Università Commerciale Luigi Bocconi

Laurea magistrale in Giurisprudenza

4.5 eccellente 8 opinioni
Università Commerciale Luigi Bocconi
A Milano

Prezzo da consultare
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia L. Magistrale a ciclo unico
Luogo Milano
Inizio Scegli data
  • L. Magistrale a ciclo unico
  • Milano
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il programma offre tutti gli insegnamenti fondamentali di un classico corso in Giurisprudenza e fornisce una formazione completa e approfondita in tutti i campi del diritto (pubblico e privato, civile e penale ecc.) per l’accesso alle professioni legali tradizionali di avvocato, notaio e magistrato.

Ha la particolarità di avvalersi delle competenze tipiche della Bocconi per integrare il piano studi, nei primi due anni, con insegnamenti economico-manageriali utili a completare e arricchire il profilo di un giurista moderno, in grado di operare anche in ruoli nuovi e complessi all’interno di aziende, enti, banche o amministrazioni pubbliche.

Permette di personalizzare il proprio piano studi con la scelta di un percorso di specializzazione (major) in funzione degli interessi e della proiezione verso l’ambito professionale: forense, d’impresa o internazionale.

L’apertura e la vocazione internazionale della Bocconi costituisce una risorsa preziosa anche per chi pensa di esercitare la professione in Italia, fornendo gli strumenti per il necessario inquadramento delle questioni giuridiche nel contesto di un mondo moderno e globalizzato. I docenti del corso infatti - che provengono dal Dipartimento di Studi Giuridici “Angelo Sraffa” - sono parte integrante del processo di internazionalizzazione della Bocconi e costituiscono un'eccellenza nella ricerca in campo giuridico.

Il corso propone un modello didattico pensato per rendere più stimolante lo studio e basato su discussioni di casi, redazione di documenti legali, simulazioni, analisi di casi giuridici con professionisti di studi legali e, più in generale, varie occasioni di formazione sul campo. Offre un'organizzazione efficiente degli insegnamenti e del piano formativo, strumentale, fra l’altro, allo studio progressivo e costante, favorendo così il completamento del percorso universitario nei tempi previsti.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Milano
Via Roberto Sarfatti, 25, 20136, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Milano
Via Roberto Sarfatti, 25, 20136, Milano, Italia
Visualizza mappa

Da tener presente

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Ha un forte orientamento internazionale e gli studenti hanno a disposizione numerose opportunità di studio all’estero, e in particolare, oltre alle altre opportunità Bocconi, iniziative specificamente dedicate quali il Programma Scambi che permette di trascorrere un intero semestre all’estero in una delle 58 scuole partner in 20 paesi del mondo. Tra queste figurano alcune delle più prestigiose università europee (King’s College London, Panthéon Assas (Paris 2), University of Amsterdam, Esade Barcellona), 5 delle 25 migliori Law School negli USA (Duke University, University of Southern California, University of Minnesota, University of Notre Dame, George Washington University), la National University of Singapore (1^ in Asia), Universidade de Sao Paulo (1^ in Brasile) e la The Australian National University (2^ in Oceania). Gli studenti possono inoltre partecipare al programma Themis (un network di 8 prestigiose università), che prevede la frequenza di un semestre di studio e uno stage all’estero, e che permette di ottenere, oltre alla laurea Bocconi, anche un diploma internazionale. Infine, i futuri giuristi possono mettersi alla prova nei Moot, competizioni di arbitrato e diritto commerciale internazionale che richiamano ogni anno a Vienna e a L’Aia studenti di Giurisprudenza da tutto il mondo. Grazie al programma stage gli studenti possono effettuare, dalla fine del quarto anno di corso, periodi di formazione sul campo presso importanti società, studi legali, organismi giudiziari o istituzioni internazionali e accedere con successo a tutte le professioni giuridiche.

· Opportunità internazionali

La forte impronta internazionale del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza appare chiaramente anche nella promozione di alcune occasioni di approfondimento e formazione specifiche quali: Themis: un network formato da 7 prestigiose università europee, per creare un nuovo standard d'eccellenza nell'ambito della Business Law. Moot: le olimpiadi dell'arbitrato internazionale. Exchange Programs Programmi di un semestre con prestigiose università fra cui: Duke University, USA King’s College London, UK National University of Singapore, Singapore Universidade de Sao Paulo, Brasile University of Sydney, Australia Double Degree I programmi di Double Degree si rivolgono a un gruppo selezionato di studenti che abbiano conseguito risultati eccellenti negli studi e dispongano di idonee competenze linguistiche. Attraverso tali percorsi, gli studenti ammessi hanno la possibilità di trascorrere il quinto anno all'estero in una delle università partner ottenendo al termine sia il titolo di laurea magistrale in Giurisprudenza sia il titolo rilasciato dalla scuola partner (LLM/Master degree). Fordham University, School of Law (LLM) Indiana University, Maurer School of Law (LLM) Maastricht University, School of Law (Maastricht European Law School Master programme)

· Placement del corso

ESITI OCCUPAZIONALI DEI LAUREATI A un anno dalla laurea* il 91,4% dei laureati è occupato 1,2 mesi: tempo medio di inserimento lavorativo I top recruiter dei laureati includono: Allen & Overy Baker & Mckenzie Bonelli Erede Chiomenti Studio Legale Clifford Chance Studio Legale Associato d’Urso Gatti e Bianchi - Studio Legale Associato DLA Piper Freshfields Bruckhaus Deringer Gattai Minoli Agostinelli & Partners Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners Hogan Lovells Studio Legale K&L Gates La Torre Morgese Cesaro Rio - Studio Legale Associato Latham & Watkins Lombardi Molinari Segni Martinez & Novebaci Studio Legale Associato Orrick, Herrington & Sutcliffe Paul Hastings Pirola Pennuto Zei & Associati Simmons & Simmons Studio Legale Associato Carnelutti, Arnaboldi, Bastianini, Rittatore & Partners Studio Legale Associato in Association with Linklaters Studio Legale Associato Legance Studio Legale De Berti Jacchia Franchini Forlani Studio Legale Pedersoli e Associati Studio Legale Riolo Calderaro Crisostomo e Associati Studio Legale Rucellai & Raffaelli Studio Legale Tributario in Association with EY-Ernst & Young Studio Tributario e Societario - Deloitte Tls - Associazione Professionale di Avvocati e Commercialisti Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale Tribunale di Milano White & Case Occupazione per settore* 76,2% studio professionale 16,9% azienda privata 5% pubblica amministrazione 1,9% altro Occupazione per funzione* 32,7% legale – commerciale/societario 22,8% legale – civile 12,8% legale – altri rami del diritto 7,9% legale – penale 6,9% legale – diritto del lavoro 5% legale – tributario 11,9% altro *Dati relativi ai laureati a.a. 2015-2016

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Opinioni

4.5
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.6
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

E
EELVEBO
5.0 20/03/2018
Il meglio: Ho imparato l'italiano ma spesso stavo con studenti stranieri, quindi ho anche parlato spesso inglese.
Da migliorare: niente
Consiglieresti questo corso?:
E
ex studente
5.0 16/03/2017
Il meglio: Decisamente una delle migliori università in Italia
Da migliorare: non ho consigli da dare
Consiglieresti questo corso?:
J
JEAN-MARIE
5.0 29/07/2016
Il meglio: Qualche problema con l'amministrazione ogni tanto, ma esperienza veramente fantastica. Ringrazio tutti
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
C
CARINA
3.0 17/02/2016
Il meglio: cercare di trovare il contatto con gli studenti locali.
Da migliorare: va già bene così
Consiglieresti questo corso?:
B
BEVELANDER
5.0 21/08/2015
Il meglio: imparare il più italiano possibile prima di venire, così potrete scegliere fra molti più corsi (consiglio per gli Erasmus)
Da migliorare: Non ho riscontrato niente di negativo durante il corso.
Consiglieresti questo corso?:
B
BEVELANDER
5.0 21/08/2015
Il meglio: imparare il più italiano possibile prima di venire, così potrete scegliere fra molti più corsi (consiglio per gli Erasmus)
Da migliorare: Non ho riscontrato niente di negativo durante il corso.
Consiglieresti questo corso?:
A
ANTÓNIO
4.0 18/04/2015
Il meglio: Per i futuri studenti Erasmus: scegliete solo le materie più facili, ce ne sono molte di complicate
Da migliorare: perfetto così
Consiglieresti questo corso?:
A
ANTÓNIO
4.0 18/04/2015
Il meglio: Per i futuri studenti Erasmus: scegliete solo le materie più facili, ce ne sono molte di complicate
Da migliorare: perfetto così
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

