Moli.Form. Molise Formazione

Corso O.S.S.

4.8 eccellente 13 opinioni
Moli.Form. Molise Formazione
A Venafro
  • Moli.Form. Molise Formazione

2.000 
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Venafro
Ore di lezione 1000h
Durata 8 Mesi
Inizio Scegli data
Stage in azienda
  • Corso
  • Venafro
  • 1000h
  • Durata:
    8 Mesi
  • Inizio:
    Scegli data
  • Stage in azienda
Descrizione

Il centro Moli.Form. – Molise Formazione annuncia su Emagister l’attivazione del Corso per O.S.S, aperto agli utenti che desiderano lavorare a contatto con il pubblico, ed in particolare con anziani, degenti e soggetti affetti da disabilità.

L'O.S.S., oggi, è molto richiesto in Italia, sia nel settore pubblico (ospedali, cliniche, centri di accoglienza, etc.), che in quello privato (assistenza a domicilio, cooperative, case di riposo, etc.), e richiede una solida formazione di tipo sanitario ed assistenziale. Ma soprattutto occorre un titolo valido, una qualifica professionale, rilasciato da una Regione. Diffida da corsi interamente on line o che puoi seguire in diverse sedi. I corsi per essere validi si devono tenere nelle sedi site nella regione che autorizza l'ente di formazione

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Scegli data
Venafro
Via Sant'Ormisda 110, Isernia, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Venafro
Via Sant'Ormisda 110, Isernia, Italia
Visualizza mappa

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Gli allievi che coseguiranno la Qualifica Professionale di OSS possono lavorare in tutte le strutture socio sanitarie e possono partecipare ad ogni concorso pubblico bandito in Italia.

· A chi è diretto?

A chiunque con obbligo scolastico assolto voglia lavorare in ambito socio sanitario.

· Requisiti

Assolvimento Obbligo scolastico Eta minima 17° anni

· Titolo

Attestato di Qualifica Professionale rilasciato direttamente da Regione Molise ai sensi della legge 845/78. La qualifica sarà rilasciata previo superamento di esame pratico e teorico svolto da Commissione nominata da Regione Molise.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

E' un corso legale che permette di conseguire una qualifica valida su tutto il territorio nazionale ed in UE. Lo svolgimento del tirocinio nella città di residenza e la possibilità di seguire il corso on line per 200 ore sono autorizzati direttamente dallla Regione Molise. Il prezzo è onnicomprensivo e viene sancito nel contratto. Non ci sono fantomatiche tasse esami, tasse iscrizioni o tasse rilascio attestati.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Opinioni

5.0
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.9
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

J
Juliana Alves Goncalves
5.0 31/07/2019
Sul corso: Eccellente, la consiglierei a tutti, scuola di formazione molto professionale nella quale mi sono trovata subito a mio agio, docenti ed istruttori altamente preparati e soprattutto molto disponibili al sociale.Il tutto gestito molto bene dal Sig.Giacomo, persona educata e sempre presente per ogni problematica.
Consiglieresti questo corso?:
I
Ivan CARDARELLI
5.0 29/07/2019
Sul corso: Alta professionalità, serietà e cordialità di tutto il personale della scuola.
Consiglieresti questo corso?:
G
Gianni Corsi
4.0 28/07/2019
Sul corso: Il corso e’ andato bene non ha deluso le mie aspettative
Consiglieresti questo corso?:
G
Greta Pellegrini
5.0 28/07/2019
Sul corso: Molta professionalità da parte degli insegnanti e del signor Giacomo sempre molta disponibilità da parte di tutti. Lezioni teoriche e pratiche ottime
Consiglieresti questo corso?:
E
Emanuela Cardillo
5.0 28/07/2019
Sul corso: Consigliatissimo
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Cosa impari in questo corso?

Servizi sociali
5
Salute
7
Assistenza
7
OSS
10
Assistenza sociosanitaria
8
Qualifica oss
9
Sanità
6
Ospedale
6
Anziani
8
Disabilità
7
Cura del paziente
10
Assistenza al malato
9
Etica
7
Economia domestica
4
Assistenza sociale
5
Animazione
3
Igiene
10
Mobilità
7
Alimentazione
6
Anatomia
6

Programma

Elementi di legislazione socio-sanitaria e legislazione del lavoro

Elementi di etica ed economia domestica

• Principi etici fondamentali

• Significato della dimensione etica nel contesto di una professione:

• Significato morale della relazione interpersonale:

Orientamento al ruolo

• Ruolo e funzioni delle figure professionali che operano nei servizi socio-assistenziali

• Organizzazione e metodologia dei servizi sociali

• Significato dei servizi sociali (principi e fondamenti)

Ruolo dell’OSS all’interno dei servizi sociali

Psicologia

• La teoria dei bisogni di Maslow e i bisogni del paziente.

• Cenni di psicologia dello sviluppo e psicologia dell’invecchiamento

• La comunicazione verbale e non verbale

Sociologia

• Atteggiamenti e stereotipi

• Il concetto di gruppo e i ruoli

Assistenza Sociale

• Principi generali di assistenza. La relazione d’aiuto e l’empatia: le competenze relazionali dell’Oss

• I rischi dell’assistenza: la sindrome del burn out e i meccanismi di difesa nella relazione d’aiuto

Metodologia del lavoro sanitario e sociale

• Significato di assistenza per obiettivi

• Organizzazione come sistema: concetti di efficacia, efficienza, pertinenza, rendimento e qualità

• Il progetto di assistenza personalizzata

• Meccanismi di integrazione tra professioni: il lavoro d’équipe, la pianificazione unitaria

Tecniche di animazione

• Significato e finalità dell’animazione nell’ambito del lavoro sociale

• Metodi e tecniche di animazione sociale

Igiene

• Concetti generali dell’igiene: definizione e scopi

• Epidemiologia generale delle malattie infettive: modalità di trasmissione degli agenti infettanti e profilassi

Infezioni ospedaliere: modalità di trasmissione e profilassi

• Igiene dell’operatore e della divisa

• Lavaggio delle mani

• Sanificazione: scopi e metodi

• Disinfezione: scopi, metodi

• Sterilizzazione: metodi e mezzi

• Smaltimento dei rifiuti: raccolta differenziata ed allontanamento

Igiene dell’ambiente e comfort domestico-alberghiero

• Comfort e qualità di vita

• Attività alberghiere e cura dell’ambiente in risposta ai bisogni della persona

• Principali caratteristiche degli ambienti nelle strutture ospedaliere ed extraospedaliere

• Unità operativa e stanza di degenza

• Unità di vita del paziente e sue componenti

• Rifacimento del letto e gestione della biancheria (approvvigionamento, smaltimento, ecc.)

• Principi generali ed elementi di assistenzaInf.

• Evoluzione del concetto di salute e malattia

• Definizione del concetto di bisogno

Principi generali e competenze inerenti la terapia:

a. livelli di responsabilità del medico, infermiere e operatore socio-sanitario

b. preparazione della persona ed azioni di aiuto/sostegno nell’assunzione della terapia

• Esecuzione di prestazioni assistenziali particolari:

a. accoglimento della persona all’entrata in una struttura o nel primo incontro

b. rilievo di alcuni parametri (peso, altezza)

c. raccolta di escreti e secreti

d. piccole medicazioni

e. composizione della salma

Assistenza alla persona nelle cure igieniche

• Significato dell’igiene della persona come bisogno

• Caratteristiche della cute sana e le principali manifestazioni di alterazione

• Igiene quotidiana nelle persone autosufficienti e parzialmente o totalmente dipendenti

• La pulizia della cute in preparazione ad interventi invasivi: tricotomia, antisepsi preoperatoria

• Lesioni da decubito: aspetti preventivi legati all’igiene ed alla mobilizzazione

• Assistenza alla persona nell’eliminazione

• Assistenza alla persona nella mobilizzazione

• Modalità e tecniche per favorire la mobilizzazione:

a. principali posizioni (supina, prona, laterale, ecc.) e modalità per la loro assunzione

in rapporto alle capacità funzionali della persona

b. principali ausili e protesi: modalità di utilizzo

c. tecniche di supporto alla persona con difficoltà nella deambulazione

Modalità e tecniche per il trasferimento e/o spostamento della persona allettata

o con limitazioni funzionali (es. letto-sedia, letto-barella, ecc.)

• Trasporto ed accompagnamento di persone autonome e non con carrozzina e barellanf.

• Assistenza alla persona nell’alimentazione

• Alimentazione e idratazione come bisogno nelle varie fasi della vita

• Fattori che influenzano lo stile alimentare

• Preparazione e distribuzione del vitto nelle comunità e strutture protette

• Preparazione della persona e dell’ambiente per l’assunzione del pasto

• Modalità di supporto alla persona durante l’assunzione del pasto in rapporto ai diversi livelli di dipendenza

• Assistenza alla persona con disturbi mentaliInf.

Organizzazione e finalità dei servizi che erogano prestazioni nell’ambito della salute mentale:

a. dipartimento di salute mentale (S.P.D.C. e servizi territoriali ambulatoriali e semiresidenziali)

b. strutture protette (C.T.R.P., comunità alloggio, ecc.)

c. associazioni, cooperative sociali e gruppi di mutuo aiuto

• Aspetti clinici delle principali malattie mentali

• Trattamento sanitario obbligatorio: scopi, indicazioni, modalità

Assistenza alla persona anziana

Assistenza Domiciliare Integrata (ADI);

Ricoveri nelle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA).

• Processo di invecchiamento

• Implicazioni assistenziali rispetto ai problemi specifici dell’anziano:

• alimentazione e malnutrizione

• alterazioni nell’eliminazione urinaria e intestinale (stipsi, incontinenza)

• problemi legati al movimento: le cadute, le fratture, la sindrome da immobilizzazione

• problemi più frequenti correlati a patologie del sistema nervoso: demenze, morbo di Parkinson,

• accidenti cerebrovascolari ecc.

• problemi più frequenti correlati a patologie cardiovascolari

• Assistenza alla persona con handicap

• Classificazioni: menomazione, disabilità, handicap

• Ruolo dell’operatore socio sanitario nei servizi territoriali, domiciliari e residenziali per persone disabili

• Epidemiologia

• Concetto di epidemiologia e igiene

• I virus, I batteri, I miceti,

• Modalità di trasmissione di una malattia infettiva e profilassi

• Anatomia e Fisiologia

• Anatomia e fisiologia dell'apparato :

• cardiocircolatorio,

• digerente,

• nervoso,

• muscolo-scheletrico,

• tegumentario

• genito-urinario

Dietologia

• La nutrizione: i principali costituenti degli alimenti

• Le diete

• Interventi Sanitari di primo soccorso

• Primo soccorso nelle più comuni situazioni di urgenza

• Manovre di rianimazione cardiopolmonare di base (BLS)

Gerontologia e Geriatria

• Definizione di gerontologia e geriatria

• Prevenzione e terapia della patologia da immobilizzazione

• Le patologie più frequenti nell'anziano

• Disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori

• Principali norme sulla sicurezza del lavoratore

• Infortunio e malattia professionale

Ulteriori informazioni

350 ORE IN AULA A Venafro (IS)
200 ORE IN FAD
450 ORE DI TIROCINIO IN TUTTE LE REGIONI ITALIANE

Possibilità di rateizzare il prezzo del corso in 8 rate.

Attenzine ancora 5 posti disponibili fino al 6 settembre per corso iniziato il 15 luglio.