Archivi digitali

UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA
A Mendrisio (Svizzera)

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Mendrisio (Svizzera)
Descrizione

Descrizione Le aziende mediatiche, grazie alle tecnologie digitali, trasformano i loro archivi da un peso patrimoniale in una risorsa di produzione, spostando gli archivi dalla posizione di fine di un processo al centro dei flussi produttivi. Sempre più si osserva come gli archivi, soprattutto, ma non solo quelli delle radiotelevisioni di servizio pubblico, possono assumere un ruolo importante nella ricostruzione della memoria sociale di un territorio. Come "museo del XX e XXI secolo" gli archivi possono così fornire ai produttori multimediali un ulteriore legittimità come servizio pubblico.
Tematiche principali:

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Mendrisio
Tessin, Svizzera
Visualizza mappa

Programma

Descrizione

Le aziende mediatiche, grazie alle tecnologie digitali, trasformano i loro archivi da un peso patrimoniale in una risorsa di produzione, spostando gli archivi dalla posizione di fine di un processo al centro dei flussi produttivi. Sempre più si osserva come gli archivi, soprattutto, ma non solo quelli delle radiotelevisioni di servizio pubblico, possono assumere un ruolo importante nella ricostruzione della memoria sociale di un territorio. Come "museo del XX e XXI secolo" gli archivi possono così fornire ai produttori multimediali un ulteriore legittimità come servizio pubblico.
Tematiche principali:

  1. Archivio dei media come asset management: introduzione, definizione e problematiche. Presentazione dell´esempio aziendale SSR SRG idée suisse: video, radio, musica e scritto.
  2. Regole e standard dell´archiviazione audiovisiva: essenza e metadati, standard internazionali di qualità; dall´analogico al digitale.
  3. Sviluppo dei supporti. Problemi di degrado e della tecnica obsoleta.
  4. Sicurezza tecnica e di gestione; la problematica dei diritti.
  5. Progettualità nella digitalizzazione degli archivi: return of investment; la memoria fisica; il processo di documentazione; i sistemi di retrival; il collegamento con il flusso produttivo; la nuova professionalità del media manager.
  6. Metadati: dal “legacy al multimediale; l´importanza dei modelli dei dati; sistemi d´indicizzazione automatica.
  7. Criteri e processi di selezione.
  8. Flusso dal NEWS room ai sistemi d´archiviazione e alla piattaforma multimedia; digitalizzazione di massa; centro di documentazione tv e documentazione scritta; memoria di massa robotizzata (visita alle teche RSI).
  9. La banca dati dei media svizzeri (SMD): una rete tra i grandi editori svizzeri tedeschi e francesi.
  10. Valorizzazione e fruizione esterna dei contenuti d´archivio: teoria e pratiche regionali, nazionali e internazionali. Modelli di business, diritti ed etica. Sviluppi futuri.

Modalità esame:
Esame orale

Bibliografia

  • Angelucci, Patrizia, Breve storia degli archivi e dell'archivistica, Perugia (Morlachi) 2008.
  • Benjamin, Walter; L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Arte e società di massa, trad. it. di Enrico Filippini, Einaudi, Torino 1966, 1991 e 1998.
  • Chambat-Houilon, Marie-France/ Cohen, Evelyne, Archives et patrimoines visuels et sonores, Sociétés&Représentations, 35, Paris 2013.
  • Comité des sages, the new renaissance, Bruxelles 2011 (http://www.atlaskulturnebastine.rs/download/The_New_Renaissance_report_of_the_Comite_des_sages.pdf).
  • Edmondo, Ray, Audiovisual archiving: philosophy and principles, Unesco, Paris 2004 ( http://unesdoc.unesco.org/images/0013/001364/136477e.pdf).
  • FIAT/IFTA Media Management : Changing Sceneries Changing Roles Part VI. Metadata as the Cornerstone of Digital Archiving, Hilversum 2013.
  • Hoog, Emmanule, Mémoire année zéro, Paris 2009, Seuil.
  • Memoriav, Digitale Archivierung von Film und Video: Grundlagen und Orientierung http://memoriav.ch/video/empfehlungen-video/digitale-archivierung-von-film-und-video/ (Juli 2015) soon version in english and french.
  • Mäusli, Theo/ Steigmeier, Andreas: Service public-Medien und kollektive Erinnerung in: SZG, Schwerpunkt Mediengeschichte, 2010, 44-55.
  • Mäusli, Theo, Archivi radiotelevisivi come memoria collettiva, Fogli 35/2014, 24-30.
  • Guva, Linda/Vitali, Stefano/ Zanni Rosiello, Isabella, Il potere degli archivi. Usi del passato e difesa dei diritti nella società contemporanea, Mondadori, Milan 2007.
  • Rioux, Jean-Pierre, La mémoire collective, in: Rioux, Jean-Pierre/Sirinelli, Jean-François, pour une histoire culturelle, Paris 1997, 325-353.
  • Robertson-von Trota, Caroline Y./Schneider, Ralph H., Digitales Kulturerbe: Bewahrung und Zugänglichkeit in der wissenschaftlichen Praxis, Karlsruhe 2015.
  • Santchi, Catherine, „Archivi“, in Dizionario storico della Svizzera, 2006, http://www.hls-dhs-dss.ch/ textes /i/I12820.php (26.6.2013).
  • Scaramucci, Barbara/ Del Pino, Guido, Come si documenta la TV Rai Eri, Roma 2006.
  • Zanni Rosiello, Isabella, Gli archivi tra passato e presente, Il mulino, Bologna 2005.
  • Erll, Astrid, Nünning Ansgar, Cultural Memory Studies, An International and Interdisciplinary Handbook, Berlin 2008.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto