Criminologia Forense, Psicologia Giuridica, Analisi Comportamentale e Scienze Strategiche

IISSRCM Psicopatologia Forense
A Forlimpopoli

1.300 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Forlimpopoli
  • 120 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Formare personale con specifica preparazione nel campo della comprensione, valutazione, applicazione socio-economica ed etica della conoscenza metodologica in campo criminologico, criminologico clinico e psicopatologico forense.
Rivolto a: È prevista l'iscrizione di candidati in possesso di Laurea di I e di II livello; a candidati in possesso del Diploma quinquennale di Scuola Media Superiore ed appartenenti alle Forze di Polizia; nonché a tutti coloro che, in possesso di Diploma quinquennale di Scuola Media Superiore, intendano approfondire le metodologie criminologiche in tema criminologia, psicologia giuridica e scienze strategiche.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlimpopoli
47034, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Professori

Angelo Jannone
Angelo Jannone
Docente di Criminologia presso il

Antonella Pomilla
Antonella Pomilla
Psicologo Clinico, Criminologo, Testista, Dottoranda in Psichiatria

Danila Pescina
Danila Pescina
Psicologa, Criminologa, Spec. in Psicoterapia Breve Strategica

Gianluca Ansalone
Gianluca Ansalone
Esperto di Relazioni Internazionali

Diplomatiche e docente di geografia politica ed economica.

Vincenzo Mastronardi
Vincenzo Mastronardi
Psichiatra, Criminologo

Titolare della Cattedra di Psicopatologia Forense, Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica - I Facoltà di Medicina, "Sapienza" Università di Roma. Direttore del Master di I Livello in "Criminologia e Scienze Strategiche" e del Master di II Livello in "Scienze Criminologico - Forensi"

Programma

Il Corso è strutturato al fine di venire incontro alle richieste di conoscenza, approfondimento e aggiornamento in un problema di nuova richiesta accademico-culturale. Le frequenti fenomenologie comportamentali e sociali devianti impongono innovazioni concettuali a tutto vantaggio di una più funzionale evoluzione interpersonale del singolo e delle Istituzioni. Il Corso è mirato alle insoddisfatte richieste territoriali di ulteriore formazione ai fini dell’esercizio della specifica attività professionale e corrisponde ad un programma di formazione continua. Gli OBIETTIVI formativi del Corso sono: 1) Formare personale con una specifica preparazione nel campo della comprensione, valutazione, applicazione socio-economica ed etica della conoscenza metodologica in campo criminologico, criminologico clinico e psicopatologico forense in relazione agli sviluppi delle recenti acquisizioni giuridiche, della evoluzione del pensiero e della dottrina scientifica, delle interazioni inerenti i processi mass-mediologici nonché dell’impiego di tutte le più aggiornate procedure di riconoscimento/prevenzione/trattamento/riabilitazione in ambito criminologico-clinico. 2) Trasmettere tutte quelle cognizioni relative a: a)La metodologia in senso epistemiologico e sperimentale nell’ approccio alle Scienze criminologiche e psicopatologico forensi anche in relazione all’ orientamento socio-biologico della psicopatologia ed alle interazioni mass-mediologiche; b)La tecnica, la teoria e la deontologia peritale generale e speciale; c)La interdisciplinarietà tra disciplina medica, giuridica, psicologica e sociologica. d)L’ intervento preventivo e trattamentale sia a livello individuale che di massa. e)La strutturazione di protocolli operativi da applicare sul territorio ed ad uso di Operatori criminologici, psicopatologi forensi, Operatori per la Tutela e la Difesa sociale e territoriale. La durata del corso è per un totale di 120 ore, così suddivise: 60 ore di didattica frontale (lezioni, esercitazioni seminari e attività di self-study che si svolgeranno prevalentemente in italiano) + 60 ore di FAD (Formazione a Distanza – il contatto tra docenti/tutor e discenti potrà realizzarsi anche avvalendosi delle moderne tecnologie informatiche, per la fruizione a distanza di una parte dell’offerta formativa) Parte della didattica frontale, più specificatamente diretta alle professioni sanitarie, sarà oggetto di richiesta accreditamento ECM L’attività di didattica frontale si svolgerà lungo un week end al mese così organizzato: - giovedì dalle 10 alle 19 (con pausa pranzo ore 14.00/15.00 – tot. 8 ore di lezione); - venerdì dalle 10 alle 19 (con pausa pranzo ore 14.00/15.00 – tot. 8 ore di lezione); - sabato solo al mattino, dalle ore 10.00 alle 14.00 (tot. 4 ore di lezione) e verterà nell’ambito di 5 Moduli da 1 CFU (Credito Formativo Universitario) ciascuno, ognuno dei quali organizzato in 6 differenti lezioni