Corso Sicurezza per Dirigenti e Preposti

API Servizi S.R.L.
A Novara e Borgomanero

200 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso intende stimolare i partecipanti a migliorare la conoscenza del proprio ruolo all’interno dell’azienda, in particolare sulle responsabilità e i relativi obblighi insiti nella posizione ricoperta, nonché comprendere il processo di valutazione dei rischi specifici dell’attività lavorativa. I corsi rappresentano una prima formazione per i Preposti, per la quale sarà previsto un aggiornamento periodico.
Rivolto a: DESTINATARI I corsi sono rivolti a tutti i lavoratori subordinati che ricoprono in azienda il ruolo di: PREPOSTI (es. capo-ufficio, capo-reparto, capo-officina, responsabile di linea, capo-turno, capo-cantiere, capo-squadra) ovvero per tutti coloro che sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono l’attuazione delle direttive ricevute; DIRIGENTE, ossia quella persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Borgomanero
Viale Marconi 115, 28021, Novara, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Novara
Via Aldo Moro 1, 28100, Novara, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Dirigente o lavoratore con funzione/attribuzione di Preposto

Programma

CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI E PREPOSTI

L’art. 2, comma 1, lett. d-e del D.Lgs. 81/08 (Testo Unico sulla Sicurezza) ha fornito, per la prima volta, una definizione legislativa di Dirigenti e Preposto in tema di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, chiarendone compiti e responsabilità.

A partire dal 15 maggio 2008, i programmi di formazione devono includere attività dedicate anche per tali figure. Inoltre, a seguito delle recente modifiche all’art. 37 del D.Lgs. 81/08 operate dal recente decreto correttivo (D.Lgs. 106/09 – si veda Circ. Salute e Sicurezza Prot. n. 329 del 25.8.09), è stato chiarito che tale formazione può essere effettuata dalle Associazioni dei datori di lavoro.

Pertanto, nell’ambito di tale obbligo e in considerazione della scarsa offerta sul territorio di corsi di formazione qualificati a costi sostenibili, API Servizi organizza, presso le proprie sedi di Novara e Borgomanero, nei mesi di ottobre e novembre 2009, corsi di formazione per Dirigenti e Preposti. Ai partecipanti che svolgono la funzione di RSPP viene riconosciuto un Credito Formativo, ai fini del loro aggiornamento, pari ad 8 ore.

DESTINATARI

I corsi sono rivolti a tutti i lavoratori subordinati che ricoprono in azienda il ruolo di:

- PREPOSTI (es. capo-ufficio, capo-reparto, capo-officina, responsabile di linea, capo-turno, capo-cantiere, capo-squadra) ovvero per tutti coloro che sovrintendono all’attività lavorativa e garantiscono l’attuazione delle direttive ricevute e che vengono definiti dal D.Lgs. 81/08;

- DIRIGENTE, ossia quella persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.

OBIETTIVO

Il corso intende stimolare i partecipanti a migliorare la conoscenza del proprio ruolo all’interno dell’azienda, in particolare sulle responsabilità e i relativi obblighi insiti nella posizione ricoperta, nonché comprendere il processo di valutazione dei rischi specifici dell’attività lavorativa. I corsi rappresentano una prima formazione per i Preposti, per la quale sarà previsto un aggiornamento periodico.

PROGRAMMA DEL CORSO (durata 8 ore)

Il corso ha una durata di 8 ore e si svolgerà dalle ore 8.30-12.30 e dalle ore 13.30-17.30.

Principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi

1. Legislazione in materia di sicurezza e prevenzione infortuni: introduzione al D.Lgs. 81/08 ed alle altre norme vigenti;

2. Principali soggetti di consultazione coinvolti nella gestione della sicurezza in azienda ed i relativi obblighi prevenzionistici:

- I soggetti della sicurezza (Responsabile ed Addetti al Servizio Prevenzione e Protezione, Medico Competente, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, Comitati Paritetici): compiti ed attribuzioni;

- I protagonisti della sicurezza (Datore di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Lavoratori, Appaltatori, Lavoratori autonomi): compiti e responsabilità; delega di funzioni

- La figura del preposto: individuazione e nomina (art. 2 e artt. 18 e 19 del D.Lgs 81/08)

3. I compiti del preposto nel sistema di organizzazione gestione della sicurezza

- Il dovere di controllo su sottoposti, ambienti di lavoro, impianti, macchine

- Le responsabilità oggettive e di fatto e la delegabilità

- La disciplina sanzionatoria: sanzioni penali e civili in capo al preposto.

Definizione e individuazione dei fattori di rischio

1. Concetto di rischio, pericolo, salute

2. Definizione ed individuazione dei fattori rischio specifici per la sicurezza e la salute dei lavoratori

– luoghi di lavoro

– macchine ed attrezzature

– Movimentazione manuale dei carichi

– Lavori in quota

– sostanze pericolose, agenti biologici

– rischio incendio

– rischio elettrico

– videoterminali

– rischi fisici (rumore e vibrazioni)

– agenti chimici, biologici e cancerogeni.

Valutazione dei rischi

1. Valutazione dei rischi (documento, ruolo dei soggetti coinvolti, modalità di valutazione);

2. Interventi legislativi ordinari in materia di sicurezza ed appalti (D.Lgs. 81/08; cenni sul D.Lgs. 163/06);

3. Cenni legislativi in materia di sicurezza negli appalti e sul Documento Unico Valutazione Rischi Interferenti (art. 26 del D. Lgs 81/08);

4. Organizzazione, compiti e finalità della sicurezza nei luoghi di lavoro: la gestione delle emergenze e le procedure;

5. Importanza di un modello di organizzazione e gestione alla luce delle previsioni del D.Lgs. 231/01 (responsabilità amministrativa delle imprese);

Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

1. Individuazione delle misure tecniche organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;

2. Sorveglianza sanitaria;

3. I dispositivi di protezione individuale;

4. La segnaletica di sicurezza;

5. piani di emergenza e pronto soccorso;

6. L'informazione e la formazione dei lavoratori .

Verifica dell’apprendimento

Esercitazioni e Test finale

METODOLOGIA DIDATTICA

lezioni frontali, videoproiezioni ed esercitazioni di gruppo da analisi di casi reali e simulazione di situazioni concrete, interagendo così attivamente con i discenti.

Sono previsti frequenti momenti di verifica dell’efficacia dell’apprendimento e di interazione con i docenti.

DOCUMENTAZIONE

Ogni partecipante riceverà una raccolta documentale del materiale proiettato in aula.

ATTESTATO

Al termine del corso verrà consegnato attestato di formazione con verifica dell'apprendimento.

PRE-ISCRIZIONE AL CORSO

I corsi si terranno presso la Sede API di Borgomanero (viale Marconi, 115) e di Novara (Via Aldo Moro 1) secondo le preferenze che saranno espresse dalle aziende. Con una successiva circolare saranno definite le date delle giornate di corso.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto