CORSO PER OPERATORE INFANZIA NAPOLI
      C.D.P. School

      CORSO OPERATORE PER L'INFANZIA NAPOLI

      C.D.P. School
      A Frattamaggiore

      1.100 
      Preferisci chiamare subito il centro?
      08183... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Qualifica professionale
      Luogo Frattamaggiore
      Durata 10 Mesi
      Inizio Scegli data
      Stage in azienda
      • Qualifica professionale
      • Frattamaggiore
      • Durata:
        10 Mesi
      • Inizio:
        Scegli data
      • Stage in azienda
      Descrizione

      L'Operatore per l'Infanzia si occupa di assistere ed intrattenere bambini presso strutture sia private che pubbliche. Questa figura opera nel campo delle scuole elementari, asili niso, case famiglia, centri gioco ecc.

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Scegli data
      Frattamaggiore
      PIAZZA RISORGIMENTO N.12, 80027, Napoli, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Scegli data
      Luogo
      Frattamaggiore
      PIAZZA RISORGIMENTO N.12, 80027, Napoli, Italia
      Visualizza mappa

      Da tener presente

      · Requisiti

      Diploma di Scuola Media Superiore

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Cosa impari in questo corso?

      Opera
      Servizi
      Governo
      Strutture
      Infanzia
      Asili nido
      SCUOLE ELEMENTARI

      Professori

      Immacolata Vitale
      Immacolata Vitale
      Laureata

      Programma

      Operatore per infanzia: requisiti, mansioni e sbocchi professionali


      L’operatore per l’infanzia si occupa di assistere e intrattenere i bambini presso strutture pubbliche o private. Questa figura professionale opera nel campo dei servizi socio-ricreativi per l’infanzia: baby parking e ludoteche, servizi integrativi al nido e alla scuola materna, asili aziendali, centri gioco, ecc.

      L’Operatore per l’infanzia progetta e realizza, anche in collaborazione con altre figure professionali, iniziative finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle capacità creative e alla promozione di percorsi di autonomia. Per quanto riguarda i maestri d’asilo, il Governo Renzi ha elaborato un piano rivoluzionario che punta all’assunzione dal 2015 di 80 mila insegnanti, nell’ottica di una scuola che sia uno scopo primario nella formazione del Paese.

      Mansioni e ruoli dell'operatore per l'infanzia

      Le principali mansioni di questa figura professionale sono:

      • operare nei centri ricreativi e aggregativi, come quelli per bambini e famiglie creati all’interno della scuola o durante il dopo scuola;
      • lavorare nei centri estivi per bambini/e e ragazzi/e;
      • esercitare la propria attività negli spazi per bambini, localizzati ad esempio nei centri commerciali o nei grandi aeroporti (baby parking, ludoteche);
      • fare animazione di strada;
      • gestire attività associative di ragazzi e ragazze ecc.

      · Livelli di inquadramento

      · L’inquadramento del personale all’interno di queste organizzazioni varia in funzione delle mansioni svolte. L’Operatore per l’infanzia può essere equiparato a un 3° livello (assistenza all’infanzia con funzioni non educative) o a un 5° livello (assistenza all’infanzia con funzioni educative); il reddito annuo lordo può quindi variare dai 18.300 ai 21.000 euro in base all’inquadramento.

      Competenze richieste all'operatore per l'infanzia

      L'operatore per l'infanzia deve conoscere: la normativa legata alla gestione dei servizi per l’infanzia; le tecniche di animazione e di attività ludica; la progettazione di attività educative; le dinamiche di gruppo.

      Deve inoltre: essere in grado di lavorare in équipe, collaborando con le famiglie; avere nozioni di psicologia dell’età evolutiva nonché di igiene, alimentazione, sicurezza e primo soccorso pediatrico.

      Le ultime novità sulla scuola d’infanzia del Governo Renzi

      Sono in arrivo delle importanti novità soprattutto per i maestri dell’infanzia, che curano l’educazione e il divertimento dei bambini più piccoli e che rappresenta uno step fondamentale visto che è il primo passaggio di tutti noi alla scuola. Il Governo Renzi punta ad eliminare il precariato attraverso l’eliminazione delle Gae (Graduatore ad esaurimento) e per quanto riguarda gli asili e la scuola primaria sono previste 80 mila assunzioni nel 2015. La riforma voluta dall’esecutivo dovrebbe essere licenziata ad inizio del 2015 per entrare nel suo vivo a settembre 2015. Questo piano ha bisogno di almeno tre miliardi di euro, di cui uno subito, relativo alle spese e agli stipendi da settembre a dicembre prossimo. Tutto questo accompagnato dalla ristrutturazione di edifici come anche le scuole d’asilo, che troppo spesso sono fatiscenti e non all’altezza di questo Paese. Sul tema generale, sarà premiato il merito con gli scatti non più legati all’anzianità: i docenti saranno obbligati e seguire corsi di formazione e l’intero comparto della scuola subirà delle modifiche per quanto riguarda le materia, con uno studio più approfondito delle lingue straniere e dell’informatica.

      Ulteriori informazioni

      CORSI ED ESAMI IN SEDE, COSI’ COME PREVISTO PER LEGGE E DALLA REGIONE CAMPANIA!!!!
      Alla fine del corso viene rilasciato Attestato di Qualifica Professionale, convalidato art. 14 Legge 845/78.
      Tale legge da la seguente validità al titolo:
      Validità Europea; Validità titolo per Pubblici Concorsi;
      Iscrizione immediata presso tutti i Centri dell’Impiego (ex collocamento), su tutto il territorio nazionale Titolo da spendere nel settore lavorativo Pubblico e privato (operare nei centri ricreativi e aggregativi, come quelli per bambini e famiglie creati all’interno della scuola o durante il dopo scuola;
      lavorare nei centri estivi per bambini/e e ragazzi/e; esercitare la propria attività negli spazi per bambini, localizzati ad esempio nei centri commerciali o nei grandi aeroporti (baby parking, ludoteche); fare animazione di strada; gestire attività associative di ragazzi e ragazze ecc. Per maggiori informazioni può contattare la sede dell’Ente al numero 081 8348576 e/o tramite il sito Internet all’indirizzo www.cdpschool.it