EMAGISTER CUM LAUDE
Scuola Holden

SCRIVERE TRA REALTÀ E FINZIONE

5.0 eccellente 5 opinioni
Scuola Holden
A Torino

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Luogo Torino
Inizio Ottobre 2018
  • Corso
  • Torino
  • Inizio:
    Ottobre 2018
Descrizione

Madame Bovary, c’est moi è la celebre frase che Gustave Flaubert pare abbia pronunciato durante il processo per oltraggio alla morale a cui fu sottoposto il suo celebre capolavoro. In Una questione privata e nel Partigiano Johnny, invece, Beppe Fenoglio è partito dalla sua esperienza per raccontare gli ultimi anni della Seconda guerra mondiale. Emmanuel Carrère, nel libro L’avversario, ha descritto la tragedia di un uomo che sterminò la sua famiglia: ma, attraverso quella storia vera, è riuscito a parlare anche di sé.
Quale scrittore, insomma, può negare fino in fondo di essere dentro la propria opera, anche sotto le forme più celate, più distanti, più imperscrutabili? Anche quando il testo non contiene nulla di autobiografico, lo scrittore, volente o nolente, è dentro la sua opera

Strutture (1)
Dove e quando
Inizio Luogo
Ott-2018
Torino
corso Dante 118, 10126, Torino, Italia
Visualizza mappa
Inizio Ott-2018
Luogo
Torino
corso Dante 118, 10126, Torino, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

5.0
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

D
Daniela Puglisi
5.0 22/07/2017
Il meglio: Ho respirato l'aria frizzante dell'arte che usciva dalle aule... mi sono sentita privilegiata, ho fermato il tempo. Ho goduto di ogni istante e mi sono lasciata catturare da tutti i colori delle pareti, dai disegni, dalle scritte, dalle mappe mentali. Percorrerò ancora quella scala e quel corridoio mi sono detta, è stato un breve istante di solo 4 ore ed ero esattamente dove dovevo stare. Grazie per questa lezione nella sede e un grazie di cuore a tutte le persone serie e professionali che mi hanno guidato in questo corso.
Da migliorare: nulla da segnalare
Consiglieresti questo corso?:
R
Roberta Cracchiolo
5.0 08/02/2017
Il meglio: La sua fama la precede, dopo averla sognata, ho finalmente l'occasione di passare un pomeriggio alla scuola Holden, un incontro rivolto agli insegnanti sul piacere della lettura: Fabio Geda, stupendo il suo intervento, coinvolgente, emozionante; Piergiorgio Odifreddi, mi scuserà per quello che dico ma è stato noioso, l'impressione è che non si fosse preparato per l'incontro; Paola Mastroccola, piacevole. Struttura molto bella e suggestiva. Spero di tornarci presto.
Da migliorare: niente
Consiglieresti questo corso?:
C
Cristina Li Cavoli
5.0 27/03/2014
Il meglio: Storie coinvolgenti, persone entusiaste: c'è qualcosa di magico alla Holden.
Da migliorare: nulla
Consiglieresti questo corso?:
A
Anna De Marchi
5.0 20/01/2012
Il meglio: Si respira aria di parole.
Da migliorare: niente
Consiglieresti questo corso?:
E
Eleonora Gai
5.0 16/12/2011
Il meglio: Meravigliosa scuola in una meravigliosa location. Se siete a Torino passate per l'Alta VAlle Tanaro, dove si scia guardando il mare (sempre se nevica!!)
Da migliorare: non ho nulla da consigliare
Consiglieresti questo corso?:
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018
Questo centro ha dimostrato la sua qualità su Emagister
11 anni con Emagister

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

11 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Opera
Autobiografia
Scrittura creativa
Scrittura narrativa
Scrittura cinematografica
Scrittura teatrale
Narrativa
Letteratura
Autori
Scrittura poetica

Professori

Antonella Lattanzi
Antonella Lattanzi
Insegnante

Antonella Lattanzi è nata a Bari nel 1979, vive a Roma. Ha pubblicato i romanzi Devozione (Einaudi Stile Libero, 2010), Prima che tu mi tradisca (Einaudi Stile Libero, 2013) e Una storia nera (Mondadori, 2017). Collabora con diverse testate nazionali, ha pubblicato racconti su Granta e Nuovi Argomenti. Ha scritto la sceneggiatura del film Fiore di Claudio Giovannesi e di 2night di Ivan Silvestrini. Come autrice TV ha lavorato all’edizione 2015 di Le invasioni barbariche

Programma

Lezione dopo lezione, in questo corso capiremo cosa vuol dire scrivere di sé e inventare. Cercheremo una definizione di autobiografia, passeremo dalla realtà alla finzione e ci avvicineremo, in modo sempre più preciso, al giusto grado di distanza tra i fatti reali e gli aspetti che, di quelle vicende realmente accadute, vogliamo davvero raccontare. Impareremo quali sono gli strumenti che non mancano mai nell’officina di uno scrittore, spazieremo tra diversi generi e analizzeremo sia romanzi che racconti.Poi sarà il nostro turno di scrivere: mentre ciascuno lavorerà sul proprio racconto, ci scambieremo continuamente idee e pareri sui testi, perché questa è l’unica maniera di imparare.Chissà se, al termine di questo viaggio tra finzione e realtà, ci renderemo conto che è vero che ogni autore non fa altro che scrivere e riscrivere sempre la stessa storia – un nodo di forza, o di dolore – in infiniti modi. Oppure che, alla ricerca della storia perfetta, ha ragione chi dice che quando si scrive di sé si parla all’animo umano, e dunque di ogni singolo lettore.

Ulteriori informazioni

Le lezioni cominciano a ottobre e finiscono a marzo: in mezzo, ci sarà una pausa natalizia.Ricorda che questo è un Classi-fy Longform: in tutto seguirai 17 lezioni, una a settimana, in cui la teoria si alternerà al lavoro di editing. L’ultima lezione, la diciottesima, si terrà dal vivo, alla Scuola Holden.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto