course-premium

Master di II livello in DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO

4.9
11 opinioni
  • è stata un'esperienza estremamente formativa. Gli argomenti sono stati trattati in modo esaustivo ed interessante. il tutor sempre presente così come tutti gli organizzatori del master. il relatore della tesi presenza costante nella stesura dell'elaborato. Un master che consiglierei a chiunque ha veramente voglia di conoscere e studiare il diritto amministrativo. Utilissime le dispense fornite anche per il lavoro di studio
    |
  • Master di livello eccellente con insegnanti altamente qualificati. Ben organizzato. Esperienza molto appagante.
    |
  • Altissimo livello dei docenti, programmazione completa e in linea con le aspettative. Il livello del corso è certamente molto alto e, al termine, se seguito con attenzione ed impegno, consente di acquisire un importante arricchimento professionale nella materia del diritto processuale amministrativo, spaziando anche nell'ambito del diritto amministrativo sostanziale, con particolare riguardo alla materia dei contratti pubblici. Sicuramente lo consiglio.
    |

Master universitario di secondo livello

Blended a Roma

RISPARMIA 25%

Prezzo Emagister

3.000 € 4.000 € IVA inc.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Una formazione completa nel settore del Diritto Processuale Amminsitrativo!

  • Tipologia

    Master II livello

  • Metodologia

    Blended

  • Luogo

    Roma

  • Durata

    12 Mesi

  • Inizio

    Gennaio

  • Stage in azienda

Il Master in Diritto Processuale Amminsitrativo che la Società Italiana Avvocati Amministrativisti propone su Emagister.it, ha per oggetto le principali questioni soggette alla giurisdizione del Giudice amministrativo ed è finalizzato a fornire ai partecipanti una preparazione utile per lo svolgimento di attività professionali all’interno di pubbliche Amministrazioni, grandi Aziende (pubbliche e private) e/o Studi specializzati in Diritto Amministrativo.

Quota di iscrizione ridotta ad € 3000,00 per i laureati UER e per gli iscritti all’Albo degli Avvocati ed Elenco Praticanti


Lezioni frontali gennaio – dicembre 2021

Informazioni importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Quota di iscrizione ridotta ad € 3000,00 per i laureati UER e per gli iscritti all’Albo degli Avvocati ed Elenco Praticanti

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Roma
Visualizza mappa
Via Flaminia 79, 00196

Inizio del corso

GennaioIscrizioni aperte

Profilo del corso

Il Master ha lo scopo di preparare giovani competenti che potranno collocarsi all’interno di grandi aziende (pubbliche e privatizzate), pubbliche amministrazioni, studi specializzati in diritto amministrativo e/o che vorranno partecipare a concorsi per i quali sia necessaria una certa competenza in Diritto Amministrativo. Il Master DPA si propone di: - promuovere e sviluppare le competenze in materia di Diritto amministrativo (processuale e sostanziale), partendo dalle “soluzioni” che di ogni tematica sostanziale sono state date dal processo amministrativo (e per il tramite del processo amministrativo); - sostenere l’acquisizione di competenze ed una adeguata preparazione in tema di procedimento e processo amministrativo utile per lo svolgimento di attività professionali all’interno di pubbliche amministrazioni, e di grandi aziende (pubbliche e privatizzate) e/o in Studi legali specializzati in diritto amministrativo; - formare i futuri Dirigenti delle pubbliche amministrazioni ed Aziende che operano a contatto con il servizio pubblico, con una prospettiva che comprenda l’evoluzione (di matrice processuale) dell’esercizio del potere amministrativo.

Ai fini dell’iscrizione il Master richiede il possesso di laurea specialistica o magistrale (o laurea conseguita prima del DM 509/1999) in materie giuridiche. Il Master è pensato per le esigenze di formazione dei laureati in giurisprudenza, che abbiano una spiccata propensione per il settore pubblicistico ed interesse a lavorare all’interno delle pubbliche amministrazioni o presso grandi aziende (pubbliche e privatizzate) e in studi specializzati in diritto amministrativo.

Diploma di Master Universitario di secondo livello (60 CFU)

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

4.9
eccellente
  • è stata un'esperienza estremamente formativa. Gli argomenti sono stati trattati in modo esaustivo ed interessante. il tutor sempre presente così come tutti gli organizzatori del master. il relatore della tesi presenza costante nella stesura dell'elaborato. Un master che consiglierei a chiunque ha veramente voglia di conoscere e studiare il diritto amministrativo. Utilissime le dispense fornite anche per il lavoro di studio
    |
  • Master di livello eccellente con insegnanti altamente qualificati. Ben organizzato. Esperienza molto appagante.
    |
  • Altissimo livello dei docenti, programmazione completa e in linea con le aspettative. Il livello del corso è certamente molto alto e, al termine, se seguito con attenzione ed impegno, consente di acquisire un importante arricchimento professionale nella materia del diritto processuale amministrativo, spaziando anche nell'ambito del diritto amministrativo sostanziale, con particolare riguardo alla materia dei contratti pubblici. Sicuramente lo consiglio.
    |
100%
4.9
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

Giovanna Di Filippo

5.0
05/01/2021
Sul corso: è stata un'esperienza estremamente formativa. Gli argomenti sono stati trattati in modo esaustivo ed interessante. il tutor sempre presente così come tutti gli organizzatori del master. il relatore della tesi presenza costante nella stesura dell'elaborato. Un master che consiglierei a chiunque ha veramente voglia di conoscere e studiare il diritto amministrativo. Utilissime le dispense fornite anche per il lavoro di studio
Consiglieresti questo corso?:

Andrea De Rienzo

5.0
03/01/2021
Sul corso: Master di livello eccellente con insegnanti altamente qualificati. Ben organizzato. Esperienza molto appagante.
Consiglieresti questo corso?:

Giovanni Silingardi

5.0
02/01/2021
Sul corso: Altissimo livello dei docenti, programmazione completa e in linea con le aspettative. Il livello del corso è certamente molto alto e, al termine, se seguito con attenzione ed impegno, consente di acquisire un importante arricchimento professionale nella materia del diritto processuale amministrativo, spaziando anche nell'ambito del diritto amministrativo sostanziale, con particolare riguardo alla materia dei contratti pubblici. Sicuramente lo consiglio.
Consiglieresti questo corso?:

pierligi avallone

5.0
27/12/2020
Sul corso: Nonostante la difficoltà del momento straordinario vissuto nel 2020, i coordinatori del Master (in particolare la Prof.ssa Lubrano), unitamente ai Professori intervenuti, hanno saputo rendere fluide ed interessanti tutte le lezioni del corso. Brillanti spunti professionali ed ottimi approfondimenti di studio nelle materie trattate, confermano l'ottimo percorso formativo, portandomi - con immenso piacere - a divulgare l'eccellenza di questo Master a Colleghi e Professionisti desiderosi di valorizzare le proprie conoscenze nel diritto processuale amministrativo.
Consiglieresti questo corso?:

Raffaella Lorito

5.0
26/12/2020
Sul corso: Master ottimo. Relatori qualificati e di alto livello. Organizzazione professionale. Lo consiglierei ampiamente.
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Materie

  • Beni culturali
  • Pubblica amministrazione
  • Programmazione
  • Più tematiche
  • Didattica
  • Concorrenza
  • Urbanistica
  • Governo
  • Contratto
  • Acquisti
  • Diritto privato
  • Giurisprudenza
    6

    6 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Avvocato di ufficio
  • Processo amministrativo
    11

    11 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Amministrazione giudiziaria
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Diritto amministrativo
    10

    10 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Diritto civile
  • Pubblica Amministrazione e rifiuti
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Amministrazione
    3

    3 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Responsabilità
    5

    5 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • DIRITTO PROCESSUALE
    2

    2 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Concorso
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Corte dei conti
    7

    7 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Giudice
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Aziende private
  • Aziende pubbliche
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Studi legali
    1

    1 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Consiglio di Stato
    7

    7 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Diritto amministrativo
  • DIRITTO PROCESSUALE
  • Diritto processuale amminsitrativo
    9

    9 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

  • Tribunali Amministrativi Regionali
    8

    8 alunni hanno indicato di aver acquisito questa competenza

Professori

Alessandro Verrico

Alessandro Verrico

Consigliere di Stato

Andrea Napolitano

Andrea Napolitano

Avvocato Amministrativista

Annarita Iacopino

Annarita Iacopino

Professore associato Diritto Amministrativo

Aristide Police

Aristide Police

Professore ordinario Diritto Amministrativo LUISS

Chiara Cacciavillani

Chiara Cacciavillani

Professore ordinario Diritto Amministrativo Università di Padova

Programma

Il Master ha per oggetto le principali questioni soggette alla giurisdizione del Giudice amministrativo e concernerà le tematiche indicate nella programmazione sottostante. Particolare attenzione verrà rivolta, oltre che, ovviamente, alle tematiche processuali (del processo dinanzi ai Tribunali Amministrativi Regionali ed al Consiglio di Stato, dei giudizi di responsabilità dinanzi alla Corte dei Conti, del Contenzioso dinanzi ai Tribunali delle Acque), alle tematiche concernenti il settore dei contratti pubblici, della edilizia e urbanistica, della sanità e delle materie di giurisdizione esclusiva.

Master Universitario di Secondo Livello in Diritto Processuale Amministrativo.

UER – SIAA

Programmazione didattica in sintesi

Nell’ambito delle iniziative a sostegno della formazione post universitaria e professionale, l’Università Europea di Roma - UER, in collaborazione con la Società Italiana degli Avvocati Amministrativisti, ha organizzato un Master Universitario di Secondo Livello in Diritto Processuale Amministrativo.

Il Master è strutturato in vari moduli:

1. Diritto processuale amministrativo, parte generale

2. Diritto processuale amministrativo, processo contabile

3. La Disciplina dei contratti pubblici (profili sostanziali e processuali)

4. Diritto processuale amministrativo, parte speciale: procedimento amministrativo e processo amministrativo

5. Diritto amministrativo e Contenzioso dinanzi al Giudice amministrativo in materia di Edilizia e Urbanistica, Ambiente, paesaggio, beni culturali

6. Diritto amministrativo e Giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo

La sede delle attività didattiche è quella della Società Italiana degli Avvocati Amministrativisti (SIAA) in via Via Flaminia 79 – Roma. Potranno essere previste sedi differenti ove il numero degli iscritti o altre ragioni determineranno la necessità di procedere in tal senso. La localizzazione sarà comunque nelle vicinanze della Fermata Metro Flaminio (chiaramente la didattica in presenza sarà effettuata se resa possibile dalla situazione epidemiologica emergenziale e nel rispetto delle direttive del Governo).

L’attività di convegnistica si terrà presso la sede dell’Università Europea di Roma.

E’ possibile la partecipazione a mezzo FAD per i non residenti a Roma.

Programmazione didattica

Diritto processuale amministrativo, parte generale

La giustizia amministrativa dieci anni dopo l’emanazione del Codice del processo amministrativo.

IL PAT: Il deposito degli atti secondo le modalità del processo amministrativo telematico. Il Covid ed il processo amministrativo telematico

Azione impugnatoria.

Casistica azione impugnatoria

La tutela cautelare nel processo amministrativo.

Casistica tutela cautelare

Azione di accertamento. Azione di condanna. Conversione delle azioni.

casistica azione condanna ed accertamento e conversione azioni

Azione risarcitoria e processo.

casistica risarcimento danni

Azione di esecuzione e relativo giudizio.

Casistica su astreintes

Mezzi di impugnazione: appello al Consiglio di Stato ed altre forme di impugnazione

Casistica appello, revocazione, opposizione di terzo

Diritto processuale amministrativo, processo contabile e pubblico impiego

Le questioni oggetto della giurisdizione della Corte dei Conti. Il Codice della giustizia contabile: il giudizio innanzi alla Corte dei Conti e il suo rito.

Tecniche di redazione atto: peculiarità del giudizio dinanzi alla Corte dei Conti????

Il ruolo del Pubblico Ministero della Corte dei Conti.

Il pubblico impiego. Art. 97 Cost. D. lgs. 165/2001.

Diritti e doveri del pubblico impiegato.

Responsabilità e regime disciplinare del pubblico impiego.

La responsabilità della pubblica Amministrazione. La responsabilità della pubblica Amministrazione

Corte dei Conti e responsabilità dei pubblici impiegati

La Disciplina dei contratti pubblici (profili sostanziali e processuali)

Questioni Sostanziali

Il Codice dei Contratti pubblici: ambito soggettivo ed oggettivo di applicazione. Il Regolamento.

La programmazione e la progettazione di lavori, servizi e forniture. Le fasi progettuali. L’affidamento degli incarichi di ingegneria.

Aggregazione delle committenze e qualificazione delle stazioni appaltanti.

Tecniche di redazione degli atti: Redazione di un bando di gara

I requisiti generali e speciali per partecipare alle gare.

Qualificazione delle imprese (soa, rating di impresa, rating di legalità)..

Ati, Consorzi, Rete di impresa, Avvalimento, Accordi quadro ***.

Le procedure di scelta del contraente. I metodi di valutazione dell’offerta.L’offerta anormalmente bassa e l’esclusione automatica I criteri di aggiudicazione dei contratti pubblici.

Le dichiarazioni dei partecipanti alla gara – poteri dell’amministrazione e soccorso istruttorio

I criteri di aggiudicazioni: analisi casistica. Aggiudicazione e proposta di aggiudicazione.

I sistemi di realizzazione dei lavori pubblici: appalto, concessione, project financing, leasing in costruendo, contratto di disponibilità.

Il partenariato pubblico privato – l’in house providing.

Questioni processuali

Le controversie nella fase di scelta del contraente.

Il Soccorso istruttorio

Analisi Casistica su controversie relative alla fase di scelta del contraente: anomalia dell’offerta, avvalimento, modifiche nella composizione delle ATI, soccorso istruttorio.

La fase di esecuzione del contratto.

La garanzia per l’esecuzione. La consegna. Il termine contrattuale. La sospensione. La disciplina dei pagamenti e le clausole penali. Il recesso e la risoluzione. Il Subappalto. Il collaudo ed il certificato di buona esecuzione.

Le varianti, l’adeguamento prezzi, il recesso unilaterale, la conclusione anticipata del contratto ***

Analisi Casistica su problematiche nella fase di esecuzione dei lavori pubblici: le varianti, l’adeguamento prezzi, la conclusione anticipata del contratto (non per inadempimento contrattuale), il collaudo; ruolo del direttore lavori e del RUP in fase di esecuzione.

Le controversie relative alla fase di esecuzione del contratto e strumenti di tutela alternativi alla giurisdizione.

L’accordo bonario e la transazione. L’accertamento tecnico preventivo. L’atto di citazione e la Camera Arbitrale presso l’ANAC

Analisi Casistica: le riserve. Simulazione di accordo bonario.

Analisi Casistica su controversie relative alla fase di esecuzione del contratto: Subappalto, collaudo, certificato di buona esecuzione ***

Settori Ordinari – Settori Speciali

Settori ordinari e settori speciali: inquadramento generale con evidenziazione delle specifiche differenze tra settori ordinari e settori speciali. L’analisi degli articoli da 114 a 121 del codice.

Ruolo dell’ANAC

Diritto dell’anticorruzione e della trasparenza. La legge 190 del 2012.

Funzioni ed attività dell’ANAC nei contratti pubblici. La fase di scelta del contraente. I bandi tipo.

giurisprudenza Adunanza Plenaria in materia di Contratti pubblici

La giurisprudenza della Adunanza Plenaria in materia di contratti pubblici – profili sostanziali.

Analisi casistica: Le decisioni della Plenaria (astreintes).

La giurisprudenza della Adunanza Plenaria in materia di contratti pubblici – profili processuali

Analisi casistica: le decisioni della plenaria (responsabilità precontrattuale)

Analisi tematiche specifiche (e pratiche).

MEPA e procedure Consip

Il codice dei contratti pubblici, focus normativo, disamina ed utilizzo della nuova piattaforma acquisti in rete di Consip

Focus sul quadro normativo in tema di appalti e sulle recenti modifiche

Il portale acquisti in rete di Consip e gli ultimi rilasci

Disamina procedure della piattaforma Consip: Convenzioni, MEPA, Accordi Quadro, Sistema Dinamico

Ruoli e responsabilità di chi opera nella piattaforma, in particolare nel MEPA

Come si risponde ad una R.D.O. (richiesta d’offerta) o ad una T.D. (Trattativa Diretta) nel MEPA, esempi pratici

MEPA***.

La nuova piattaforma acquisti in rete di Consip, modalità di scelta del contraente per l’acquisto di beni e servizi nel MEPA

procedimento amministrativo e processo amministrativo

Il silenzio della pubblica Amministrazione e l’azione propulsiva avverso il silenzio.

Analisi casistica su silenzio

Efficacia ed esecuzione del provvedimento amministrativo.

Analisi casistica su efficacia ed esecuzione

Invalidità dell’atto amministrativo e le azioni di nullità e annullamento.

Analisi casistica su invalidità

I poteri di autotutela.

Diritto amministrativo e Giurisdizione esclusiva del Giudice amministrativo

Giurisdizione del giudice amministrativo e giurisdizione del giudice tributario .

Analisi casistica: il contributo unificato. Analisi casistica: giurisprudenza del giudice tributario

Diritto amministrativo e Contenzioso dinanzi al Giudice amministrativo in materia di Edilizia e Urbanistica, Ambiente, paesaggio, beni culturali

Le funzioni normative e amministrative di Stato, Regioni, Province e Comuni in materia urbanistica. La funzione urbanistica. Il piano urbanistico comunale.

La tutela dei beni culturali, ambientali e paesaggistici e le sue interferenze con il governo del territorio. Il ruolo delle Soprintendenze nel Governo del Territorio.

Le sanzioni amministrative, penali e civili in materia urbanistica ed edilizia

Gli usi civici: disciplina normativa e analisi casistica

Diritto Pubblico ed Economia: A.A.I., Concorrenza ed Energia

Atti di pianificazione, regolamentazione dei mercati, autorità indipendenti, sindacato giurisdizionale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

La tutela del consumatore: le pratiche commerciali scorrette ed il rapporto tra l'AGCM e le autorità di settore. Il private antitrust enforcement

Concorrenza e tutela del consumatore nei mercati dell’energia.

La politica in Europa per la promozione delle fonti energetiche rinnovabili e del risparmio energetico. Energia sostenibile.

TRIBUNALI DELLE ACQUE PUBBLICHE

Il Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche: giudizio in materia di diritti soggettivi e giudizio in materia di interessi legittimi.

Il contenzioso innanzi al Tribunale Regionale delle Acque Pubbliche e al Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche: analogie e differenze.

Il rito nel giudizio in materia di acque.

* * *

Il programma è soggetto a cambiamenti. Il calendario esatto (con date, argomenti e relatori per ciascun modulo, verrà comunicato nel corso dell’anno, con congruo anticipo rispetto ad ogni modulo).

Le lezioni si svolgeranno:

venerdì ore 14.00-19.00 - sabato ore 8.30-12.30.

Possono comunque essere previste giornate extra per convegni o incontri, che saranno comunicate con adeguato preavviso (di mercoledì o giovedì pomeriggio, per Convegni o focus dedicati a specifici argomenti).

Ulteriori informazioni

1500 (divise tra ripartite come segue:- 250/300 circa ore di lezioni frontali in aula e lezioni pratiche in aula, convegni, conferenze, seminari e visite esterne;- 1200 ore di studio individuale (divise tra studio teorico, redazione tesi, preparazione prova intermedia, partecipazione alle conferenze e preparazione per le stesse, stage);100 (o in numero maggiore se ammesso da soggetto ospitante) ore per un periodo di stage per coloro che effettueranno lo stage (coloro che non frequenteranno il tirocinio curriculare potranno sostituirlo con un project work).Esame finale: redazione e discussione di un elaborato da concordare con la Direzione del Master (se possibili sotto forma di Nota a sentenza)


Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Master di II livello in DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO

Prezzo Emagister

3.000 € 4.000 € IVA inc.