Workshop Teatrale su Medea e gli Orixas

G.B.Studio
A Torino

80 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Torino
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Nei giorni 7 e 8 dicembre dalle ore 15,00 alle ore 19,00 presso il Caffè Basaglia laboratorio sui temi della religione degli Orixas legati alla Medea positiva, contemporanea e brasiliana, protagonista di un adattamento teatrale dal testo di Euripide Il laboratorio unisce attività teatrale e antropologica ed è tenuto da un regista teatrale e da un'attrice-danzatrice brasiliana.
Rivolto a: tutti, con attitudini e interessi teatrali.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Via Mantova 34, 10100, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

nessuno

Programma

1) Presentazioni, i tutor , i partecipanti.

2) La nascita di un corto teatrale e le motivazioni di un messaggio militante, l’essere stranieri per gli altri e per il proprio corpo.

3) A partire dal corto teatrale “Mia Idea”( un’idea tutta positiva di una Medea dell’oggi venuta dalBrasile) come si è iniziato a trascrivere le esperienze di vita di Leila, la protagonista fino a far aderire questo soggetto al testo di Euripide e al conseguente “Ola’ Medea” .

4) Medea e il desiderio di maternità. Ritorno al passato della attrice.

5) Medea e il suo grande pellegrinaggio nel tempo: degli Etruschi ai nostri tempi, dalla Colchide alla Grecia nel passato e dal Nordest del Brasile all’Italia nel presente.

6) Il mito della “stranezzità” e dei riti della terra nel perturbante di tutti noi. Il pregiudizio.

7) Le musiche e le danze del Nordest del Brasile e le correlazioni con il Mito di Medea rielaborato.

8) Orixas divinità del Camdomblé. La nostra Medea è figlia di Xango, Iança e Iemanjà(nel sincronismocristiano è l’Immacolata Concezione e nel Nordest brasiliano è festeggiata l’8 di dicembre).

9) Il gioco divinatorio di” buzios” (sorta di dadi), citato nello spettacolo e le sue caratteristiche.

10) Mito e realtà. Alcuni esercizi di laboratorio teatrale

11) Gli allievi elaborano loro riflessioni , praticano esercizi di rilassamento e riscaldamento propongonouna loro forma espressiva che utilizzi i “topoi” teatrali( scenografia, costume, trucco, scrittura,oralità,movimento del corpo), producono quindi un mini elaborato alla fine dei due giorni

12) Conclusione. Invito alla visione dello spettacolo programmato per il 9 dic. A Rivoli

Ulteriori informazioni

Stage: no
Alunni per classe: 20

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto