Mental Coach in Ipnosi Dinamica Emozionale Analogico

Qualifica professionale

A Torino

250 €/mese IVA inc.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Descrizione

  • Tipologia

    Qualifica professionale

  • Luogo

    Torino

  • Ore di lezione

    124h

  • Durata

    2 Anni

  • Inizio

    Scegli data

  • Stage in azienda

Il Mental Coach Ipnosi Dinamica Emozionale è un formatore che appartiene alle nuove professioni di successo, finalizzato al raggiungimento dei risultati che facilita un pieno sviluppo e utilizzo delle proprie potenzialità.

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Torino
Visualizza mappa
Via Martorelli Renato 21 /C, 10155

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Profilo del corso

Acquisire conoscenze di Comunicazione psicoemotiva, Analogica non Verbale e ipnosi Dinamica per interagire a livello emozionale nelle relazioni di aiuto stimolando la motivazione e la forza di volontà per raggiungere gli obbiettivi prefissati

Medici, psicologi, fisioterapeuti, infermieri, chiropratici, educatori, insegnanti, operatori del benessere e nelle relazioni di aiuto e tutte le persone che vogliono acquisire una nuova filosofia di vita.

Licenza superiore

Formazione in Mental Coach in Ipnosi Dinamica Emozionale Analogico

Questa formazione in Coaching si differenzia dalle altre perché utilizza il linguaggio Analogico Non Verbale che consente di interagire direttamente con l'istanza inconscia del soggetto senza dover sottostare ai meccanismi di difesa dalla parte razionale per raggiungere l'obbiettivo prefissato

L'allievo può iscriversi ai corsi di formazione in Coach Emozionale Analogico e Ipnosi Dinamica e Regressiva fornendo qurriculum Vitae e sostenendo colloquio di ingresso.

FALSO: IL più delle volte la procedura ipnotica comporta una condizione che potremmo paragonarla al dormiveglia, non si perde mai la coscienza, ma più comunemente la trans è una rilassata vigilanza

Domande e risposte

Aggiungi la tua domanda

I nostri consulenti e altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Inserisci i tuoi dati per ricevere una risposta

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

Materie

  • Coaching motivazionale
  • Coaching sportivo
  • Coaching delle relazioni
  • Coaching aziendale
  • Coaching familiare
  • Coaching del benessere
  • Coaching
  • Ipnosi
  • Didattica
  • Mental coach
  • Benessere
  • Apprendimento
  • Personalità
  • Logica

Professori

Luisa  Balangero

Luisa Balangero

Analogista

Stefano Benemeglio

Stefano Benemeglio

Psicologo

Valter Gentili

Valter Gentili

psicologo

Programma

Il Mental Coach Emotivia è un formatore emozionale, appartiene alle nuove professioni di successo.

Il coaching è un servizio professionale finalizzato al raggiungimento di risultati, che facilita un pieno sviluppo e utilizzo delle proprie potenzialità.

Il Coaching è una relazione attraverso la quale il l’operatore permette all’utente di identificare gli obiettivi che vuole raggiungere e mettere a punto la strategia per raggiungerli. Permette alla persona di aprire nuovi orizzonti, darsi prospettive non immaginate, scovare le proprie risorse interiori che sovente non si sa di avere.
Di fronte a una problematica il coaching si focalizza maggiormente sulle possibilità per raggiungere il benessere; il Coach, quindi, è sempre orientato al presente e al futuro (soprattutto al futuro). Il coaching inoltre, è maggiormente orientato all'azione per raggiungere il risultato, l’obiettivo.

Il coaching aiuta la persona ad affidarsi alle proprie intuizioni e risorse personali, quindi favorisce sempre una maggiore responsabilizzazione e autonomia ma, in una qualche misura, le presuppone già all'inizio del rapporto.

Il Mental Coach Emotivia utilizza per tutto questo gli strumenti operativi delle Discipline Analogiche

Il “Mental Coach in Ipnosi Dinamica Emozionale” (analogico) è una forma di coaching volto a capire le necessità analogiche proprie e altrui. Per necessità analogiche si intendono quelle non razionali, quindi emozionali; esse sono difficili da definirsi poiché sfuggono a ogni incasellamento logico, ma ne diventa evidente l’esistenza nel caso in cui si pretenda di ignorarle o, peggio, reprimerle.

PROGRAMMA DIDATTICO

La formazione professionale del Mental Coach Emotvia è biennale, costituita da 112 ore complessive (120 + 12 di tirocinio-supervisione).

· Corsi di apprendimento teorico-concettuale-filosofico

· Seminari monotematici specialistici teorico-applicativi (anche presso altri enti accreditati)

· Laboratorio esperienziale di gruppo e individuale

· Tirocinio e supervisione

· Incontri individuali

I corsi si svolgono da ottobre a luglio. Struttura della formazione: presso l'Istituto Emotivia di Torino.

EMOTIVIA Istituto di Formazione in Discipline Analogiche

Scuola di Ipnosi Dinamica

La Comunicazione Analogica Non Verbale il linguaggio dell’inconscio per la gestione delle emozioni

L’Ipnosi Dinamica e le Discipline Analogiche ci rivelano il segreto fino ad oggi celato nell’inconscio, ciò che prima era oscuro ora è finalmente comprensibile e verificabile.

La nuova filosofia del benessere

EMOTIVIA Istituto di Formazione in Discipline Analogiche è una associazione culturale non lucrativa di utilità sociale che si propone di contribuire allo sviluppo del potenziale del singolo individuo ed al recupero della qualità della vita attraverso la divulgazione delle Discipline Analogiche scoperte da Stefano Benemeglio, sui linguaggi e sulle dinamiche dell’emotività umana.

LA FORMAZIONE di EMOTIVIA

L’attività didattica che EMOTIVIA svolge per la diffusione della conoscenza delle Discipline Analogiche prevede percorsi formativi individuali di crescita personale e percorsi integrali delle Discipline Analogiche per la formazione della figura del Mental Coach Analogico o Analogista, inoltre propone conferenze, seminari, corsi, laboratori di ricerca e di apprendimento.

I PERCORSI FORMATIVI:

PERCORSO FORMATIVO INDIVIDUALE DI CRESCITA PERSONALE

Incontri di apprendimento del Sistema Emozionale Empatico per una migliore e più equilibrata gestione del rapporto tra pensiero razionale ed istanza emotiva.

FORMAZIONE INTEGRALE IN DISCIPLINE ANALOGICHE per la formazione della figura professionale del COACH ANALOGICO (EMOZIONALE)

E’ un professionista d’aiuto che si avvale della vasta conoscenza delle Discipline Analogiche frutto delle scoperte di Stefano Benemeglio, cioè delle leggi e delle regole che governano i linguaggi emotivi e le dinamiche sistemiche dell’uomo.

Attraverso lo studio dell’ipnosi Dinamica, della Comunicazione Analogica Non Verbale il Coach trasferisce conoscenze, strumenti e tecniche in grado di promuovere un rivoluzionario quanto salutare stile di vita orientato a un benessere profondo e duraturo, mediante l’attivazione di un Sistema Emozionale Empatico per la gestione equilibrata del rapporto tra pensiero razionale ed emotività.

L’operatore Analogico non è un medico né uno psicologo, non fa terapie.

La precisa decodifica del linguaggio non verbale attraverso il quale l’istanza emotiva dell’individuo comunica ogni giorno sotto i nostri occhi esigenze profonde, rifiuti, gradimenti, turbamenti e blocchi emozionali è la modalità grazie alla quale questo esperto può condurre se stesso e gli altri a conoscersi come mai prima d’ora, aggirando i condizionamenti e le barrire logiche ed individuando punti deboli e punti di forza spesso misconosciuti, risorse che sovente non si sa di avere ed è in grado di sbloccare disagi, situazioni ripetitive, difficoltà relazionali e comunicative.

La profonda conoscenza delle Discipline Analogiche rappresenta inoltre un prezioso strumento di orientamento anche in ambiti professionali, aziendali e nei gruppi in generale, cui l’Analogista può trasferire inedite competenze per le letture delle dinamiche emotive e per una comunicazione realmente efficace.

Il percorso integrale per la formazione in Coach Analogico è strutturato in due Master di 56 ore caduno più

Formazione in COACH ANALOGICO

MASTER IN COMUNICAZIONE ANALOGICA NON VERBALE

IL MASTER SI COMPONE DI 2 LIVELLI, BASE E AVANZATO PER UN TOTALE DI 56 ore didattiche.


LIVELLO BASE

La comunicazione analogica è un metodo di trasmissione e di lettura che permette attraverso il segno, il gesto, la parola, il comportamento di stimolare la componente emotiva dell’essere umano, sfiorare corde di sicura sensibilità conseguentemente precostituire una disponibilità a far nascere l’interesse se non l’esigenza di compiere azioni, adottare comportamenti e atteggiamenti in sintonia con gli obiettivi prefissati. E questo, al di là di ogni ipocrisia, è esattamente quanto indistintamente ognuno chiede tramite la comunicazione: cioè consenso e assenso.
Conoscere la comunicazione analogica significa andare alla radice del comportamento umano e al piacere culturale aggiungere l’arte del comunicare con il linguaggio delle emozioni.

Gli strumenti operativi della Comunicazione Analogica Non Verbale permettono:

- di evidenziare, in tempo reale, tutti i carichi tensionali vissuti dall'interlocutore, i segnali di rifiuto e di gradimento relativi alla comunicazione informativa, oggetto della relazione;

- di scoprire verità nascoste delle persone care e dei propri interlocutori;

- di identificare le tipologie comportamentali: Padre, Madre, Se Stesso costituite dal vissuto emotivo-esperienziale di ogni individuo, attraverso il simbolismo comunicazionale sintetizzato nelle forme geometriche Asta, Cerchio, Triangolo;

- di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio logico;

- di aiutare, educare, persuadere, sedurre, in tutte le relazioni significative della vita di ciascun individuo, dove la comunicazione è elemento principe.

La Comunicazione Analogica Non Verbale. Il linguaggio dell’istanza emotiva, un viaggio dentro la mente per scoprire le due parti del nostro IO. Il percorso di crescita dell’individuo tra conflitti e turbamenti, le tipologie analogiche e il simbolismo comunicazionale Asta Cerchio Triangolo . Comunicazione Persuasiva: La nuova strada della Comunicazione Non Verbale, il dialogo con l’inconscio nelle relazioni. Conoscenza delle varie forme di comunicazione.

PROGRAMMA DIDATTICO :

Fondamenti di Comunicazione Analogica, la teoria:

- Le due istanze della mente: la parte logica e l’inconscio.

- Dinamismi mentali dell’individuo: interazione tra logica e inconscio.

- I Turbamenti dell’individuo: l’equilibrio dinamico tra esigenza e appagamento

- La formazione della personalità

- L’età infantile, la prima frustrazione: la distonia dell’essere e dell’avere.

- Il conflitto genitoriale: l’imprinting caratteriale.

- Il trauma dell’Ego: la trasformazione in personalità egocentrica.

- Il simbolismo asta, cerchio, triangolo: la condensazione delle conflittualità

- La triade simbolica: gli elementi su cui si basano personalità e comportamento.

- Il comportamento delle otto tipologie simboliche di base.

- Il comportamento relazionale: il coinvolgimento emotivo e l’innamoramento.

- Il trauma permanente dell’alterazioni (strutture basi e strutture alterate)

- Le 16 tipologie psicologiche

- Il comportamento competitivo e complementare, due approcci emotivi di affrontare la vita

- I vincoli emotivi: le sindromi e i conflitti che incatenano l’individuo ai propri problemi

- Fondamenti di Comunicazione Analogica, la pratica:

- i quattro canali di comunicazione non verbale

- segnali emotivi di tensione, di gradimento e rifiuto

- contraddizione tra logica e inconscio, riconoscere la menzogna.

- Il simbolismo gestuale: il riconoscimento delle personalità e delle esigenze inconsce.

- Lo stimolatore emotivo e le penalizzazioni: la chiave di accesso all’emotività e al coinvolgimento.

- La distonia a cascata: La chiave di accesso attraverso l’amplificazione dei turbamenti

- La contrapposizione: la penalizzazione incrociata tra esigenza di essere e avere

- L’antitesi: come verificare la disponibilità al consenso prima di chiederlo direttamente

- Il comportamento seduttivo nelle relazioni: L’uso potente delle tecniche di penalizzazione

- Laboratorio teorico/pratico esperienziale.

LIVELLO AVANZATO

Gestione del conflitto e del coinvolgimento emozionale Grazie a questo corso l’allievo entrerà nel cuore della Disciplina Analogica ovvero nel DNA della mente umana. Nello specifico, una volta apprese le peculiari caratteristiche della propria tipologia di appartenenza, arriverà a comprendere il perché di un senso di colpa, una rabbia, una tensione, una demotivazione, i “dietro le quinte” di coinvolgimenti d’amore erronei, di difficoltà relazionali nell’autorealizzazione. Parallelamente a ciò si impara come agire, per arrivare a farsi dire sì, con i soggetti conflittuale PADRE, MADRE, EGO-MASCHIO, EGOFEMMINA.

Questo modulo formativo, di grandissima importanza per coloro che voglio entrare nella comprensione dei problemi dell'uomo, oppure vogliono approfondire sofisticate strategie di gestione del conflitto e di coinvolgimento emozionale, persuasione e seduzione,

PROGRAMMA DIDATTICO :

- I sistemi mentali dell’essere umano

- Le dinamiche evolutive

- Il comportamento nella tipologia genitoriale

- Il comportamento nella tipologia egocentrica

-Genesi delle problematiche e dei punti di forza dell’individuo

- Dinamismi relazionali approfonditi

- Il Mastro di Chiavi ed il Guardiano di Porta

MASTER DI IPNOSI DINAMICA

IL MASTER SI COMPONE DI 2 LIVELLI PER UN TOTALE DI 56 ore didattiche .

Questo Corso è rivolto a tutti coloro che, per interesse o per professione, vogliono apprendere la metodologia base dell’Ipnosi Dinamica ©. Grazie ad una didattica speciale e a finalità diverse da quelle di tipo clinico, è possibile insegnare a tutti gli appassionati come entrare in contatto con il nostro e l’altrui inconscio per conoscerci meglio e sviluppare potenzialità nuove.

L’ipnosi Dinamica è anche sinonimo di coinvolgimento emotivo

L’ipnosi Dinamica prima di essere fenomenologia è un negoziato analogico con il proprio inconscio

L’ipnosi Dinamica è uno strumento di grande efficacia per sciogliere i nostri vincoli interiori

L’ipnosi Dinamica è l’ipnosi che ti permette di dialogare con l’Intelligenza Emotiva “l’inconscio”.

PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLO 1 :

- Storia evolutiva dell’ipnosi da Mesmer ai giorni nostri passando da S. Freud e M. H. Erickson.

- I diversi stati mentali

- Ipnosi tradizionale: l’induzione verbale

- Ipnosi dinamica: strumenti di induzione non verbale

- Ipnosi dinamica: sistema energetico, sistema simbolico

- Ipnosi Analogica: le opposte polarità

- Ipnosi fenomenologica, ipnosi regressiva, ipnosi progressiva

- I codici di meta comunicazione

- La fase di pilotaggio integrata. Le verifiche subliminali e razionali

- L’autoipnosi: come comunicare con il nostro inconscio.

- Esercitazioni con il docente

- Esercitazioni a coppie su induzioni programmate.

Nel secondo livello l’allievo avrà modo di conoscere come i problemi influenzano il comportamento e la comunicazione.
L'individuo espleta il Pathos nel piacere e nella sofferenza ed espleta la Reattività nel risentimento e nel senso di colpa. Il Pathos genera i problemi emotivi dell'individuo quali: ansia, paura, angoscia, panico :

La Reattività genera i problemi riflessivi quali: aspetti dissociativi, insicurezza, non accettazione di se stessi e degli altri. La comunicazione relazionale con l'ambiente viene influenzata notevolmente dall'eccessivo Pathos e dalla eccessiva Reattività.


PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLO 2 :

L'essere umano e i suoi problemi

Meccanismi di difesa/offesa

Ruolo del Guardiano di porta e del Mastro di chiavi

"Antefatto" e "fatto" del problema

Gli effetti dei sigilli emozionali

La ristrutturazione motivazionale

L'allievo al termine del Master sarà in grado di individuare in tempo reale il tipo di problema vissuto, scoprendo le cause della propria e dell'altrui Reattività.
Sarà in grado di effettuare una ristrutturazione motivazionale in tempi rapidi, utilizzando modelli di autocontrollo e di ipnoregressione per meglio gestire se stesso e gli altri in qualsiasi rapporto privato o professionale.

MATERIALE FORNITO DALLA SCUOLA: dispensa didattica.

A fine corso per ogni allievo è previsto un ATTESTATO DI FREQUENZA ISTITUTO EMOTIVIA

Per l’attestato di qualificazione in mental coaching è necessario un periodo di : AFFIANCAMENTO (almeno 4 casi) e di SUPERVISIONE (almeno 4 casi).


L’osservazione di coaching/consulenza è tenuto da un Coach Senior.
La gestione diretta dell'utente avviene sotto la supervisione di un Coach Senior.

La ripetizione dei corsi già frequentati è gratuita purché l’allievo sia in possesso della tessera associativa Emotivia.

A fine programma per ogni allievo è previsto un ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE IN MENTAL COACHING ISTITUTO EMOTIVIA.

Ulteriori informazioni

Per qualsiasi informazione contattare EMOTIVIA al n. 011.23.59.505 oppure Valter Gentili al n 334.320.97.96.

Chiama il centro

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

Mental Coach in Ipnosi Dinamica Emozionale Analogico

250 €/mese IVA inc.