EMAGISTER CUM LAUDE
Centro Studi Erickson

La Flipped classroom: dalla teoria alla pratica – Corso avanzato

Centro Studi Erickson
Online

160 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
04619... Leggi tutto

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Metodologia Online
Durata 2 Mesi
Inizio 11/12/2018
  • Corso
  • Online
  • Durata:
    2 Mesi
  • Inizio:
    11/12/2018
Descrizione

La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi di apprendimento e le proprie esigenze, e poi, una volta tornato in classe, svolge sotto la guida del docente attività laboratoriali basate su un apprendimento per scoperta, per ricerca, con cui diventa editore di contenuti di studio e vero protagonista del proprio sapere.
Eppure, le innumerevoli sperimentazioni scientifiche hanno messo in luce un punto debole di questa metodologia, legato alla fase di studio a casa. Supporre infatti che le attività a casa possano risultare più brevi rispetto a quelle tradizionali di classe è errato: molte volte questa didattica richiede maggior tempo di interiorizzazione e presenta tempi diversi da alunno ad alunno.
Senza contare che non tutti gli studenti amano lavorare a casa da soli, si annoiano nella visione di filmati o altro per la lezione distribuita a casa. In classe sono perlomeno stimolati dall’interazione con insegnanti e compagni. L’attività di coaching da parte del docente, risulta in questa fase fondamentale.
Per una buona riuscita di attività Flipped, risulta quindi necessario fare uso di una piattaforma online di supporto, per l’interazione e collaborazione con la classe oltre l’orario di lezione, e non limitarsi all’uso di video, ma affidarsi ad un mix di risorse (testuali, audio/video, podcasts, siti web, ecc), fruibili, accessibili e ben organizzate in moduli di apprendimento.
In questo corso, si progetterà e costruirà in gruppi un learning object articolato, transdisciplinare, corredato di contenuti di studio, esercizi, approfondimenti e che risponda, in generale, a determinati criteri di utilizzo.
Poiché si tratta di un corso di secondo livello, è necessario avere acquisito una buona conoscenza di base rispetto al tema oggetto del corso.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
11 dic 2018
Online
Inizio 11 dic 2018
Luogo
Online

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
98,8%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
7 anni con Emagister

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

7 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Metodologia
Didattica
Apprendimento
E-learning
DOCENTI
DOCENTE
Educatore
Strategie didattiche
Strategie di studio
Strategie educative
Educazione

Professori

Luca Piergiovanni
Luca Piergiovanni
Dott.

Programma

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step si arricchirà di contenuti e idee);
– Saper strutturare contenuti di studio in piattaforme e-Learning come Moodle, Edmodo, Docebo, Wikispaces, Fidenia, Schoology e così via.
Contenuti:
– Macro-progettazioni e lesson plans: nuovi modelli per una didattica per competenze
– I principali sistemi di Learning Management System

MODULO 2 – Learning Object
Obiettivi:
– Costruire materiali digitali per lo studio a casa, mediante percorsi multicanali, videolezioni, apps e software, podcasts e così via
– Saper utilizzare, nelle loro funzionalità di base, strumenti e ambienti come Prezi, Mindomo, Blendspace, EDpuzzle, Screencast-O-Matic, Thinglink, Kahoot e tanti altri a scelta del corsista.
Contenuti:
– I contenuti digitali: ricercare, raccontare, documentare
– Il mondo delle Apps per la didattica

MODULO 3 – Let’s work: la sperimentazione in classe
Obiettivi:
– Sperimentare in classe almeno uno tra i lesson plans progettati
– Produrre con gli studenti uno degli artefatti digitali previsti dalla macro-progettazione
– Valutare prodotto digitale e lavoro in itinere
Contenuti:
– La conduzione di sperimentazioni didattiche in classe;
– Tassonomie e Rubriche per la valutazione.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto