BREAKDANCE

On-Stage Danza Brescia Studio
A Brescia

Fino a 150 €
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Brescia
  • Durata:
    10 Mesi
Descrizione

La breakdance è l’ arte che per la prima volta riesce a combinare in una stupefacente simbiosi l’armonia del movimento a tempo di musica con un’energia tutta nuova, un’energia dirompente che non può esprimersi appieno se non con un vero e proprio atteggiamento, un vero e proprio modo di essere.
Il suo vero nome è “b-boying” o “breaking” ed è una disciplina di ballo della cultura hip hop sviluppata dalle comunità giovanili afro-americane e latine del Bronx a partire dal 1968.
Dj Kool Herc coniò il termine b-boy per identificare i giovani che ballavano scendendo “a terra”, ma quando si parla di B-boys, prima ancora che di singoli breaker, si parla di bande dette “crews”.
Il bello della Breakdance è che si distingue dalle varie forme di danza non solo per i suoi stili originali e in continua evoluzione ma per essere caratterizzata da un’anima prima ancora che da una tecnica.
Questa rivoluzionaria espressione corporea trova terreno fertile proprio lì.. sulla strada, negli emarginati quartieri neri di New York, dove niente di meglio avrebbe potuto germogliare se non la voglia di emergere con qualcosa che ti senti dentro nell’ anima e che appartiene solo a te.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Brescia
VIA TRIUMPLINA, 189, 25136, Brescia, Italia
Visualizza mappa

Cosa impari in questo corso?

Break dance
Ballo

Professori

RICCARDO TRICKY
RICCARDO TRICKY
BREAKDANCE

Programma

La breakdance è l’ arte che per la prima volta riesce a combinare in una stupefacente simbiosi l’armonia del movimento a tempo di musica con un’energia tutta nuova, un’energia dirompente che non può esprimersi appieno se non con un vero e proprio atteggiamento, un vero e proprio modo di essere.Il suo vero nome è “b-boying” o “breaking” ed è una disciplina di ballo della cultura hip hop sviluppata dalle comunità giovanili afro-americane e latine del Bronx a partire dal 1968.Dj Kool Herc coniò il termine b-boy per identificare i giovani che ballavano scendendo “a terra”, ma quando si parla di B-boys, prima ancora che di singoli breaker, si parla di bande dette “crews”.Il bello della Breakdance è che si distingue dalle varie forme di danza non solo per i suoi stili originali e in continua evoluzione ma per essere caratterizzata da un’anima prima ancora che da una tecnica.Questa rivoluzionaria espressione corporea trova terreno fertile proprio lì.. sulla strada, negli emarginati quartieri neri di New York, dove niente di meglio avrebbe potuto germogliare se non la voglia di emergere con qualcosa che ti senti dentro nell’ anima e che appartiene solo a te.