Statistica e Informatica per L'Economia e la Finanza

Università della Calabria
A Arcavacata di Rende

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Arcavacata di rende
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Arcavacata di Rende
Via P. Bucci, --, Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
La laurea specialistica in Statistica ed Informatica per l'Economia e la Finanza intende formare laureati aventi una preparazione interdisciplinare nell'ambito dei metodi quantitativi e delle discipline economiche ed aziendali. La laurea triennale in "Statistica" " e, a partire dall'anno accademico 2003-2004, la laurea in "Metodi Quantitativi per l'Economia e la Gestione delle Aziende" che ne costituisce la prosecuzione " della Classe 37 (Classe delle lauree in Scienze Statistiche) attivata presso la Facoltà di Economia dell'Università della Calabria consente l'accesso alla laurea specialistica con il riconoscimento di tutti i crediti formativi acquisiti.
Il corso di laurea specialistica, coerentemente con gli obiettivi della classe 91/S intende formare figure professionali aventi:
·solide conoscenze della metodologia statistica e dei suoi aspetti applicativi in campi dell'economia e della gestione aziendale;
·competenze quantitative necessarie per affrontare la complessità e l'innovazione richieste per lo sviluppo della competitività ed il miglioramento della qualità dei servizi offerti in ambiti aziendali e delle pubbliche amministrazioni;
·adeguata padronanza degli strumenti metodologici per la progettazione ed esecuzione di rilevazioni statistiche;
·competenze quantitative approfondite per lo studio, l'interpretazione e la previsione di fenomeni in settori di tipo economico-produttivo, industriale o sociale;
·conoscenza degli strumenti quantitativi e logico-concettuali per il supporto alle decisioni nella gestione delle aziende, delle pubbliche amministrazioni e degli enti locali;
· padronanza degli strumenti metodologici per le analisi dei mercati finanziari, assicurativi e previdenziali;
·conoscenza delle problematiche connesse alla formazione dei dati nei campi oggetto di analisi e alla creazione, aggiornamento e uso dei sistemi informativi-statistici (nazionali, territoriali, aziendali) e dei relativi data-base e data-warehouse;
·capacità di impostare analisi dei dati, attraverso i quali pervenire alla costruzione di modelli atti a spiegare i fenomeni oggetto di studio, individuare e valutare l'importanza delle variabili o fattori rilevanti, simulare i comportamenti ed offrire soluzioni rendendo evidenti i livelli di rischio connessi alle soluzioni prospettate;
·conoscenze specifiche che consentano la valutazione di alternative di investimento e finanziamento, la progettazione di opportuni strumenti per la misurazione e gestione dei rischi finanziari, nonché la capacità di progettazione e gestione dei più diffusi strumenti attuariali utilizzati nell'ambito della previdenza complementare;
·padronanza dei metodi statistici dell'analisi dei dati e di data mining necessari per estrarre le informazioni utili per la conoscenza nell'ambito di imprese medio-grandi, pubbliche amministrazioni o enti locali.
Gli obiettivi formativi sopraesposti saranno perseguiti attraverso specifici percorsi didattici all'interno del quadro delle attività formative.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale è obbligatoria e consiste nella discussione di una tesi di laurea, il cui argomento sarà concordato con un docente (di ruolo o su affidamento o supplenza) del Corso di laurea specialistico, eventualmente anche con il concorso di un operatore economico di comprovata esperienza. Alla prova finale verranno attribuiti fra 15 e 20 crediti in base alle caratteristiche del lavoro da svolgere e secondo modalità che verranno riportate nel Manifesto degli Studi del Corso di Laurea Specialistico. Il lavoro per la preparazione della tesi può richiedere un periodo di tirocinio o stage.
In sede di prova finale lo studente sarà chiamato a discutere il proprio lavoro di tesi, davanti ad un'apposita Commissione che include il relatore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Per la specificità della loro formazione, i laureati nel corso di laurea specialistica in "Statistica ed Informatica per l'Economia e la Finanza" potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità in uffici studi e programmazione sia di imprese private che in unità della pubblica amministrazione e degli enti locali, riguardanti in particolare problemi di natura economica e finanziaria. Inoltre potranno inserirsi in uffici statistici di medio-grandi imprese per l'analisi e la gestione aziendale delle risorse umane, della produzione, della qualità, delle previsioni, delle ricerche di mercato. Potranno altresì svolgere funzioni di esperti-consulenti per indagini ed analisi statistiche nel campo economico, finanziario, attuariale e previdenziale e per problemi di gestione delle imprese.
