Tecnologie Alimentari

Università degli Studi di Sassari
A Sassari

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Sassari
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Sassari
Via Piazza d'Armi, 5, 07100, Sassari, Italia

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il corso di laurea ha l'obiettivo di assicurare allo studente un'adeguata padronanza, nel campo delle Tecnologie alimentari, dei metodi e dei contenuti scientifici generali, nonché l'acquisizione delle conoscenze professionali specifiche necessarie per poter operare nei seguenti ambiti della filiera alimentare:
  • tecniche di produzione delle materie prime;
  • ingegneria alimentare;
  • tecnologie microbiologiche e biotecnologiche delle trasformazioni;
  • processi unitari;
  • economia agroalimentare.
    A tali fini, il curriculum del corso di laurea si articola in attività finalizzate a fornire le conoscenze di base nei settori indicati; prevede, in relazione ad obiettivi specifici, l'obbligatorietà di attività di laboratorio e di campo e di stages presso aziende o strutture che operano nel settore. Esso consentirà ai laureati del corso, nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe 20, di:
  • acquisire conoscenze di base in ambito biologico, chimico, tecnologico ed economico;
  • acquisire conoscenze sulle materie prime, sulle produzioni, sui processi di trasformazione, sulle formulazioni alimentari, sulla conservazione, distribuzione e controllo della qualità chimica e microbiologica dei prodotti alimentari;
  • utilizzare efficacemente in forma scritta e orale, oltre l'italiano, almeno una lingua dell'Unione Europea, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • sviluppare adeguati strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione, nonché per l'aggiornamento continuo delle conoscenze;
  • acquisire i metodi fondamentali dell'indagine scientifica ed essere in grado di collaborare ad attività sperimentali e di finalizzare le conoscenze alla soluzione dei problemi tecnici del settore alimentare;
  • possedere competenze tecniche e gestionali per svolgere attività professionali di supporto, sia in imprese industriali agro- alimentari sia in laboratorio;
  • svolgere compiti tecnici, gestionali e di supporto in attività produttive e tecniche, in laboratori e servizi di strutture pubbliche e private;
  • conoscere i contesti aziendali ed i relativi aspetti economici, gestionali ed organizzativi propri del compatto alimentare.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    Sono quelle acquisibili in tutte le scuole medie superiori riconosciute.

    Caratteristiche della prova finale
    Elaborato scritto su tematiche generali oppure particolari relative alle attività di tirocinio.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il laureato in Tecnologie alimentari può avere sbocchi professionali in ambiti produttivi del settore alimentare, nella pubblica amministrazione, nelle istituzioni di ricerca e nella libera professione.
    Rientrano quindi fra le professionalità del laureato:
  • la direzione, l'amministrazione e la consulenza in aziende ed imprese alimentari, con particolare riferimento alla gestione della produzione e alla conservazione e commercializzazione degli alimenti;
  • le operazioni di distribuzione e di approvvigionamento delle materie prime e dei prodotti finiti, degli addittivi alimentari, degli impianti alimentari;
  • lo studio e il collaudo dei processi di lavorazione e degli alimenti;
  • le analisi e il controllo di qualità delle materie prime, dei prodotti finiti, degli additivi, dei semilavorati, degli imballaggi e di quanto attiene alla produzione e alla trasformazione dei prodotti;
  • il controllo degli aspetti igienico- sanitari;
  • le funzioni peritali ed arbitrali in relazione ai compiti elencati nei punti precedenti;
  • lo studio, la sorveglianza, la gestione ed il collaudo dei lavori che attengono alla ristorazione collettiva e all'assistenza tecnica nel settore alimentare.
    Attività di base
    Biologia

    CFU 3
    BIO/01: BOTANICA GENERALE
    Chimica

    CFU 13
    CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
    Matematica, informatica, fisica e statistica

    CFU 12
    FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)MAT/08: ANALISI NUMERICATotale CFU 28

    Attività caratterizzanti
    Economico, giuridico ed estimativo

    CFU 12
    AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
    Genio rurale

    CFU 6
    AGR/09: MECCANICA AGRARIA
    Produzione vegetale

    CFU 16
    AGR/02: AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEEAGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/13: CHIMICA AGRARIA
    Tecnologia alimentare

    CFU 53
    AGR/15: SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARIAGR/16: MICROBIOLOGIA AGRARIA
    Zootecnica
    Totale CFU 87

    Attività affini o integrative
    Biologico-chimico

    CFU 6
    CHIM/01: CHIMICA ANALITICA
    Tecnico

    CFU 2
    FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)Totale CFU 8

    Attivita' caratterizzanti transitate ad affini
    Difesa

    CFU 12
    AGR/11: ENTOMOLOGIA GENERALE E APPLICATAAGR/12: PATOLOGIA VEGETALE
    Zootecnica

    CFU 5
    AGR/19: ZOOTECNICA SPECIALETotale CFU 17
    Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 10Per la prova finaleCFU 10
    Prova finale
    CFU 10
    Lingua straniera
    CFU 10Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
    Tirocini
    CFU 10Totale CFU 40

    Totale Crediti CFU Tecnologie Alimentari 180
    Docenti di riferimento

    FARRIS Giovanni Antonio

    Previsione e

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto