Associazione Logos Formazione

      Corso Osa (Operatore Socio Assistenziale)

      Associazione Logos Formazione
      A Aversa

      680 
      Preferisci chiamare subito il centro?
      08181... Leggi tutto
      Chiedi informazioni a un consulente Emagister

      Informazioni importanti

      Tipologia Qualifica professionale
      Luogo Aversa
      Ore di lezione 600h
      • Qualifica professionale
      • Aversa
      • 600h
      Descrizione

      Strutture (1)
      Dove e quando
      Inizio Luogo
      Consultare
      Aversa
      via Dell'Archeologia, 54, 81031, Caserta, Italia
      Visualizza mappa
      Inizio Consultare
      Luogo
      Aversa
      via Dell'Archeologia, 54, 81031, Caserta, Italia
      Visualizza mappa

      Domande e risposte

      Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

      Programma

      OPERATORE SOCIO-ASSISTENZIALE (OSA)

      Descrizione profilo

      L’operatore socio-assistenziale è un operatore che, in possesso di adeguata preparazione culturale e

      professionale, svolge la sua attività prevalentemente nell’assistenza diretta e di cura dell’ambiente

      di vita, sia a domicilio dell’utente che nelle strutture di cura residenziali. Opera in collegamento con

      i servizi e con le risorse sociali al fine di favorire l’autonomia personale dell’utente nel rispetto della

      sua autodeterminazione. E’ in grado di affrontare situazioni di bisogno particolari mediante

      assistenza capillarizzata sul territorio, evitando da una parte, disagi alle persone in stato di bisogno e

      alle loro famiglie e, dall’altra, il sovraffollamento e l’uso improprio delle strutture sanitarie e

      ospedaliere. Svolge la sua attività in strutture pubbliche e private e/o convenzionate, in maniera

      organizzata in cooperative sociali o in modo autonomo.

      Contesti operativi

      L’attività dell’operatore socio-assistenziale si esplica all’interno dei servizi residenziali,

      semiresidenziali e territoriali per anziani (case di riposo, servizi di aiuto domiciliare, centri diurni),

      in servizi residenziali e territoriali per disabili (comunità alloggio, laboratori protetti, convitti,

      servizi di inserimento lavorativo, assistenza domiciliare), in servizi che si occupano di

      emarginazione e disagio psichico

      Durata 600 ore

      300 ore aree disciplinari

      300 ore tirocinio

      Competenze di base

      L’operatore socio assistenziale conosce:

      - legislazione nazionale e regionale sull’assistenza sociale

      - contratto di lavoro e principali normative regolanti il rapporto di lavoro

      - nozioni di pronto intervento

      - rete dei servizi territoriali e figure professionali coinvolte nella cura dell’anziano

      - organizzazione dei servizi socio assistenziali

      - diritti e doveri della persona assistita

      Competenze tecnico-professionali

      L’operatore socio assistenziale è in grado di:

      - analizzare i bisogni e le situazioni di rischio dell’assistito

      - analizzare le risorse attivabili

      - svolgere attività di gestione domestica finalizzata al governo della casa in senso lato (pulizia

      stanze, ventilazione, illuminazione, cura degli arredi ed attrezzi necessari alla pulizia del

      soggetto)

      - svolgere attività volta all’igiene del soggetto

      - realizzare interventi tesi a favorire l’autosufficienza del soggetto nell’attività giornaliera

      - informare l’assistito rispetto al funzionamento dei servizi sociali e leggi vigenti in materia

      - eseguire correttamente le pratiche per l’alzata

      - applicare le tecniche per facilitare la deambulazione di utenti di diverso grado di inabilità

      - applicare le tecniche per l’assunzione di posture corrette

      - applicare le tecniche per supportare l’utente nell’assunzione dei cibi

      - sostenere, mantenere o ripristinare l’integrazione sociale dell’assistito

      BURC n° 55 del 24 novembre 2003 - Deliberazione n° 2843 de 08 ottobre 2003 (rev. 07/06) 36

      Competenze trasversali

      L’operatore socio assistenziale è in grado di:

      - ascoltare

      - utilizzare la comunicazione nella relazione di aiuto

      - riconoscere e utilizzare sistemi di comunicazione e di relazione appropriati

      - decodificare correttamente i messaggi verbali e non verbali, riconoscendone il contenuto

      comunicativo

      - valutare periodicamente i risultati ottenuti

      Requisiti di ingresso

      - compimento del 18° anno di età

      - completamento del 1°ciclo di istruzione (scuola media inferiore)

      Formazione

      aree disciplinari ore discipline

      Area tecnico – professionale 110 - Ruolo dell’operatore socio-assistenziale

      - Analisi dei bisogni e delle situazioni di rischio

      - Strumenti e tecniche per l’alzata e il trasferimento su

      barelle e carozzelle

      - Tecniche per supportare movimenti e spostamenti:

      movimenti nel letto, sedere sul letto, alzarsi dal letto,

      deambulare, sedersi al tavolo….

      - Tecniche per la pulizia parziale o totale dell’utente a

      letto o in bagno, in struttura o a domicilio

      - Tecniche per la vestizione

      - Elementi di igiene degli alimenti, della cucina, delle

      stoviglie

      - Tecniche di supporto e strumenti per l’assunzione dei

      cibi per le diverse tipologie di utenti: allettati, confusi,

      emiplegici, dementi

      - Igiene degli ambienti

      - Tecniche di disinfezione, sterilizzazione e

      decontaminazione degli strumentari e dei presidi

      sanitari

      - Tecniche e strumenti per favorire l’autonomia della

      persona

      - Nozioni di pronto intervento

      - Tecniche di raccolta dati e analisi sulla situazione

      dell’utente e sull’evoluzione dell’intervento

      professionale

      - Predisposizione degli strumenti e valutazione dei

      risultati

      - Tecniche di osservazione dell’utente

      Area istituzionale e legislativa 40 - Principali normative nazionali e regionali in materia di

      assistenza socio sanitaria

      - Sistema dei servizi sociali, sanitari, culturali e ricreativi

      del territorio

      - Aspetti etici connessi all’attività di assistenza

      - Contratto di lavoro e principali normative regolanti il

      rapporto di lavoro

      BURC n° 55 del 24 novembre 2003 - Deliberazione n° 2843 de 08 ottobre 2003 (rev. 07/06) 36

      Area socio-psico-pedagogica 50 - Elementi di psicologia

      - Elementi di sociologia

      - Elementi di geriatria

      - Elementi di psichiatria

      Area comunicazione 30 - Comunicazione interpersonale

      - Comunicazione verbale e non verbale

      - Rapporto tra operatore e utente

      Area socio sanitaria 70 - Concetto di salute

      - Nozioni sulle principali condizioni invalidanti con

      riferimento ai soggetti assistiti

      - Elementi di dietetica

      - Nozioni del corpo umano e sue principali funzioni

      - Elementi di anatomia e fisiologia dell’apparato

      digerente e metabolismo

      - Principi elementari di ortesi ed ausili

      - Educazione alla salute

      - Elementi di igiene e profilassi

      Totale 300 ore+
      300 ore Tirocinio


      Confronta per scegliere al meglio:
      Leggi tutto