)
- I costi della sicurezza
- I rischi aziendali
- I rischi negli appalti e nei servizi
- Le metodologie di valutazione

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto