CORSO DA NON PERDERE!

Master In Bioenergie

5.0
2 opinioni
  • Sono molto contento di questo corso, il docente era molto preparato e disponibile a chiarire dubbi e rispondere alle domande. Il corso era di respiro internazionale.
    |
  • Il corso era specifico e adatto a chi era in possesso di una preparazione tecnica. Il docente è stato molto gentile e disponibile rispondendo a tutte le domande dei partecipanti.
    |

Corso

Online

780 € IVA Esente

Descrizione

  • Tipologia

    Corso intensivo

  • Livello

    Livello intermedio

  • Metodologia

    Online

  • Ore di lezione

    24h

  • Durata

    3 Giorni

  • Inizio

    Scegli data

  • Invio di materiale didattico

Descrizione

Il master si prefigge di riunire in un unico pacchetto i corsi di alta formazione a marchio Aghape dedicati alle bioenergie: Biomassa, Biogas, Conduzione e ottimizzazione degli Impianti a Biogas. Nel corso delle tre giornate verrà fornita una panoramica chiara ed esaustiva sugli aspetti normativi, di competitività e di sostenibilità ambientale relativi alla produzione di energia rinnovabile dall’agricoltura.

Sedi

Luogo

Inizio

Online

Inizio

Scegli dataIscrizioni aperte

Da tener presente

Il Master si prefigge di riunire in un unico pacchetto i corsi: Energia da Biomassa + Biogas 1 + Biogas 2. Nel corso delle 24 ore verra' fornita una panoramica chiara ed esaustiva sugli aspetti normativi, competitivi e di sostenibilità ambientale relativi alla produzione di energia rinnovabili da agroenergie

Questo corso si rivolge a: - Termotecnici - Impiantisti - Artigiani - Tecnici del settore della Green Economy in genere - Tecnici del settore Rinnovabili - Progettisti - Installatori - Energy Manager - Imprenditori Agricoli - Agronomi

Nessuno in particolare

Attestato di Partecipazione

Aghape eroga da 8 anni servizi di formazione e aggiornamento professionale continuo rivolti a progettisti e professionisti coinvolti nelle filiere delle rinnovabili e costruzioni. Negli ultimi 3 anni abbiamo servito oltre 2500 professionisti e piu' di 800 aziende.

Controlla la tua casella di posta elettronica! Ti stiamo inviando un messaggio contenente tutti i dettagli relativi all'attivita' di tuo interesse!

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
  • Sono molto contento di questo corso, il docente era molto preparato e disponibile a chiarire dubbi e rispondere alle domande. Il corso era di respiro internazionale.
    |
  • Il corso era specifico e adatto a chi era in possesso di una preparazione tecnica. Il docente è stato molto gentile e disponibile rispondendo a tutte le domande dei partecipanti.
    |
100%
5.0
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

C.

5.0
21/07/2017
Il meglio: Sono molto contento di questo corso, il docente era molto preparato e disponibile a chiarire dubbi e rispondere alle domande. Il corso era di respiro internazionale.
Da migliorare: Niente da migliorare
Consiglieresti questo corso?:

Casoni

5.0
21/07/2017
Il meglio: Il corso era specifico e adatto a chi era in possesso di una preparazione tecnica. Il docente è stato molto gentile e disponibile rispondendo a tutte le domande dei partecipanti.
Da migliorare: Niente da migliorare
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2017

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Padroneggiare le bioenergie
  • Ottenere tutte le conoscenze per operare nel mercato delle bioen
  • Bioenergie
  • Energie rinnovabili
  • Rinnovabili
  • Energia termica
  • Digestione anaerobica
  • Biogas
  • Biomasse
  • Colture energetiche

Professori

Mario Rosato

Mario Rosato

Ing. Mario Rosato

Ingegnere elettrico, elettronico e ambientale, ex docente e ricercatore universitario. Ha realizzato studi di risparmio energetico, progettato grandi opere di infrastrutture e diretto cantieri all’Estero per conto di importanti società di ingegneria e consulenza italiane e americane. Collabora come giornalista scientifico con importanti riviste spagnole specializzate in energia, avendo pubblicato diversi articoli sul tema specifico della biomassa.

Programma

GIORNO 1

Modulo 1: nozioni basilari, Biomassa e Biocombustibili
  • Cos’č la digestione anaerobica
  • Differenza fra biomassa e biocombustibili
  • Cenni sui biocombustibili liquidi e gassosi
  • Biomasse solide
  • Biomasse residuali
  • Colture energetiche e sostenibilitŕ
Modulo 2: Biocombustibili Solidi
  • Legna, cippato e pellet: vantaggi, svantaggi e sostenibiitŕ
  • Scarti agricoli: sansa, paglia, sfalci. Quando convengono.
  • Biocombustibili solidi "impropri"; pollina, fanghi, scarti animali. Problemi ambientali.
Modulo 3: Combustione della biomassa solida
  • Temperatura di fiamma
  • Tempo di residenza
  • Rapporto aria-combustibile
  • Pre-riscaldamento dell'aria
  • Post-combustori e gas di scarico
  • Trattamento dei fumi ed emissioni. Polveri sottili. Ceneri.
Modulo 4: Tecniche di combustione della biomassa solida
  • Caldaie a fasci orizzontali
  • Caldaie a fasci verticali
  • Caldaie a griglia mobile
  • Caldaie a letto fluidizzato verticale
  • Caldaie a letto fluidizzato ciclonico
  • Gasificazione e pirolisi.
Modulo 5: Alimentazione e impianti ausiliari delle centrali a biomassa
  • Cippatori
  • Pelletizzatori
  • Silos
  • Coclea
  • Sistemi pneumatici
  • Bag-silos o big bag
  • Silo sotterraneo
Modulo 6: Generazione elettrica da biomasse solide
  • Ciclo Rankine a vapore: turbina Westinghouse vs. Turbina Laval
  • Ciclo Rankine Organico (ORC)
  • Ciclo Brayton
  • Cicli termodinamici non ancora commerciali: Striling, Eriksson, termoacustico, turbina Tesla
  • Sistemi tritermici
Modulo 7: Usi termici della biomassa solida: forni ed essiccatoi
  • Tipo tunnel
  • Tipo trommel
  • Tipo verticale
  • Tipi tradizionali (discontinui)
Modulo 8: Aspetti logistici, legali e amministrativi
  • Le tariffe incentivanti
  • Distorsioni del mercato introdotte dalle tariffe incentivanti
  • Approvvigionamento e logistica
  • La Legge Regionale e gli incentivi alla filiera corta
  • LCA (Life Cycle Analysis)
  • Normativa sulle emissioni
  • Usi energetici vs. Usi industriali



GIORNO 2


Modulo 1: Introduzione alla biometanizzazione
  • Cos'e' la digestione anaerobica
  • Vantaggi e limitazioni dei processi anaerobici
  • Digestione vs. compostizzazione. Digestori per uso domestico
  • Fanghi e digestati: eliminazione degli odori post trattamenti
  • Tipologie di digestori
  • Cause frequenti di collasso biologico dei digestori
  • Caratteristiche del biogas
  • Pulizia del biogas
  • Impieghi del biogas su piccola scala
  • Cenni sul protocollo di Kyoto e direttiva Nitrati
  • Incentivi alla produzione elettrica con biogas
  • 3
  • Biogas, colture energetiche e sostenibilitŕ: normative europee a confronto
  • Dimensionamento di massima
  • Stima dei costi delle diverse tipologie e dei ricavi
Modulo 2: Fondamenti della progettazione dei digestori anaerobici
  • Stima del potenziale metano
  • Tempo di ritenzione idraulica, tempo di carico vs. digestori tradizionali
  • Digestori di alto tasso di carico vs. digestori tradizionali
  • Il classico CSRT (Continuoulsy Stirred Reactor Tank)
  • EGSB (Expanded Granulaer Suldge Blanket)
  • H UASB (Hydrolitic UASB)
  • Pretrattamenti
  • Digestori e codigestori: HASL (Hybrid Anaerobic Solid Liquid)
  • Dimensionamento di massima
  • Post trattamento dei digestati
  • b) Fitodepurazione
  • c) Lagunaggio
  • d) Tecniche alternative: scrubbing, stripping, adsorbimento, precipitazione struvite.
  • e) Cenni sul processo Anamox
  • Il sistema AFADS


GIORNO 3


Modulo 1: Parte Teorica
  • Cos'e' la digestione anaerobica
  • Vantaggi e limitazioni dei processi anaerobici
  • Nomenclatura tecnica: concetti di TRH, TRC, COD, ST e SV, rapporto C/N, mix ratio e tasso di carico
  • Matrici piu' comuni nel mondo agricolo, il loro BMP, vantaggi e svantaggi
  • Rifiuti e Sottoprodotti: differenze legali
  • Misurazione del potenziale metanigeno dei substrati
  • Metodi volumetrici
  • Metodi barometrici
  • Metodi per interferenza teorica
  • Misurazione dell'attivitŕ dell'inoculo
  • Parametri di controllo dei digestori
  • Cause frequenti di collasso biologico dei digestori
  • Caratteristiche del biogas e tecniche di pulizia
  • Fanghi e digestati: differenze dal punto di vista legale e cenni sulla Direttiva Nitrati
Modulo 2: Parte Pratica
  • Pratica virtuale di misurazione del BMP con l'AMPTS
  • Pratica di misurazione di COD ed N tramite spettrofotometro
  • Additivi probiotici
  • Pre-trattamenti e loro influenza nella resa di metano
  • Trattamenti termici
  • Trattamenti chimici
  • Trattamenti fisici
  • Post-trattamento dei digestati:
  • Postdigestione
  • Separazione / filtrazione
  • Fitodepurazione
  • Lagunaggio
  • Tecniche alternative: scrubbing, stripping, assorbimento
  • Eliminazione degli odori nell'allevamento di bestiame

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Master In Bioenergie

780 € IVA Esente