13 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Giurisprudenza
Lingua straniera
Diritto penale
Diritto del lavoro
Scienza delle finanze
Diritto comparato
Diritto commerciale
Diritto tributario
Procedura civile
Diritto privato
Diritto Pubblico
Diritto internazionale
Diritto bancario
Economia
Economia aziendale
Diritto costituzionale
Lingua inglese
Discipline economiche
Economia politica
Bilancio aziendale

Programma

PRIMO ANNO
  • Diritto romano
  • Diritto privato
  • Filosofia del diritto
  • Diritto costituzionale
  • Economia (micro e macro)
  • Metodi quantitativi

Prima lingua straniera (inglese)

Il primo anno di corso è focalizzato sullo studio delle basi del diritto pubblico e privato, ma lo studente inizia anche a conoscere alcune discipline economiche, come l’economia politica, e i metodi di analisi quantitativa.

SECONDO ANNO
  • Scienza delle finanze
  • Economia aziendale e bilancio
  • Diritto comparato
  • Diritto commerciale
  • Teoria dell’argomentazione giuridica
  • Storia giuridica delle istituzione economiche

Informatica
Prima lingua straniera (inglese giuridico)

Nel secondo anno allo studio giuridico delle imprese si affianca l’analisi del regime legale delle imposte, si approfondisce la prospettiva evolutiva dell’ordinamento con due corsi di carattere storico-giuridico e sono introdotte alcune discipline aziendalistiche, per comprendere il funzionamento di un’impresa e alcuni tra i suoi strumenti di controllo. Con il secondo anno si completa lo studio dell’inglese, con lo studio dell’inglese giuridico, arricchendo così la formazione di giuristi capaci di operare su un piano internazionale.

TERZO ANNO
  • Diritto penale
  • Diritto processuale civile
  • Diritto del lavoro
  • International Law
  • Diritto tributario
  • Mercati finanziari

Seconda lingua straniera

Al terzo anno continua lo studio di alcune materie giuridiche fondamentali quali diritto del lavoro e diritto processuale civile; il diritto penaleviene trattato sia sotto l’aspetto sostanziale sia sotto quello processuale; un’attenzione particolare è dedicata alla dimensione internazionale (International law, insegnato in lingua inglese e studio di una seconda lingua straniera), che si completa l’anno successivo con un corso dedicato al diritto dell’Unione Europea.

QUARTO ANNO
  • Diritto costituzionale
  • Diritto amministrativo
  • Diritto commerciale
  • Diritto processuale penale
  • Diritto dell’Unione Europea
  • Diritto del lavoro
  • Diritto civile
  • Diritto penale

Dal quarto anno lo studente approfondisce il percorso che più gli interessa scegliendo fra i major proposti. Tutti i corsi progrediti offerti nei major hanno programmi diversificati per garantire maggiori opportunità di personalizzazione del percorso formativo.

  • Percorso “Forense”
  • Percorso “Impresa”
  • “International Track”

QUINTO ANNO
  • Diritto civile
  • Diritto amministrativo
  • Insegnamenti opzionali

Seminari per lo sviluppo di abilità professionali
Stage
Tesi

Durante l’ultimo anno, oltre a completare la propria formazione con gli esami opzionali (dei quali almeno uno in inglese), lo studente potrà approfondire “sul campo” le conoscenze acquisite attraverso l’esperienza di stage in importanti studi professionali, in uffici legali di aziende o enti pubblici.