Ulteriori sbocchi occupazionali derivano dall'affacciarsi di nuove esigenze nell'ambito della gestione politica e amministrativa in cui le possibilità offerte dalla metodologia statistica, nonché delle tecniche di data mining, costituiscono sempre più strumenti di orientamento e supporto per la definizione di strategie decisionali ed operative. E" pertanto prevedibile un inserimento di specifiche figure professionali di tipo statistico in pubbliche amministrazioni ed enti locali al fine del potenziamento dei servizi già erogati in settori specifici quali, ad esempio:
a)uffici statistici di pubbliche amministrazioni (comuni, province, regioni), in cui saranno maggiormente richieste, nei prossimi anni, figure professionale capaci di promuovere la rilevazione, gestione ed analisi dei dati attraverso la costruzione di opportuni data warehouse, al fine di poter rendere disponibili al management, o comunque ai responsabili preposti, quelle informazioni necessarie per un opportuno orientamento delle strategie operative e per attività di decisioni pubbliche;
b)aziende provinciali del turismo, al fine della rilevazione di arrivi e presenze nelle diverse strutture ricettive, dell'individuazione delle diverse tipologie di turisti e dello studio/previsione dell'andamento dei flussi turistici;
c)uffici della protezione civile e di enti parco per esigenze legate al monitoraggio ed al controllo ambientale, particolarmente avvertite in una regione come quella calabrese il cui territorio, dal punto di vista idro-geologico, presenta emergenze e rischi notevoli;
d)aziende sanitarie locali al fine dell'analisi della domanda di salute, del governo delle risorse disponibili nonché della valutazione della qualità delle prestazioni erogate al fine di un loro continuo miglioramento.
e)osservatori regionali e strutture di servizi al fine della rilevazione e diffusione di informazione statistica di qualità fra tutti gli attori " quali ad esempio istituzioni, aziende, banche, associazioni, cittadini " che si muovono su territori provinciali o regionali.
I laureati nel corso di laurea specialistica in "'Statistica ed Informatica per l'Economia e la Finanza" avranno inoltre la possibilità di un inserimento professionale negli Enti e compagnie operanti nel settore assicurativo e previdenziale nonchè in aziende di credito e altre istituzioni operanti nell'area della finanza che richiedono, in misura sempre crescente, professionisti in grado di progettare e gestire i moderni prodotti assicurativo-finanziari in un mercato in continua espansione.
Infine si rileva che la laurea specialistica in ''Statistica ed Informatica per l'Economia e la Finanza" consentirà l'ammissione all'esame di Stato che abilita alla professione di attuario.

Assicurazioni e finanza

Attività di base
Informatico

CFU 15
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Matematico

CFU 30
MAT/05: ANALISI MATEMATICA
Probabilistico- statistico e statistico-applicato-finanziario

CFU 60
SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 105

Attività caratterizzanti
Economico

CFU 25
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/05: ECONOMETRIA
Statistico e statistico-economico e attuariale

CFU 70
MAT/09: RICERCA OPERATIVASECS-S/01: STATISTICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 95

Attività affini o integrative
Economico, finanziario, giuridico e storico

CFU 30
IUS/01: DIRITTO PRIVATOSECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARITotale CFU 30

Attività specifiche della sede
CFU 10
SECS-S/04: DEMOGRAFIATotale CFU 10
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 25Per la prova finaleCFU 15Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 20Totale CFU 60

Totale Crediti CFU Statistica e Informatica per l'Economia e la Finanza 300
Economia e gestione delle aziende

Attività di base
Informatico

CFU 15
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Matematico

CFU 25
MAT...

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto