Orientatore in Intermediazione Culturale

5.0
4 opinioni
  • Argomenti trattati tutti con precisione e professionalità. Organizzazione ottimale!
    |
  • Posso tranquillamente dire che mi è piaciuto tutto del corso
    |
  • Tutto il corso mi è piaciuto
    |

Corso

Online

700 € IVA inc.

Consulente Emagister

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

800 73 60 57

Numero verde, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19.

Descrizione

  • Tipologia

    Corso

  • Metodologia

    Online

  • Ore di lezione

    1500h

  • Durata

    Flessible

  • Inizio

    Scegli data

PERFEZIONAMENTO POST DIPLOMA - 60 CFU

Asnor Formazione di Santeramo in Colle presenta sul portale emagister.it il Corso come Orientatore in Intermediazione Culturale, rivolto a chiunque desideri intraprendere un percorso professionale in ambito Scienze Umane, al fine di migliorare l’integrazione sociale degli stranieri nella nostra società in seguito alle recenti ondate migratorie.

Il corso è da svolgere online e dura complessivamente 600 ore, durante la quale i corsisti affronteranno numerosi dibattiti e nozioni attinenti l’immigrazione, come le metodologie e le tecniche per il loro orientamento, la comunicazione interculturale, la pedagogia interculturale e tanto altro, al fine di apprendere la cultura dell’Accoglienza e dell’integrazione ed utilizzando, allo stesso tempo, gli strumenti adeguati per favorire l’inserimento e l’assimilazione degli meno fortunati.

Attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor.

Sedi e date

Luogo

Inizio del corso

Online

Inizio del corso

Scegli dataIscrizioni aperte

Profilo del corso

L’Orientatore in Intermediazione Culturale è il professionista esperto delle tematiche concernenti l’immigrazione, la pedagogia interculturale e i diritti umani, che svolge tutte le attività finalizzate al sostegno e all’inserimento degli stranieri nella realtà culturale e socio-economica locale, fungendo da collegamento tra persone immigrate e associazioni, strutture sociosanitarie, servizi e istituzioni sia territoriali che nazionali, con l’obiettivo di fornire risposte quanto più conformi alle esigenze di integrazione di ogni singolo individuo. È capace, quindi, di mediare e offrire la propria consulenza in ogni ambito (nel mondo del lavoro, della scuola, del sociale), predisponendo ogni azione atta a prevenire l’innescarsi di dinamiche relazionali oppositive o di conflittualità. 

Possono accedere al corso tutti coloro in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore.

Possono accedere al corso tutti coloro in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore.

A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Università telematica Pegaso in collaborazione con l’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).

Il corso abilita all’iscrizione al Registro Orientatori Asnor al costo vantaggioso di € 50,00. ASNOR è l’unico Ente Nazionale che si occupa di Orientamento accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la formazione del personale della scuola (Direttiva 170/2016).

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

5.0
eccellente
  • Argomenti trattati tutti con precisione e professionalità. Organizzazione ottimale!
    |
  • Posso tranquillamente dire che mi è piaciuto tutto del corso
    |
  • Tutto il corso mi è piaciuto
    |
100%
4.6
eccellente

Valutazione del corso

Lo consiglia

Valutazione del Centro

Marco

5.0
02/05/2017
Il meglio: Argomenti trattati tutti con precisione e professionalità. Organizzazione ottimale!
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:

Lara

5.0
02/05/2017
Il meglio: Posso tranquillamente dire che mi è piaciuto tutto del corso
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:

Michele

5.0
02/05/2017
Il meglio: Tutto il corso mi è piaciuto
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:

Marco

5.0
02/05/2017
Il meglio: Otimo corso!
Da migliorare: Nulla.
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2017

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

4 anni del centro in Emagister.

Materie

  • Diritto del lavoro
  • Beni culturali
  • Unione Europea
  • Governo
  • Scienze sociali
  • Intermediazione
  • Pensiero e politica
  • Immigrazione
  • Animatore socio-culturale
  • Gestione culturale
  • Diritti umani
  • Sociologia
  • Comunicazione interculturale
  • Progettazione culturale
  • Sociologia della comunicazione
  • Sociologia dei processi culturali
  • Emarginazione sociale
  • Emigrazione
  • Integrazione culturale
  • Integrazione razziale
  • Integrazione sociologica
  • Intermediazione culturale
  • Minoranze linguistiche
  • Libertà di espressione
  • Esperto delle tematiche concernenti l’immigrazione
  • Esperto delle tematiche concernenti la pedagogia interculturale e i diritti umani
  • Inserimento degli stranieri nella realtà culturale e socio-economica locale
  • Offrire la propria consulenza in ogni ambito

Professori

Centro Studi

Centro Studi

ASNOR

Programma

Modulo 1 – Orientamento: definizioni e tecniche – 10 CFU

  • Storia, definizioni, caratteristiche, fasi e livelli dell’orientamento
  • Il Counseling orientativo e il colloquio di orientamento
  • Metodologie e tecniche di orientamento: principali modelli
  • I nuovi orizzonti dell’orientamento

Modulo 2 – Orientamento interculturale – 10 CFU

  • Comunicazione interculturale
  • Psicologia interculturale
  • Istituzioni politiche comunitarie
  • Geografia politico-economica
  • Sociologia dell’immigrazione
  • Elementi di storia dei paesi di prevalente provenienza degli immigrati

Modulo 3 – Normativa Scolastica – 10 CFU

  • La scuola Italiana e le sue riforme
  • Il sistema scolastico italiano
  • I nuovi scenari dell’educazione
  • Dalla programmazione curriculare alla programmazione per competenze

Modulo 4 – La didattica come scienza: metodologie, strumenti e tecniche di insegnamento – 8 CFU

  • Metodologie didattiche
  • La didattica come scienza della relazione educativa

Modulo 5 – Processi di apprendimento, integrazione e gestione dell’inclusività – 8 CFU

  • I processi di apprendimento e il ruolo della motivazione
  • L’inclusione scolastica

Modulo 6 – Diritto pubblico – 8 CFU

  • Le fonti del diritto
  • Le fonti del diritto dell’Unione Europea
  • La Costituzione
  • I caratteri della Costituzione ed i suoi fondamentali
  • Lo Stato
  • La funzione dell’interpretazione
  • La Costituzione come norma sulle fonti
  • Dallo Statuto Albertino alla Costituzione del 1948
  • La libertà di riunione e la libertà di associazione
  • Il principio di laicità
  • La libertà personale e la libertàdi domicilio
  • La riserva di legge
  • I criteri di risoluzione delle antinomie tra fonti
  • Lo status di parlamentare
  • Delega legislativa e decreti legislativi
  • Il Potere Esecutivo
  • Il decreto legge
  • I regolamenti governativi
  • Il Parlamento e le sue funzioni
  • La Costituzione economica
  • I partiti politici
  • Il Presidente della Repubblica
  • Il Potere giudiziario
  • L’ordinamento giudiziario
  • Capacità giuridica e capacità di agire
  • Referendum abrogativo
  • La Corte costituzionale nel quadro delle garanzie costituzionali
  • Il giudizio di legittimità costituzionale: la principale funzione della Corte costituzionale
  • Le altre funzioni della Corte costituzionale
  • La Pubblica Amministrazione
  • L’organizzazione della Pubblica Amministrazione
  • Evoluzione legislativa degli enti locali
  • L’assetto costituzionale delle autonomie territoriali
  • La forma di governo regionale e degli enti locali
  • Il “potere estero” delle Regioni ed il potere sostitutivo del Governo
  • I rapporti tra diritto internazionale e diritto interno
  • I rapporti tra diritto interno e diritto dell’Unione Europea
  • Le decisioni della Corte Costituzionale
  • Gli organi ausiliari
  • La tutela del bene ambiente tra diritto pubblico e diritto dell’Unione europea
  • La tutela dei beni culturali: cenni storici
  • La forma di governo parlamentare in Europa
  • Rappresentanza regionale e controllo di sussidiarietà
  • Tutela e valorizzazione dei beni culturali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali e ambientali. Chiarificazioni concettuali
  • Lo Stato sociale di diritto
  • L’ordinamento giuridico
  • Il popolo e il territorio dello Stato italiano
  • Le fonti-fatto
  • I correttivi del regime parlamentare
  • I diritti familiari
  • Le situazioni soggettive costituzionalmente rilevanti
  • Le autorità amministrative indipendenti
  • L’ emersione e la tutela dei nuovi diritti

Modulo 7 – Diritto del lavoro – 8 CFU

1 PARTE GENERALE

  • Le origini del diritto del lavoro
  • Il Diritto del lavoro nella prima Repubblica
  • La prima stagione della flessibilita
  • Il diritto del lavoro nell’economia della crisi
  • Il lavoro subordinato
  • Obbligazione retributiva e principio di corrispettività . Principi di sufficienza e proporzionalità , di non discriminazione e di parità retributiva. Il concetto di onnicomprensività
  • Gli elementi della retribuzione
  • La nozione di orario di lavoro. Il ‘tempo tuta’ come tempo effettivo di lavoro
  • Il lavoro gratuito: dall’originaria inammissibilità alle nuove frontiere
  • Part-time
  • Lavoro accessorio
  • Il lavoro a tempo determinato
  • I contratti a contenuto formativo
  • Apprendistato
  • La somministrazione di lavoro: disciplina e sanzioni
  • La somministrazione di lavoro: nozione e condizioni di liceita
  • Appalto e distacco
  • Trasferimento d’azienda: fattispecie e ambito di applicazione
  • Trasferimento d’azienda: la disciplina
  • Il rapporto di lavoro nei gruppi di impresa
  • Il potere disciplinare e le modalità del suo esercizio
  • Dimissioni e risoluzione consensuale
  • Forma e procedura di irrogazione del licenziamento
  • Il licenziamento disciplinare
  • Giusta causa e giustificato motivo di licenziamento
  • Il sistema delle garanzie dei diritti del lavoratore: rinunce e transazioni
  • La prescrizione obbligatoria
  • La libertà sindacale
  • Il Sindacato
  • Rappresentanza e rappresentatività sindacale
  • Rappresentanza dei lavoratori sul luogo di lavoro
  • Il contratto collettivo
  • La contrattazione collettiva
  • Livelli e tipologie della contrattazione collettiva
  • L’autotutela ed il diritto di sciopero
  • La repressione della Condotta antisindacale

2 PARTE SPECIALE

  • Le fonti del diritto del lavoro
  • La tutela del lavoratore nel mercato del lavoro
  • Lavoro intermittente
  • Le varie tipologie di rapporto di lavoro
  • I rapporti speciali di lavoro
  • Indici di genuinità del contratto a termine (casistica e giurisprudenza)
  • Valutazione della genuinità del datore di lavoro – ‘cooperativa’
  • L’appalto ed i riflessi giuslavoristici
  • Il distacco del lavoratore
  • Decentramento produttivo ed esternalizzazione
  • La retribuzione ai fini previdenziali. La retribuzione imponibile ai fini contributivi e fiscali. Il trattamento di fine rapporto e l’indennità in caso di morte
  • Diritto alle ferie, maturazione e modalità di concessione
  • La prestazione di lavoro: poteri e doveri delle parti
  • La sfera giuridica del lavoratore (Prima parte)
  • La sfera giuridica del lavoratore (Seconda parte)
  • La sfera giuridica del datore di lavoro
  • Il potere di controllo del datore di lavoro
  • Le garanzie dei diritti dei lavoratori
  • Gli ammortizzatori sociali nell’Ordinamento italiano (parte prima)
  • Gli ammortizzatori sociali nell’Ordinamento italiano (parte seconda)
  • Gli ammortizzatori sociali nell’Ordinamento italiano (parte terza)
  • Gli ammortizzatori sociali nell’Ordinamento italiano (parte quarta)
  • La tutela giurisdizionale differenziata del Lavoratore
  • La tutela giurisdizionale differenziata del lavoratore: la disciplina processuale delle controversie di lavoro
  • L’accertamento ispettivo sull’effettivo orario di lavoro
  • Le sanzioni amministrative in materia di orario di lavoro e periodi di riposo
  • Le sanzioni in materia di lavoro notturno e le deroghe alla disciplina sull’orario di lavoro
  • Gli accertamenti ispettivi sui rapporti di collaborazione coordinata e continuativa
  • Gli accertamenti ispettivi sui rapporti di collaborazione occasionale ed associazione in partecipazione con apporto di lavoro
  • Gli accertamenti ispettivi sui rapporti di lavoro autonomo professionale
  • Valutazione della genuinità del datore di lavoro – ?cooperativa?
  • Libro Unico del Lavoro – LUL
  • Il diritto sindacale
  • La partecipazione dei lavoratori
  • Sindacati e sistema politico
  • Profili amministrativi e penalistici del diritto del lavoro

Ulteriori informazioni

Il corso è rendicontabile con la CARTA DOCENTE (Legge n. 107/2015) e rientra nella FORMAZIONE OBBLIGATORIA DOCENTI (Direttiva n. 170 del 21.03.2016).

Il corso abilita all’iscrizione al Registro Orientatori Asnor al costo vantaggioso di € 50,00

Consulente Emagister

Hai bisogno di un coach per la formazione?

Ti aiuterà a confrontare vari corsi e trovare l'offerta formativa più conveniente.

800 73 60 57

Numero verde, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19.

Orientatore in Intermediazione Culturale

700 € IVA inc.