corso biennale di farmacologia tradizionale cinese clinica applicata

AMAB - Associazione Medici Agopuntori Bolognesi
A Bologna

800 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Bologna
  • 96 ore di lezione
  • Durata:
    2 Anni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il Corso si prefigge di fornire le nozioni per l’utilizzo clinico della Fitoterapia Cinese sia da sola sia in associazione all’agopuntura. È rivolto ai Laureati in Medicina e Chirurgia e Farmacia che abbiano già acquisito capacità di diagnosi e impostazione di terapia nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese.
Nel corso delle lezioni relative a ogni argomento clinico saranno richiamate le linee essenziali della Fisiopatologia e della Diagnostica della Medicina Tradizionale Cinese.
Il Corso si svolgerà nell’arco di due anni, con quattro lezioni l’anno, nei week end (12 ore per seminario).
La maggior parte della trattazione consisterà in lezioni magistrali, seminari ed esercitazioni.
La parte di acquisizione della conoscenza delle caratteristiche dei farmaci cinesi e delle rispettive formulazioni impegnerà le prime due lezioni che hanno lo scopo di introdurre questo argomento e di selezionare per gli allievi i farmaci e le formulazioni più efficaci, più utilizzate e disponibili in Italia. Nei restanti sei seminari sarà illustrato l’utilizzo dei fitoterapici per trattare le malattie in cui la Farmacologia Cinese è più utile. Infatti, un aspetto peculiare è il possibile utilizzo di tonici per trattare i principali deficit energetici (qi, sangue, yin, yang) di farmaci mobilizzatori per le stasi di qi e sangue, di farmaci per trattare l’umidità e risolvere il flegma (tan). Si tratta di grossi capitoli della patologia della Medicina Tradizionale Cinese in cui l’utilizzo dei farmaci, da soli o associati all’agopuntura può essere molto efficace.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bologna
Via Canova 13, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

formare gli studenti sull'utilizzo della farmacoterapia cinese da sola o in associazione all'agopuntura

· A chi è diretto?

Il corso è diretto a medici e farmacisti che hanno nozioni di base di medicina tradizionale cinese.Si richiede una conoscenza di base dei principi fondamentali della medicina tradizionale cinese

· Requisiti

Il corso è riservato ai laureati in medicina e chirurgia e in farmacia. Si richiede una conoscenza di base dei principi fondamentali della medicina tradizionale cinese

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il corpo docente è estremamente qualificato. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di qualificazione in Farmacologia Tradizionale Cinese. Il materiale didattico verrà fornito gratuitamente dalla scuola

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Agopuntura
Terapia
Fitoterapia

Professori

Alessandra Gulì
Alessandra Gulì
Docente

Medico, pratica a Roma la Medicina Cinese. Dal 1982 insegna in Italia come rappresentante dell'Università di Nanjing (Cina), di cui è stata Docente. Dal 1982 al 1993 ha diretto una Scuola di MTC, attualmente insegna presso varie Scuole di Medicina Cinese in Italia; già docente di Clinica Medica presso i Corsi di MTC dell'Università di Urbino. Autrice del libro "Le acque lunari, la medicina cinese e la donna" Ed. Xenia 1998. Socia fondatrice e membro del direttivo di diverse Associazioni, fra cui l'Associazione Nankino, l'Associazione NADA Italia e la SIFCET.

Annunzio Matrà
Annunzio Matrà
Medico di Medicina Generale. Osservatorio MNC Emilia-Romagna

Emanuela Naticchi
Emanuela Naticchi
medico

Giulio Picozzi
Giulio Picozzi
Dott.

Docente A.M.A.B. - Scuola Italo Cinese di Agopuntura, esperto in Fitoterapia Cinese, Saronno Varese.

Lucio Sotte
Lucio Sotte
Direttore Dipartimento di Farmacologia Cinese

E' membro dell'International Board di Clinical Acupuncture Oriental Medicine (U.S.A.).Presidente della Società Italiana di Farmacologia Cinese 1992-99 e di quella Cinese di Canton, dal '97. Consigliere e Tesorieredella F.I.S.A. fino al 2008. Autore di oltre 20 volumi e di centinaia di lavori di medicina cinese pubblicati da UTET, Tecniche Nuove, Red, CEA, tradotti in spagnolo da Oceano-Ibis, in inglese da Churchill-Livingstone.

Programma

PROGRAMMA PRIMO ANNO

1° Lezione - Sabato 7 e Domenica 8 Febbraio 2015

1. Introduzione alla farmacologia cinese
2. Le varie categorie di farmaci cinesi: la classificazione
3. Aspetti biomedici dei fitofarmaci cinesi
4. Introduzione allo studio dei farmaci di maggior utilizzo
5. I farmaci cinesi da banco

2° Lezione - Sabato 14 e Domenica 15 Marzo 2015

1. Le formule tradizionali della farmacologia cinese
2. Aspetti biomedici delle formule tradizionale cinesi
3. Elementi di una formulazione e sua costruzione
4. Introduzione allo studio delle formule di maggior utilizzo
5. Le formulazioni cinesi da banco

3° Lezione - Sabato e Domenica Autunno 2015

1. L’utilizzo della farmacologia cinese per la tonificazione (qi, sangue, yin e yang)

2. L’utilizzo della farmacologia cinese per il trattamento delle stagnazioni (qi e sangue) e dei tan (flegma).

3. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura

4° Lezione - Sabato e Domenica Autunno 2015

1. La farmacologia cinese per il trattamento delle patologie ostetrico ginecologiche (dismenorrea, menometrorragie, sindrome premestruale, amenorrea, iperemesi gravidica, climaterio)

2. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura

PROGRAMMA SECONDO ANNO

5° Lezione – Sabato e Domenica Primavera 2016

1. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie reumatiche (artrosi, malattie infiammatorie, dolore cronico)

2. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie delle vie urinarie

3. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura

6° Lezione – Sabato e Domenica Primavera 2016

1. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie delle vie aeree (flogosi prime vie aeree, bronchiti, asma)

2. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie della pelle (orticaria, psoriasi, herpes zoster, prurito)

3. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura

7° Lezione – Sabato e Domenica Autunno 2016

1. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie gastroenterologiche (disturbi della motilità gastrica e intestinale, le malattie infiammatorie)

2. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie dell’età pediatrica

3. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura

8° Lezione – Sabato e Domenica Autunno 2016

1. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie psichiche (ansia, depressione, insonnia)

2. La farmacologia cinese per il trattamento delle principali malattie neurologiche (vertigini, cefalea, tremori)

3. Integrazione della terapia farmacologica con l’agopuntura


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto