Sant'Anna Scuola Universitaria Superiore Pisa

Vini Italiani E Mercati Mondiali - V Edizione

Sant'Anna Scuola Universitaria Superiore Pisa
A Pisa

Prezzo da consultare
Preferisci chiamare subito il centro?
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Master
Luogo Pisa
Ore di lezione 400h
  • Master
  • Pisa
  • 400h
Descrizione

Il Master, giunto alla quinta edizione, promosso dall’ Associazione Italiana Sommelier, è organizzato congiuntamente dalla Scuola Sant’Anna di Pisa, dall’Università di Pisa, dall’ Università per Stranieri di Siena e dall’Università di Siena

Il Master intende formare e consolidare una professionalità oggi poco o marginalmente presente in Italia che riesca a comunicare, con le competenze sviluppate nella fase di formazione in aula e di stage aziendale, il valore aggiunto altamente identitario e culturale del vino italiano al fine di poterlo promuovere e diffondere sui nuovi mercati mondiali ed implementare la sua presenza nei mercati emergenti, in espansione e in quelli consolidati.

Attraverso un piano didattico integrato ed articolato e con docenti altamente qualificati, sia accademici che professionisti del settore specifico, Il Master andrà a costruire quindi una professionalità con conoscenze del settore viticolo-enologico, in termini sia di produzione sia di commercializzazione, di marketing e comunicazione, e delle caratteristiche dei diversi mercati mondiali, affiancate e rinforzate da quelle ottenute attraverso il conseguimento del diploma di sommelier AIS (Associazione Italiana Sommelier), il cui corso è parte integrante del piano formativo come modulo specifico del Master.

Il “made in Italy” enogastronomico connota sempre più la peculiarità italiana dal punto di vista culturale ed economico sul mercato internazionale, in quanto sinonimo di prodotto non replicabile ed espressione di un territorio univoco. Si rende pertanto necessario affrontare i nuovi mercati con una formazione nuova e strategica in grado di costruire e comunicare una “cultura del vino italiano” specificamente orientata verso i consumatori delle diverse aree mondiali.

Strutture (1)
Dove e quando

Luogo

Inizio

Pisa
Visualizza mappa
Piazza Martiri della Libertà, 33, 56122

Inizio

Iscrizioni aperte

Da tener presente

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Le attività formative del Master sono caratterizzate da una forte integrazione delle competenze, a partire da quelle di base negli ambiti viticolo-enologico per completarsi con quelle più orientate ad aspetti di tipo socio-culturale, di comunicazione (dai canali tradizionali ai social media), del marketing e dello studio delle dinamiche e delle caratteristiche dei diversi mercati e delle tipologie dei consumi e dei consumatori. Gli sbocchi professionali del Master sono molteplici e riguardano principalmente (ma non esclusivamente) attività di promozione nazionale ed internazionale a livello sia di singole aziende sia di marchi collettivi, gestione e responsabilità del marketing, pianificazione ed organizzazione di eventi, comunicazione di tipo professionale e divulgativo.

· A chi è diretto?

Il Master è diretto principalmente, ma non esclusivamente, a laureati di I livello, o titolo equipollente, in Viticoltura ed enologia, in discipline agrarie/alimentari, economiche, di comunicazione e di marketing o a laureati di I o II livello in altre discipline attinenti al profilo professionale da formare, anche in relazione al percorso e alle motivazioni dei singoli candidati. Possono altresì presentare domanda di ammissione i laureandi, che abbiano terminato gli esami di profitto prima dell’inizio del Master e che prevedano di acquisire il titolo di accesso nella sessione straordinaria dell’anno accademico precedente l’inizio del Master stesso. È possibile partecipare al Master anche iscrivendosi a singoli moduli (massimo due, con esclusione del corso AIS di Sommelier) o in qualità di uditori (con partecipazione ai 3 moduli didattici – ma senza conseguimento di crediti- e al corso AIS di Sommelier)

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

L’attività didattica sarà di tipo prevalentemente frontale, con lezioni in aula ed esercitazioni. Potranno essere previste anche attività didattiche in uscita presso sedi istituzionali e/o aziende del settore. Saranno messi a disposizione dei corsisti su apposita piattaforma informatica tutti i materiali didattici utilizzati nel corso delle lezioni. Alcune attività didattiche potranno prevedere lavori di gruppo. Al termine di ciascun modulo didattico i corsisti dovranno sostenere un accertamento per il conseguimento dei relativi crediti formativi (CFU). L’accertamento (scritto o orale) potrà essere di tipo individuale o collettivo (esposizione di lavori di gruppo). Al termine del corso di sommelier AIS sarà sostenuto dai corsisti il relativo accertamento ai fini del conseguimento del diploma e dei crediti formativi. Oltre alle attività formative di aula (incluso il corso di sommelier AIS) il Master offre ai corsisti anche la possibilità di partecipare ed intervenire ad attività collaterali riguardanti, seminari, specifiche sessioni di degustazione e visite ad aziende vitivinicole ed eventi fieristici e promozionali del settore.

Domande e risposte

Comunicaci i tuoi dubbi,altri utenti potranno risponderti

Cosa impari in questo corso?

Sommelier
Vino
Storia della viticoltura italiana
Tecniche viticole
Principi di viticoltura biologica
Elementi di enologia
Legislazione vitivinicola
Economia del vino
Strategie di marketing
Marketing dei prodotti

Programma

Il percorso didattico del Master, della durata complessiva di 850 ore, è articolato come segue:

  • I Modulo Discipline di base e propedeutiche (80 ore): Origini e storia della viticoltura italiana, elementi di tecniche viticole e principi di viticoltura biologica; Elementi di enologia e sostenibilità delle produzioni enologiche; Elementi di legislazione vitivinicola; Economia del vino;
  • II Modulo Strategie di marketing e di promozione (110 ore): Principi di marketing dei prodotti agro-alimentari; Marketing dei prodotti enologici; Web marketing e e-commerce del vino; Strategie per l’export del vino e la figura dell’export manager; Turismo del vino ed organizzazione di eventi promozionali; Marketing non convenzionale e neuromarketing; Profili del consumatore e parametri di qualità del vino considerati nei diversi mercati internazionali, English for wine: How to describe and comunicate wine and wine culture at International level;
  • III Modulo: Tecniche di comunicazione ed analisi dei mercati internazionali: criticità, prospettive e potenzialità del vino italiano nei mercati mondiali (90 ore): La comunicazione del vino: giornalismo, critica e relazioni pubbliche tra old & new media; Mercati consolidati (es. USA, Canada, Centro e Nord Europa, UK); Mercati in espansione (es. Giappone, Russia, Cina), Mercati emergenti (es. Africa, Sud-est asiatico, Corea, India)(la trattazione dei vari mercati potrà subire modifiche o integrazione in relazione a priorità o attualità).
  • Corso per SommelierAIS – 120 ore
  • Stage aziendale – minimo 450 ore

L’articolazione didattica frontale prevede quindi 400 ore di formazione d’aula, oltre allo studio individuale.

La fase di formazione d’aula si svolgerà da Novembre 2019 a Giugno 2020 e la fase di stage da Luglio 2020 a Gennaio 2021 con possibilità di inizio anticipato. Il/la corsista ha la possibilità di scegliere- in sinergia con il CTS del Master- l’azienda in cui svolgere il proprio stage attuando un programma concordato e condiviso che si concreterà in una relazione scritta finale (Project work).

Le lezioni si terranno di norma nei giorni di giovedì pomeriggio, venerdì mattino e pomeriggio, sabato mattino presso le strutture della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Alcune delle lezioni verranno impartite in lingua inglese di cui è quindi richiesta una conoscenza adeguata.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria.


Confronta per scegliere al meglio:
Leggi tutto