Università degli Studi di Sassari

Pianificazione e Gestione Dell'Ambiente e del Territorio Rurale

Università degli Studi di Sassari
A Sassari

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea Triennale
Luogo Sassari
  • Laurea Triennale
  • Sassari
Descrizione

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Consultare
Sassari
Via Piazza d'Armi, 5, 07100, Sassari, Italia
Inizio Consultare
Luogo
Sassari
Via Piazza d'Armi, 5, 07100, Sassari, Italia

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.5
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati nei corsi di laurea specialistica devono:
" possedere la capacità di interpretare le tendenze e gli esiti possibili delle trasformazioni del territorio rurale, anche in relazione alle dinamiche ed alle morfologie socio-economiche;
" possedere la capacità di applicare le teorie, i metodi, le tecniche, agli atti di pianificazione e progettazione;
" possedere una specifica conoscenza dei metodi e delle tecniche di costruzione dei piani e dei progetti per il territorio, il paesaggio e l'ambiente;
" possedere la capacità di definire strategie delle amministrazioni, istituzioni e imprese con riferimento al recupero, valorizzazione e trasformazione del territorio e dell'ambiente;
" possedere un'approfondita conoscenza dei metodi e delle tecniche di organizzazione, valutazione e gestione dei processi e delle procedure;
" avere conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale (cultura d'impresa) e dell'etica professionale;
" essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione europea, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.
Il tempo riservato allo studio personale, o ad altre attività formative di tipo individuale, è pari ad almeno il 60% dell'impegno orario complessivo, con possibilità di percentuali minori per singole attività formative ad elevato contenuto sperimentale e pratico. Non meno del 30% dell'attività didattica frontale è costituito da attività di esercitazione.

Caratteristiche della prova finale
Consisterà nella discussione di una tesi, elaborata in modo originale, sotto la guida di un relatore docente dell'area tecnico-scientifica dell'argomento della tesi.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe potranno esercitare funzioni di progettazione, pianificazione e gestione del territorio e dell'ambiente rurale; di coordinamento e gestione delle attività di valutazione ambientale e di fattibilità dei piani e dei progetti territoriali; di definizione delle modalità e delle tecniche di comunicazione dei piani e dei progetti territoriali; di definizione delle strategie di amministrazioni, istituzioni e imprese, con riferimento al recupero, valorizzazione e trasformazione del territorio e dell'ambiente rurale; di svolgimento e coordinamento di analisi complesse e specialistiche delle strutture territoriali e ambientali. Gli ambiti di attività tipici del laureato specialistico sono costituiti dalla libera professione e da istituzioni ed enti pubblici e privati operanti per le trasformazioni e il governo del territorio e dell'ambiente.
Attività di base
Diritto, economia, sociologia

CFU 5
IUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
Ecologia, geografia e storia delle trasformazioni del territorio

CFU 15
BIO/07: ECOLOGIAGEO/04: GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA
Matematica, informatica, statistica e demografia

CFU 10
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIMAT/05: ANALISI MATEMATICA
Rappresentazione

CFU 16
ICAR/06: TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIAICAR/17: DISEGNOTotale CFU 46

Attività caratterizzanti
Ambiente

CFU 54
AGR/02: AGRONOMIA E COLTIVAZIONI ERBACEEAGR/03: ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREEAGR/05: ASSESTAMENTO FORESTALE E SELVICOLTURAAGR/08: IDRAULICA AGRARIA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALIAGR/14: PEDOLOGIABIO/03: BOTANICA AMBIENTALE E APPLICATAICAR/01: IDRAULICA
Economia, politica e sociologia

CFU 20
AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALE
Ingegneria e scienze del territorio

CFU 10
GEO/05: GEOLOGIA APPLICATA
Urbanistica e pianificazione

CFU 18
ICAR/15: ARCHITETTURA DEL PAESAGGIOICAR/20: TECNICA E PIANIFICAZIONE URBANISTICATotale CFU 102

Attività affini o integrative
Cultura architettonica, ingegneristica e dell'ambiente

CFU 28
AGR/10: COSTRUZIONI RURALI E TERRITORIO AGROFORESTALEFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)ICAR/08: SCIENZA DELLE COSTRUZIONI
Cultura economica

CFU 5
SECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA
Cultura umanistica

CFU 5
L-ANT/07: ARCHEOLOGIA CLASSICATotale CFU 38

Attività specifiche della sede
CFU 37
AGR/09: MECCANICA AGRARIAAGR/13: CHIMICA AGRARIAAGR/19: ZOOTECNICA SPECIALETotale CFU 37
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 22Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 30Totale CFU 77

Totale Crediti CFU Pianificazione e Gestione dell'Ambiente e del Territorio Rurale 300
Docenti di riferimento

NIEDDA Marcello Giuseppe A.
PASCHINO Francesco
PAZZONA Antonio Luigi

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Pr

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto