EMAGISTER CUM LAUDE
Ricerche di Vita

Percorso di Formazione in Costellazioni Familiari

5.0 eccellente 3 opinioni
Ricerche di Vita
A Torino

250 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Seminario
Livello Livello base
Luogo Torino
Ore di lezione 100h
Durata 2 Anni
  • Seminario
  • Livello base
  • Torino
  • 100h
  • Durata:
    2 Anni
Descrizione

Il centro “Ricerche di Vita”, specializzato nel campo della crescita personale, della psicologia, della meditazione e dello sviluppo spirituale, della formazione e del miglioramento della qualità della vita, nonché delle scienze classiche come la matematica, la chimica e la fisica, l'economia, presenta su Emagister.it il Percorso di Formazione in Costellazioni Familiari.

Si tratta di un progetto molto importante e di valore, che rientra in una visione ampia dove la formazione di altre persone riveste un ruolo centrale perché conduce a diventare strumenti di aiuto per altre persone che stanno male e hanno bisogno. Le Costellazioni Familiari sono fondamentalmente una professione di aiuto agli altri, e come tale, richiedono una serie di competenze non solo tecniche, ma soprattutto ‘umane’. Lavoreremo quindi prima di tutto su di noi, per maturare come individui e successivamente come costellatori, perché alla fin fine ciò che si trasmette agli altri non è una tecnica o un metodo, ma noi stessi. Il percorso in sintesi prevede alcuni incontri di due giorni all’anno nei fine settimana, dove ci si trova in gruppo e si lavora sugli aspetti centrali delle costellazioni; la percezione, l’aiuto, l’apertura, la comunicazione, la relazione con l’altro e molte altre competenze necessarie per condurre le costellazioni. In questi incontri faremo anche e soprattutto costellazioni in modo che ognuno piano piano si metta alla prova conducendole e vedendo così in prima persona cosa vuol dire fare una costellazione. Dapprima condurrò io e progressivamente ‘lascerò le redini’ a voi fin quando sarete sicuri di poter condurre con successo una costellazione.

Sempre in questi due giorni vedremo anche gli aspetti più tecnici: organizzare le conferenze e i corsi, contattare le persone e i centri di crescita, gli aspetti economici e legali ecc. in modo che chi lo desidera può far diventare tutto ciò una professione.

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
Torino
via S. Donato 59, Torino, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Torino
via S. Donato 59, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Verranno proposti una serie di incontri di due giorni ogni 4 mesi circa Ogni incontro svilupperà un tema che rappresenta un aspetto fondamentale della conduzione delle costellazioni e del costellatore stesso, in quanto le due cose sono in stretto rapporto. Questo tema verrà sviluppato con esercizi particolari e poi attraverso la conduzione delle costellazioni da parte dei partecipanti stessi. I temi sono: 1) La percezione: la capacità di 'vedere' o di 'sentire' ciò che non è percepibile dai sensi, e che è alla base dei movimenti nelle costellazioni. Il costellatore deve 'vedere' la costellazione e i suoi movimenti per poterla condurre. 2) La dinamica Costellatore-Partecipante: tra i due si sviluppa sin da subito un rapporto molto particolare che sarà fondamentale per la crescita di entrambi, o in caso negativo, la danneggerà profondamente. 3) I confini dell'aiuto: se, come e quando aiutare la persona che ha bisogno. Occorre conoscere molto bene fin dove possiamo spingerci nell'aiutare gli altri altrimenti si rischia di fare più danni che benefici. 4) La dimensione del Silenzio:- ciò che conduce il costellatore lungo il suo lavoro e che fa la differenza nella capacità di condurre la Costellazione. 5) Il raccoglimento: l'atteggiamento del Costellatore: raccolto in se stesso, egli vede l'essenziale, parla il giusto, rimane silente, si muove il necessario. Il superfluo cade. 6) Andare oltre le Costellazioni Familiari: esistono 'campi' oltre quello familiare sempre più ampi e profondi, campi di coscienza spirituale che ci permettono di andare a grande profondità dentro la persona e i movimenti della sua Anima.

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a coloro che desiderano diventare costellatori e aiutare le persone che hanno bisogno con questo metodo delle Costellazioni Familiari

· Requisiti

E' necessario conoscere le Costellazioni Familiari ed averle già praticate. Inoltre, è necessario un sincero desiderio di voler aiutare gli altri con questo metodo

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corso è estremamente pratico. Ad ogni incontro si svilupperanno dei temi che poi verranno messi in pratica attraverso esercizi specifici. Ampio spazio verrà dato alla conduzione delle costellazioni da parte degli studenti.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrà inviata una mail con tutti i dettagli tecnici del corso. Se poi si vorrà partecipare occorre inviare via mail i propri dati anagrafici e si verrà ricontattati per la definitiva conferma.

· Perchè imparare a condurre le Costellazioni Familiari?

Perchè le Costellazioni Familiari sono uno straordinario strumento di crescita personale. Diventare un Costellatore vuol dire poter aiutare direttamente le persone a ritrovare quel benessere interiore e di vita andato perduto a causa di difficoltà e problemi incontrati nella propria esistenza. Diventare un Costellatore significa prima di tutto aprirsi all'aiutare gli altri.

Opinioni

5.0
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

C
Cristina Zaccone
5.0 03/01/2018
Il meglio: Costellazioni familiari: un incontro con se stessi, il proprio vissuto e non vissuto. L'incontro con se stessi e gli altri. Un' esperienza unica che apre nuove porte dentro e fuori di se stessi.
Da migliorare: Bellissimo così
Consiglieresti questo corso?:
V
virginio schiavetti
5.0 01/01/2017
Il meglio: Ho seguito due workshop sul tema della guerra e della pace, nonché il corso di formazione in costellazioni familiari. Il metodo è quello delle costellazioni cosiddette familiari. Giacomo Bo, tuttavia, le declina in senso spiccatamente spirituale, data anche la sua provenienza dal mondo della meditazione. In lui ho trovato un maestro altamente preparato, estremamente sensibile, completamente aperto ed efficace.
Da migliorare: La gestione amministrativa e fiscale delle quote di partecipazione potrebbe essere migliorata
Consiglieresti questo corso?:
M
MARTINA BERTOLASO
5.0 01/10/2015
Il meglio: costellazioni familiari, essenziali, spirituali ed attività di meditazione - qualità e professionalità Partecipo alle attività del centro da un paio di anni, costellazioni familiari ed essenziali, e sono sempre stata molto soddisfatta della qualità dei corsi, della profondità delle attività proposte e della professionalità del conduttore.
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
10 anni con Emagister

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Costellazioni familiari
Psicologia
Terapia di aiuto
Terapia
Salute mentale
Counseling
Motivazione
Counselling psicologico
Psicologia familiare
Psicologia infantile
Psicologia comportamentale
Psicoterapia
Counselling motivazionale
Counseling sociale
Costellatore
Counselling service
Counseling infantile
Counselling scolastico
Counselling filosofico
Psicologia giovani

Professori

Giacomo Bo.
Giacomo Bo.
Praticante di meditazione, costellatore, scrittore.

Programma

Ogni incontro svilupperà un tema che rappresenta un aspetto fondamentale della conduzione delle costellazioni e del costellatore stesso, in quanto le due cose sono in stretto rapporto.
Questo tema verrà sviluppato con esercizi particolari e poi attraverso la conduzione delle costellazioni da parte dei partecipanti stessi.

I temi sono:

1) La percezione: la capacità di 'vedere' o di 'sentire' ciò che non è percepibile dai sensi, e che è alla base dei movimenti nelle costellazioni. Il costellatore deve 'vedere' la costellazione e i suoi movimenti per poterla condurre.

2) La dinamica Costellatore-Partecipante: tra i due si sviluppa sin da subito un rapporto molto particolare che sarà fondamentale per la crescita di entrambi, o in caso negativo, la danneggerà profondamente.

3) I confini dell'aiuto: se, come e quando aiutare la persona che ha bisogno. Occorre conoscere molto bene fin dove possiamo spingerci nell'aiutare gli altri altrimenti si rischia di fare più danni che benefici.

4) La dimensione del Silenzio:- ciò che conduce il costellatore lungo il suo lavoro e che fa la differenza nella capacità di condurre la Costellazione.

5) Il raccoglimento: l'atteggiamento del Costellatore: raccolto in se stesso, egli vede l'essenziale, parla il giusto, rimane silente, si muove il necessario. Il superfluo cade.

6) Andare oltre le Costellazioni Familiari: esistono 'campi' oltre quello familiare sempre più ampi e profondi, campi di coscienza spirituale che ci permettono di andare a grande profondità dentro la persona e i movimenti della sua Anima.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto