RISPARMIA 5%
RISPARMIA 5%
4m group

SketchUp Pro Advanced con V-Ray - Architecture & Design

4.5 eccellente 11 opinioni
4m group
A Torino e Milano
  • 4m group
Prezzo Emagister

940 € 890 
+IVA
CORSO PREMIUM
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello base
Luogo In 2 sedi
Ore di lezione 42h
Durata 6 Giorni
Inizio 22/06/2020
altre date
Descrizione

Emagister.it presenta il corso professionale SketchUp Pro Advanced con Vray offerto da 4m group e rivolto a grafici, designer, geometri, architetti, pubblicitari e a semplici appassionati di modellazione 3D. La formazione rilascia la certificazione ufficiale 4m group ed è pensata per soddisfare i più svariati utilizzi: dall'architettura, all'arredo di interi ed esterni, fino alla manifattura.

Il corso, dalla durata di 35 ore complessive in aula, permette di diventare completamente operativi con uno dei software di modellazione 3D più utilizzati al mondo e offre gli strumenti necessari per sfruttare a pieno le sue enormi potenzialità. Gli allievi saranno in grado di realizzare e visualizzare modelli 3D con il massimo della qualità di modellazione, rendering e di realismo V-Ray. Il tutto acquisendo piena autonomia ed efficacia anche in funzionalità avanzate di illuminazione, di mapping, texturing e inserimento fotografico ad hoc.

Il programma è strutturato in cinque giornate organizzate in due moduli indipendenti. Nel primo modulo di tre giorni verranno affrontati tutti gli argomenti relativi a SketchUp Pro per lo schizzo 2D e la modellazione 3D al più alto livello, inclusa l’integrazione con il diffusissimo Google Earth, attraverso la visualizzazione di immagini satellitari, rilievi aereo-fotogrammetrici, mappe ed edifici 3D, l’uso di Style Builder e la messa in tavola. Nel secondo modulo di due giorni verrà integrato l’utilizzo di SketchUp Pro con V-Ray per SketchUp, il più potente motore di rendering disponibile oggi sul mercato.

Informazioni importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: Prezzo per privati: €890,00 IVA compresa Prezzo per studenti: €756.50 IVA compresa

Strutture (2)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Milano
Visualizza mappa
Orario: 09:00-13:00/14:00-17:00

Inizio

22 giu 2020Iscrizioni aperte
27 lug 2020Iscrizioni aperte
Torino
Visualizza mappa
Corso Unione Sovietica 612/3b, 10142

Inizio

27 lug 2020Iscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

SketchUp Pro è uno dei software di modellazione 3D più utilizzati al mondo, e nonostante la sua apparente semplicità di utilizzo, nasconde enormi potenzialità che lo rendono adatto ai più svariati utilizzi: dall'architettura, all'arredo, fino alla manifattura. Inoltre è conosciuto e apprezzato da grafici, designer, pubblicitari e da semplici appassionati di modellazione 3D. SketchUp Pro è infatti lo strumento che meglio si integra con il diffusissimo Google Earth, che permette di visualizzare tutta la terra attraverso immagini satellitari, mappe ed edifici 3D. Insieme a SketchUp Pro, integriamo l’utilizzo di V-Ray per SketchUp, il più potente motore di rendering disponibile oggi sul mercato. Saper ricreare le nostre idee in un ambiente 3D spesso non basta, per come risultato un’immagine realistica è necessario conoscere le tecniche di rendering. Il corso SketchUp Pro Advanced con V-Ray, nella sua formula consolidata di 2 + 2 giornate, insegna agli allievi come realizzare prima e visualizzare poi i modelli 3D con il massimo della qualità di modellazione e il massimo del realismo di V-Ray. Vedremo come il motore di rendering opera all’interno dell’ambiente SketchUp e SketchUp Pro incorporando - in modo efficiente - l’attività di rendering nel flusso di lavoro abituale. Il corso insegna, infine, come diventare autonomi ed efficaci, non solo nelle attività di modellazione e rendering, ma anche nelle funzionalità avanzate di illuminazione, mapping, texturing e inserimento fotografico.

· A chi è diretto?

Il corso SketchUp Pro con V-Ray si rivolge a professionisti, designer, architetti, geometri, o a chiunque voglia creare rapidamente e semplicemente oggetti 3D e ottenerne immagini in qualità foto realistica e di grande impatto visivo. E’ il corso ideale per chi è alle prime armi e vuole apprendere in maniera solida tutte le funzionalità delle due applicazioni, ma è altrettanto consigliato anche a chi già delle conoscenze di base e vuole alzare il livello di produttività per avere risultati d’impatto e tempi di realizzazione certi.

· Requisiti

È richiesta una conoscenza anche base dei PC/Mac e sufficiente capacità di operare in ambiente Windows, Mac/OS e/o Linux. Nessuna precedente esperienza di modellazione 3D è necessaria, mentre una seppur minima conoscenza di un qualunque sistema di disegno/illustrazione/modellazione 3D è considerata un plus.

· Titolo

Ad ogni partecipante verrà data una certificazione ufficiale rilasciato da 4m group.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

L’estrema competenza degli istruttori, il loro grado di seniority nell’ affrontare temi complessi che hanno sviluppato nel corso degli anni. La solidità finanziaria dell’azienda e la sua distribuzione capillare sul territorio italiano, rendono la proposta 4m group assolutamente unica per qualità, competenza, professionalità, efficacia didattica.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Ti contatteremo via mail per definire l'iscrizione o rispondere ai tuoi eventuali dubbi. Se cerchi un consiglio sul corso scelto o eventuali altri corsi, non esitate a contattare il nostro Contact Center nazionale allo 031 355 16 99, dove potrai chiedere informazioni direttamente al direttore didattico di 4m group.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Chi vuoi che ti risponda?

Pubblicheremo solo il tuo nome e la domanda

Opinioni

4.5
eccellente
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
4.7
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

F
Francesca Gallandt
5.0 28/04/2019
Sul corso: La competenza e la chiarezza di Arianna nella spiegazione.
Consiglieresti questo corso?:
S
Sara Uleri
5.0 26/04/2019
Sul corso: La professionalità e la disponibilità.
Consiglieresti questo corso?:
C
Chiara Perini
3.0 21/06/2018
Il meglio: I docenti sono molto preparati e pazienti
Da migliorare: Dovrebbero fornire una dispensa sintetica all'inizio del corso in modo da utilizzarla da subito come base a cui aggiungere qualche appunto o nota di integrazione. Questo velocizzerebbe le lezioni e faciliterebbe l'apprendimento dei corsisti.
Consiglieresti questo corso?:
M
Marco Tassa
5.0 25/04/2018
Il meglio: Ottimo! la disponibilità dell'insegnante Arianna, la quale si è dedicata al massimo delle sue possibilità nel fornire tutto il necessario per l'apprendimento del software.
Da migliorare: più tempo per mettere in pratica le informazioni acquisite.
Consiglieresti questo corso?:
J
Joshua Pagano
3.0 24/04/2018
Il meglio: Buono. L'impostazione delle luci e dei materiali prima ancora di far partire un render
Da migliorare: forse un giorno in più per approfondire maggiormente gli argomenti
Consiglieresti questo corso?:
Leggi tutto
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2019
2018
2017

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

10 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Modellazione 3D
2
Rendering 3D
3
Design e multimedia
2
PageMaker
Design multimediale
2
Disegno grafico
1
Disegno tecnico
1
Gestione telecamere
2
Google sketchup
1
Google Earth
1
Vray
1
Mapping
Style Builder
2D
1
Messa in tavola
Arredamento e design
1
Creatività
1
Disegno
1
Programmazione web
Web design

Professori

Simone Politica
Simone Politica
Official Trainer

Programma

Lezione 1

Interfaccia e visualizzazione

  • Introduzione/Interfaccia
  • Comandi di visualizzazione e gestione delle telecamere
  • Strumenti per la gestione delle viste
  • Stili di visualizzazione
  • Strumenti di visualizzazione (Orbita, Panoramica, Zoom, Cammina,..)

Progettazione e modellazione

  • Strumenti per il disegno
  • Strumenti di manipolazione e modifica
  • Strumenti di aiuto alla costruzione
  • Strumenti di inserimento di testi e quote
  • Creazione di un template 3D, predisposizione di Tray personalizzate
  • Impostazioni e gestione dei templates
  • Creazione di un gruppo o di un componente
  • Impostazione del piano di posizionamento di un componente
  • Inserimento di un componente singolo o di componenti multipli
  • Modifica della miniatura di un componente
  • Creazione, modifica, esplosione e gestione di gruppi/componenti
  • Filtro di gruppi e componenti (Outliner)
  • Assegnazione di nomi a gruppi e componenti all'interno dell’Outliner
  • Esplorazione delle gerarchie di componenti e gruppi
  • operazioni booleane 2D (plugin) e 3D
  • Strumento scala 3D

Lezione 2

  • Simulazione di un terreno tramite lo strumento Sandbox
  • Creazione di una TIN (Triangular Irregular Net)
  • Miglioramento delle prestazioni degli strumenti Sabbiera
  • Interazione dei modelli SketchUp con Google Earth
  • Inserimento di entità immagine per uso pubblicitario/reference 2D
  • Abbinamento di foto e modelli 3D (match photo)

Materiali e scene

  • Colorazione, Materiali e Textures
  • Applicazione, modifica ed eliminazione di materiali ai componenti
  • Creazione e gestione dei materiali
  • Applicazione di materiali ai gruppi e ai componenti
  • Texture editing avanzato con implementazione di photoshop
  • Importazione di immagini
  • Importazione di immagini come texture
  • Definizione della scala corretta texture
  • Importazione ed esportazione
  • Preparazione di un file 3D da esportare
  • Esportazione di file in formato 3DS, DWG o DXF, KMZ, DAE, FBX, OBJ, XSI
  • Esportazione di file in formato PDF, EPS, VRML, Epix
  • Importazione di file 3D DWG, DXF, 3DS, DAE, DEM
  • Importazione di un file di Adobe Illustrator
  • Riduzione delle dimensioni di importazione dei file DWG o DXF
  • Esportazione di file 2D DWG o DXF

Impostazioni e preferenze

  • Impostazioni del programma
  • Gestione Preferenze

Lezione 3

Strumenti avanzati e Plugins

  • 1001 Bit Tools: comandi rapidi per la realizzazione di scale, coperture, finestre, …
  • Path Copy
  • Array lineari e 2D
  • Comandi di union edges (plugin)
  • Creazione scene e impostazione parametri
  • Gestore scene
  • Assegnazione degli stili alle scene
  • Modifica delle impostazioni delle scene
  • Applicazione, modifica e condivisione degli stili
  • Allineamento dei bordi agli assi
  • Aggiunta di una filigrana all'area del disegno
  • Rotation Sun e setting solar north
  • Extension warehouse e Installazione plugin (file .rbz)
  • Dynamic component and attributes
  • Style builder ed interazione con photoshop
  • 3D warehouse: importazione e caricamento file modello

Layout

  • Creazione di un template
  • Utilizzo strumenti di disegno ed impostazione tray per l’area di disegno
  • Importazione scene del modello .skp all’interno del layout
  • Creazione e salvataggio scrapbooks
  • Creazione di un cartiglio
  • Presentazione Tavole di progetto
  • Impostazione spessori di linea per stampa
  • Esportazione layout file .DWG e .PDF

Lezione 4

  • Prima di cominciare con il rendering: preparazione dell'ambiente.
  • Toolbars di V-Ray Frame Buffere Asset Editor;
  • Illuminazione di default: utilizzo del sole V-Ray (V-Ray Sun) e dell'illuminazione ambientale (Environment light);
  • Creazione di sorgenti luminose artificiali e loro caratteristiche: temperatura colore, intensità luminosa e decadimento;
  • Le cinque fasi del processo di rendering. Pianificazione attenta per i migliori risultati;
  • Studio ed analisi dell'inquadratura per conferire all'immagine il miglior senso di profondità;
  • Scelta del formato di output per la stampa o per il web.
  • Caratteristiche e utilizzi delle sorgenti luminose standard e delle sorgenti luminose a standard IES (profili fotometrici).
  • Bilanciamento ed equilibrio tra l'illuminazione diretta ed indiretta per un maggiore effetto foto realistico dell'immagine.
  • Analisi della diffusione della luce mediante l'impiego di un materiale monocromatico e dell'opzione di sostituzione del materiale (Material Override).
  • Tecniche di illuminazione di interni con l'utilizzo della toolbar Shadows e le impostazioni della Luce solare (Sunlight).
  • Impostazione della Camera Virtuale per la regolazione dell'illuminazione attraverso i parametri: Sensibilità ISO, Shutter Speed, f-number, ecc..
  • Caratteristiche ed utilizzo e della 'non luce': Portal Light.
  • Impostazione dell'illuminazione in un rendering di interni serale/notturno.
  • Tecniche per l'ottenimento di un'immagine con 'assenza di difetti'.
  • Gestione del processo di rendering per gli aspetti relativi all'aliasing e all'illuminazione indiretta.
  • Caratteristiche ed utilizzo delle Irradiance Map, Brute forcee Light Cache nella ricerca del maggiore fotorealismo.

Lezione 5

  • Utilizzo del V-Ray Frame Buffer e delle funzionalità di Color Correction per una migliore gestione dell'esposizione (zone sottoesposte/sovraesposte) in fase di post-produzione.
  • Creazione di materiali attraverso il V-Ray Material Editor.
  • Esempi di creazione ed utilizzo di materiali complessi per la migliore naturalezza degli oggetti in scena.
  • Assegnazione dei materiali alle entità presenti in Sketchup (facce, oggetti, gruppi, ecc.).
  • Materiali e loro caratteristiche avanzate di Diffusione, Trasparenza, Opacità, ecc. (layers Diffuse, Transparency e Opacity).
  • Analisi delle diverse tipologie di Riflessione dei materiali e dei parametri di Glossiness (creazione effetto satinato, ecc.).
  • Gestione della Rifrazione per materiali semitrasparenti (vetro, acqua, ecc.).
  • Mappe di Bump e di Displacement per creare materiali porosi, rugosi, ecc. e incrementare il fotorealismo del render.
  • Impiego di Mesh lighte creazione di materiali emissivi (per la resa di luci fluorescenti, LED, ecc.).
  • Gestione e utilizzo del modulo V-Ray Furper la realizzazione di erba e tappeti, ecc.

Lezione 6

  • Gestione e utilizzo del modulo V-Ray Proxyper la moltiplicazione ottimizzata di oggetti ripetitivi (alberi, staccionate, ecc.) e l'alleggerimento del file di Sketchup mediante una visualizzazione 'semplificata' dell'oggetto.
  • Utilizzo di V-Ray Mesh Clipperper la renderizzazione di sezioni 3D rapide.
  • Configurazione e utilizzo del Rendering distribuito su più PC per incrementare la velocità di renderizzazione.
  • Tecniche di illuminazione di esterni e utilizzo della cosiddetta Dome Lightper gestire l’illuminazione diretta ed indiretta attraverso l'impiego di immagini HDRI (High Dynamic Range Image).
  • Batch render per l’ottimizzazione del flusso di lavoro.
  • Post produzione del render di SketchUp con Adobe Photoshop:
    • Introduzione alla manipolazione di immagini con Photoshop.
    • Esportazione di immagini V-Ray per SketchUp con il canale Alfa (Alpha Channel export) e suo utilizzo.
    • Creazione e gestione livelli per l’integrazione di elementi aggiuntivi (persone, piante, complementi di arredo, suppellettili, ecc.)
    • Strumenti di selezione area: rettangolo, lazo e bacchetta magica.
    • Tecniche ottimizzate per l’inserimento di sfondo/cielo.
    • Modifica ed integrazione degli elementi aggiuntivi importati.
    • Inserimento mappe di “disturbo” per aumentare il realismo (sporco, ruggine, effetto consumato, ecc.).
    • Gestione degli effetti Trasparenza, Movimento, ecc. del livello.