Seminario Yoga: Postura Dinamica Yoga

Centro Yoga Progressivo - Meditarte8 Ass. Cult.
A Roma

25 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Roma
  • 3 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Migliora l'appoggio dei piedi e l'allineamento posturale; migliorano eventuali algie del ginocchio, del tratto lombare e cervicale.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via sardegna 43 (via veneto), 00187, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

L’obiettivo consiste nel fornire al partecipante nozioni concrete sotto forma di esercizi specifici che riguardano i piedi e le anche. In particolare le estremità inferiori, tanto trascurate e sacrificate dall’uso delle scarpe, gioveranno in modo straordinario della rivitalizzazione operata da queste antichissime sequenze yogiche. Si ottiene un allineamento spontaneo della colonna, un miglioramento di eventuali algie del ginocchio, del tratto lombare e cervicale.

La revisione degli appoggi
Esplicitamene i piedi. Da essi, dal modo in cui definiscono le complesse relazioni di reciprocità con il resto del sistema vivente, dipendono importanti assetti riferiti all’apparato muscolo-scheletrico ma anche a quelli non meno complessi e più misteriosi che riguardano il sistema fasciale. Torsioni, stenosi, erniazioni a carico della colonna vertebrale dipendono da come poggiamo i piedi.

La riflessologia plantare ha avuto il merito di portare all’attenzione del grande pubblico l’esistenza di una connessione fra i piedi e la salute. L’intero corpo umano nelle sue più delicate funzionalità è rappresentato nella pianta del piede che opportunamente stimolata produce i benefici che molti possono testimoniare.

Anche nella Medicina Tradizionale Cinese i punti dei piedi possiedono un significato profondo e concorrono a mobilizzare il chi nei principali meridiani straordinari il Vaso Governatore e il Vaso Concezione e quelli della motilità Yang e della motilità Yin.

Saggezza orientale a parte anche le meno sofisticate tecniche nostrane (ma supportate da un robusto retroterra elettronico) hanno condotto alla produzione di specifici plantari atti a compensare i difetti di appoggio.

Anche la tecnica odontoiatrica che consiste nell’applicazione di calibrati spessori fra i denti ha lo scopo di agire sui piedi e conseguentemente sulla colonna, in questo caso a costi proibitivi.

Perché mai non intervenire sulla muscolatura del piede, una delle più potenti del nostro corpo, rimodellandone la dinamica?
Troppo semplice, troppo poco costoso, non c’è elettronica?
Troppo umile, poco performante, lontano da ideali estetici immediatamente riconoscibili?
Tant’è che il piede giace lì umiliato da calzature indispensabili ma che ne alterano la sensibilità indebolendolo.

Provare per credere
Non c’è che un modo per verificare quanto esposto: provarci.
Scoprirete che le scarpe sembreranno scatole ingombranti dentro le quali è alloggiato il vostro nuovo piede iper-cosciente.
Le gambe diverranno più leggere e i piedi più reattivi.
Un avvertimento per tutte le tecniche che hanno il carattere di pratica: bisogna praticare per ottenere e chi fa sport lo sa.

Indispensabile, per i Runner e in generale per ogni sportivo: chi proverà si domanderà perché nessuno gliel’aveva detto prima!
Si consiglia un abbigliamento comodo!
Il seminario si ripete ciclicamente durante l'anno
Si effettuano sedute individuali su appuntamento





Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto